Ogni mattina al COLORcampus ciascuno dei membri della COLORtroupe sceglie un articolo di giornale insieme a William e lo presenta a tutti i COLOR. Questa attività si chiama COLORpress. Proprio oggi, 15 Agosto 2016, abbiamo iniziato l’attività domandandoci quali fossero gli obbiettivi, lo scopo di COLORpress, è sempre utile rinfrescare la memoria. COLORpress serve a pensare, analizzare, approfondire e ragionare, ma anche a imparare a migliorarsi nel public speaking, a invogliare gli altri COLOR a leggere i quotidiani cartacei, e imparare a padroneggiare le nostre capacità di sintesi.

A questo momento di riflessione sono seguiti cinque articoli ricchi di significato che hanno colpito tutti per i loro messaggi, importanti nella loro semplicità.

Irina ha scelto di parlare di un articolo di Giulia Zonca intitolato “Stavolta il fenomeno è italiano. SuperGreg, dominio totale”. Questo articolo riguardava una vicenda capitata ai trionfanti nuotatori Italiani alle Olimpiadi: gli atleti della nazionale hanno incontrato un ostacolo che però non li ha danneggiati. La squadra Italiana non era organizzata in maniera impeccabile ma, grazie al loro spirito di adattamento e alla loro prontezza nel reagire alle difficoltà, l’imprevisto non ha creato grossi problemi.

Francesco M. ha commentato un articolo di Vincenzo Nigro sulla Repubblica riguardo la storia di alcuni ragazzi arabi che combattono la guerra in Libia contro la violenza dello Stato Islamico: questi giovani combattono per non abbandonare i loro sogni e per non rinunciare alla libertà di continuare a studiare per realizzarli.IMG_5820

È poi giunto il turno di Francesco B. che ha commentato un articolo intitolato “Nasce in mezzo ai leoni la super-diga sul Nilo che surclassa Assuan ” sulla vicenda problematica che riguarda la costruzione da parte di un’impresa italiana della di una diga più grande d’Africa sul Nilo: i problemi in quella zona dell’Etiopia sono molteplici, sia ambientali – l’area di costruzione è l’habitat naturale di alcuni branchi di leoni –  sia politici.

Poi Francesca, con la sua carica e convinzione ci ha parlato dell’articolo su Rodolfo Valentino; il messaggio che ci ha trasmesso è che, le personalità del mondo dello spettacolo e l’estetica che essi promuovono, influenzano davvero tanto la vita e il modo di pensare e agire delle persone.

Io ho voluto parlare dell’articolo sulla santificazione di Madre Teresa di Calcutta e sulla nuova biografia che verrà pubblicata in questa occasione. Madre Teresa ci ha trasmesso i suoi valori e ideali, i suoi punti di vista particolari, tra cui la sua concezione della sofferenza intesa come segno della vicinanza di Dio. Il Papa ha quindi deciso di santificare la missionaria nel corso Giubileo per ricordare lei e ciò che l’ha guidata, ovvero la misericordia (la cui origine etimologica è “miseris-cordare” cioè dare il cuore ai miseri).

Oggi il momento di COLORpress è stato interessante, profondo e, tra gli altri, ha approfondito in maniera appassionante il tema dell’importanza dei successi italiani nel mondo.

DSC_0435