È la prima frase che ho annotato sul mio quaderno durante l’incontro al COLORcampus con i COLOResperti Paolo Rainieri e Paolo di Ciaula che lavorano su MYagonism.com, un’app dedicata allo sport della pallacanestro.

“Bisogna fare: i fatti contano”. Mano a mano che Paolo Rainieri, fondatore della sua azienda, raccontava con entusiasmo il suo percorso di studi e le esperienze che gli hanno cambiato la vita, mi sentivo trasportare in un turbinio di sensazioni. Così mi sono messa a riflettere su quanto sia importante saper mettersi in gioco.DSC_0534

Al termine dell’incontro, ioed il mio team aziendale abbiamo avuto l’opportunità di presentare il nostro progetto ai COLOResperti: lanciare sul mercato delle nuove scarpe che, grazie a un sistema di riscaldamento e raffreddamento interno, possano rendere confortevole qualsiasi spostamento a piedi qualunque sia la temperatura esterna. Paolo Rainieri ha apprezzato l’idea, ma ha contestato il sistema di raffreddamento, in quanto, secondo la sua opinione, difficile da realizzare. Nei giorni che hanno seguito l’incontro, io e il mio team abbiamo proseguito il lavoro rimodellando il progetto, arrivando a modificare il logo e il payoff del prodotto.

Un pomeriggio, mentre eravamo disperatamente in cerca di un’idea vincente raccolti attorno a una scrivania coperta di fogli, penne, e chiavette usb, mi sono ricordata che William, la sera prima, mi aveva fatto notare che il mio quaderno era ancora quasi nuovo. Ho preso in mano la penna, ho aperto una pagina e ho iniziato a scrivere e a disegnare, a coprire pagine e pagine d’inchiostro, fino ad arrivare alla risposta che stavamo cercando.

Mettere per iscritto le idee, nonostante siano confuse, è diventata la mia arma più forte.

Grazie, William. E ora…a lavorare!

Giorgia Calvi