Al COLORcampus, parlando con la COLORcoach Federica, abbiamo scoperto di avere una comune passione per la musica.

La musica è una lingua universale ed è un notevole mezzo per trasmettere messaggi, ma è anche in grado di fare una cosa che pochi altri mezzi espressivi possono: è in grado di racchiudere in sé emozioni, ricordi e sentimenti. Ciascuno può associare a una stessa canzone emozioni diverse che dipendono dal proprio vissuto, e forse è proprio tramite questo meccanismo che si crea arte. Leghiamo determinati suoni e sensazioni alle nostre esperienze e ai nostri ricordi, e forse è per questo che preferiamo una canzone o un genere specifico.
Ascolto quasi tutti i generi e li apprezzo, ma ce ne sono alcuni che mi emozionano più di altri, che amo di più.

Uno dei generi che preferisco, e che apprezza anche Federica, è il genere swing.
Abbiamo parlato anche di ragtime, un genere che amo suonare.

.piano 2

Ma cosa sono questi stili?

Il ragtime proviene dalla musica afroamericana di fine Ottocento, e deriva dallo stile utilizzato dai gruppi  musicali neri. La sua popolarità è poi cresciuta nel XX secolo. Uno degli autori più conosciuti tra quelli che compongono con questo stile è Scott Joplin, e in particolare il suo brano The Entertainer è molto famoso per essere la colonna sonora del film “La Stangata”. Adoro suonarlo come ho fatto oggi al COLORcampus: lo trovo divertente e distensivo, anche se per la sua natura e per le sue caratteristiche è molto complesso.
Con il suo stile particolare e ritmato è stato uno dei primi sottogeneri del jazz.

La musica, come tutto del resto, si evolve. Così anche lo swing, un tempo suonato con una moltitudine di strumenti a corda e a fiato, ora viene composto con il computer e arricchisce di sfumature la musica elettronica. Questa miscela ha generato l’electro swing, dove il sintetizzatore e i suoni elettronici sono uniti al convenzionale swing. Il risultato è sicuramente particolare, ed io lo adoro.

La musica continuerà a scaldere le anime e avvicinerà le persone sempre.
In fondo è questo il suo scopo.

foto di gruppo