Relazione sulla mia esperienza al COLORcampus

Inizio col dire che prima di arrivare al COLORcampus non avevo un’idea ben precisa di quello che mi aspettava. Avevo un’unica certezza, che è stata ed è ancora per me molto importante: ero una vincitrice. Indipendentemente da quello che mi aspettava avevo la consapevolezza di essere stata scelta per il mio progetto a cui avevo dedicato tempo e passione, valori che sono stati ripagati da questa vittoria. Insomma, ce l’avevo fatta! E questo mi ricorda ancora adesso che ho un valore, un talento, che so pormi degli obiettivi e dare il massimo per raggiungerli. Nei momenti di confusione ricordarlo mi aiuta. Aiuta la mia autostima e la mia determinazione. E tutto questo è molto importante per me!

Poi, quando sono arrivata al COLORcampus e ho avuto l’opportunità di vivere questa esperienza si è aperto un mondo. Un mondo bellissimo! Un mondo in cui finalmente i grandi comprendono e fanno leva sui talenti e sui valori di noi giovani, insegnandoci l’importanza di credere in noi stessi e nei propri sogni, l’importanza della cultura, dello studio e dell’impegno: valori che ci formeranno per diventare cittadini di domani.

Un mondo in cui questi preziosi insegnamenti non ci vengono solo insegnati, ma siamo noi a scoprirli e a prenderne consapevolezza  attraverso le attività proposte e le esperienze vissute, che ci sollecitano a pensare, ragionare e trarre conclusioni importanti da ricordare sempre nella nostra vita.

Grazie ai progetti realizzati per la serata finale, ho imparato che saper lavorare in gruppo non è facile, ci vuole l’impegno e la collaborazione di tutti, ma è molto importante nella vita, nonché piacevole e appagante. E, sempre dalla realizzazione di questi progetti, ho imparato anche che con impegno e dedizione sapremo sempre tirare fuori idee, soluzioni e progetti vincenti e che con determinazione e passione sapremo portarli avanti e realizzarli.

Grazie all’attività mattutina di public speaking ho imparato che esprimersi bene e in modo corretto è importantissimo nella vita di tutti giorni: a scuola, al lavoro…Ho imparato anche che non basta semplicemente saper dire le cose nel modo giusto. Anche il linguaggio del corpo, la postura e l’atteggiamento sono essenziali. E imparare a muovere il nostro corpo in modo corretto è molto importante.

Grazie al laboratorio di COLORpress ho imparato ad aprire gli occhi sul nostro mondo e acquisire consapevolezza su quello che succede ogni giorno, per capire e trarre conclusioni che ci aiutano a sviluppare un nostro pensiero, un nostro parere personale, una nostra idea, un nostro modo di pensare: una nostra mentalità insomma. E questo è davvero molto importante per noi giovani!

Grazie agli incontri con gli esperti e agli interessanti discorsi e interventi costruttivi di William, Renata e i COLORcoach ho imparato nozioni utili e interessanti in ambiti nuovi a me ancora in parte sconosciuti ma che però mi interessavano: la pubblicità, il mondo del cinema, del teatro e della musica, saper diventare imprenditori di sé stessi, della propria vita e dei propri talenti.

Ho imparato inoltre che noi giovani spesso sbagliamo a pensare di non aver bisogno del consiglio e dell’aiuto degli adulti. Loro ci insegnano molte cose, cose che hanno imparato dalla propria vita, come ha fatto William per noi. E sbagliamo anche a sentirli troppo distanti da noi. I COLORcoach, per esempio, sono giovani, ci capiscono e ci stimolano. E William è un sognatore come tutti noi, e le sue parole sono perle di saggezza che sono stata contentissima di ascoltare e conservare dentro di me per il mio futuro e per il mio presente.

Grazie all’incontro con i miei coetanei provenienti da tutta Italia, ho imparato che alla fine non importa da dove veniamo e se abbiamo un modo di parlare, un accento, una cultura e delle abitudini diverse tra di loro. Siamo tutti uniti da qualcosa di più grande, qualcosa che ci accomuna tutti: i nostri sogni. È stato bello conoscere e scoprire tante persone nuove e imparare ad apprezzare la diversità di ognuno!

Insomma, sono stati i dieci giorni vissuti più intensamente della mia vita. Il COLORcampus è una scuola di vita! Solo che non lavoriamo solo sul nostro presente, ma anche sul nostro futuro. Perché la persona che siamo importa quanto la persona che saremo. Insomma, stiamo parlando della nostra vita! Ce n’è una sola ed è importante vivere al massimo, sfruttando tutte le occasioni che possiamo. Spero davvero di tornare a Loano anche l’anno prossimo. Le esperienze del genere vanno assolutamente ripetute, ciò che ti danno è qualcosa di intramontabile, qualcosa che ti resta dentro. Grazie a William, Renata e ai COLORcoach! Continuate così!

Emma