Ieri, lunedì 1 agosto, si sono riaperte, per noi COLORwinner, le porte del COLORcampus. Visto che mi piace scrivere canzoni in rima, racconterò in questo modo le emozioni vissute e quelle che vivrò al COLORcampus.

 

Eccoci un altro anno al COLORcampus.

Persone provenienti da tutta Italia

portano con sé nuova aria,

pronte per un nuovo inizio

verso un lavoro che vuol essere redditizio.

Volgiamo lo sguardo in avanti

perché non c’è futuro per chi vive nel passato.

Da sempre inseguo un sogno a cui non mi sono ancora abituato,

e a fine campus farò un bilancio

non sarà un arrivo ma un trampolino di lancio,

perché la cosa più bella sarà

vedere in faccia a un COLOR un sorriso

come per chi il suo sogno ha condiviso,

avendo avuto l’abilità

di schiarire il proprio futuro dall’ambiguità,

e ora che è iniziata l’esperienza

lasciatemi fantasticare nella mia intraprendenza…

newsnic