Relazione color campus 2016

quest’anno prima che arrivassi al color campus avevo un po’ di dubbi siccome pensavo di fare le stesse cose dell’anno scorso ma ovviamente mi sbagliavo.

Infatti appena arrivato mi sono accorto che era tutto cambiato a partire dai colorcoach.

Quest’anno il colorcampus è stato più duro e intenso ma anche con grandi soddisfazioni perché bisognava ogni giorno mettere in campo se stessi e il proprio team.

Ho imparato molte più cose rispetto all’anno scorso dai colorcoach e dai coloresperti che ogni giorno mi hanno fatto capire varie situazioni che potranno capitarci nel nostro percorso lavorativo insegnandoci metodi per arrivare al raggiungimento del proprio sogno.

In soli due anni il colorcampus mi ha cambiato totalmente, aprendomi aspetti della vita e del lavoro di cui neanche sapevo l’esistenza.

Arrivato a casa dopo il colorcampus ho subito messo in pratica quanto imparato realizzando un video di presentazione per un libro, che mi ha reso orgogliosissimo di me stesso e di aver avuto la possibilità di venire a Loano a fare un’esperienza meravigliosa e tutto questo grazie a persone, oserei dire anche geni, come William Salice, Renata Crotti e tutti coloro che hanno collaborato con essi per rendere tutto questo possibile,

GRAZIE DI CUORE dal COLORWINNER Nicolò.

Nicolò