La mia esperienza al Color Campus.

 

Anche quest’anno  l’esperienza al Color Campus si e’ conclusa  splendidamente.

Sono tornata a casa  con un bagaglio di nuove idee  ed una grande voglia di  fare  e costruire il  proprio futuro.

L’esperienza e’ stata  impegnativa; ormai al mio terzo anno ero gia’ abituata ai ritmi degli orari:  sveglia la mattina molto presto, mare e poi , come dice William “  studiar, studiare, studiare, lavorare, lavorare, lavorare”. Ho vissuto esperienze indimenticabili ed uniche, irrepetibili, ma nello stesse tempo operazioni semplici, come sparecchiare  i tavoli dopo i pasti sono stati altrettanto utili, come realizzare un prodotto aziendale.

Le nozioni e gli insegnamenti che porto a casa ed aggiungo al mio bagaglio culturale sono tante. Tra queste una tra tutte : la forza di andare  avanti non mollare  e non buttarsi giu’ persino quando le cose non vanno per il verso giusto  bisogna andare avanti e perseverare se si crede in quello che si fa, nei propri sogni.

Un’ altra cosa importante che ho imparato e’ che spesso non bisogna credere che quello che si e’ fatto o realizzato sia il prodotto migliore o di qualita’, ma c’e’ sempre da migliorare. Per esempio, quando  ho realizzato il filmato con le foto dei momenti piu’ belli da raccontare della vita al Campus  William mi ha consigliato di arricchirlo con delle didascalie; in quel momento mi sono resa conto che non bisogna mai credere di aver terminato un lavoro e che c’e’ sempre un momento per migliorarlo.

Ho imparato che quando si vuole qualcosa bisogna continuare a sognare di farla, poiche’ si e’ imprenditori di se stessi.

Inoltre, ho incontrato nuovi amici con cui sono in contatto  e con cui ho vissuto bellissimi momenti.

Grazie William, Renata, e grazie a tutti i tutor e  al personale del Color Campus e speriamo di rivederci il prossimo anno!

Federica