13 competenze da guida museale per la tua carriera e il tuo curriculum (Stipendio 2023)

Scopri le competenze più importanti della Guida ai musei, come puoi utilizzarle sul posto di lavoro e cosa elencare nel tuo curriculum.

Le guide dei musei hanno il compito di fornire ai visitatori informazioni sulle mostre e sulle collezioni. Aiutano anche a creare un’esperienza positiva e piacevole per tutti coloro che visitano il museo. Le guide museali devono avere eccellenti capacità di servizio al cliente ed essere in grado di comunicare in modo efficace con persone di tutte le età. Se sei interessato a diventare una guida museale, conoscere meglio le competenze richieste per questa posizione può aiutarti a determinare se è la carriera giusta per te.


Competenze della guida museale

  • Assistenza clienti


  • Discorso pubblico


  • Comando


  • Gestione del tempo


  • Organizzazione


  • Comunicazione


  • Abilità interpersonali


  • Capacità organizzative


  • Risoluzione dei problemi


  • Progettazione della mostra


  • Storia dell’arte


  • Collezioni museali


  • Formazione per guide turistiche

Assistenza clienti

Le competenze nel servizio clienti sono importanti per le guide museali perché ti aiutano a entrare in contatto con gli ospiti e a rispondere alle loro domande. Dovresti essere amichevole, accogliente e disposto ad aiutare i tuoi clienti a vivere un’esperienza positiva al museo. Le tue capacità di servizio clienti possono anche aiutarti a risolvere eventuali problemi che potrebbero sorgere durante il tuo turno, ad esempio quando un ospite si perde o se qualcuno ha bisogno di cure mediche.

Discorso pubblico

Parlare in pubblico è la capacità di comunicare in modo efficace davanti a un pubblico. Le guide dei musei parlano spesso a gruppi di persone, quindi è importante che si sentano a proprio agio nel parlare in pubblico. Le capacità di parlare in pubblico possono aiutare le guide museali a connettersi con il pubblico e a spiegare le informazioni in modo chiaro. Consente inoltre loro di rispondere alle domande dei visitatori con maggiore sicurezza.

Comando

Una guida museale deve essere un leader forte che può aiutare gli utenti a esplorare le mostre e rispondere alle loro domande. Le guide museali lavorano spesso in team con altre guide, quindi devono sapere come guidare gli altri e delegare i compiti in modo efficace. Devono anche essere in grado di farsi carico di situazioni che si presentano inaspettatamente e di attenuare eventuali conflitti tra i visitatori.

Gestione del tempo

La gestione del tempo è la capacità di pianificare ed eseguire attività in modo da garantire il raggiungimento dei propri obiettivi. Le guide dei musei hanno spesso molte responsabilità, tra cui rispondere alle domande, condurre tour, controllare gli ospiti nei loro pass per i musei e garantire che tutti i visitatori siano al sicuro. Avere forti capacità di gestione del tempo può aiutarti a completare queste attività in modo efficiente in modo da poter fornire un servizio eccellente ai tuoi clienti.

Organizzazione

L’organizzazione è la capacità di tenere traccia delle attività e di stabilire le priorità. Le guide dei musei hanno spesso molte responsabilità, tra cui condurre visite guidate, rispondere alle domande, monitorare la sicurezza dei visitatori e mantenere un ambiente pulito e sicuro per i visitatori. Essere organizzati può aiutarti a gestire il tuo tempo in modo efficace e garantire che tutti gli ospiti del museo ricevano l’attenzione di cui hanno bisogno.

Comunicazione

La comunicazione è la capacità di trasmettere informazioni in modo chiaro e conciso. Le guide museali spesso devono spiegare argomenti complessi in modo che il loro pubblico possa capirli, quindi è importante che siano in grado di comunicare in modo efficace. Questa abilità aiuta anche le guide dei musei a rispondere alle domande degli utenti e a fornire spiegazioni dettagliate delle mostre.

Abilità interpersonali

Le guide dei musei spesso lavorano con una varietà di persone, inclusi gli avventori e altro personale del museo. Le abilità interpersonali come l’empatia e la compassione possono aiutarti a connetterti con gli altri e a comprendere i loro bisogni. Le guide museali devono anche essere in grado di comunicare in modo chiaro ed efficace sia con gli utenti che con i colleghi. Le tue capacità interpersonali possono aiutarti a gestire le numerose relazioni che potresti avere nella tua carriera come guida museale.

Capacità organizzative

L’organizzazione è un’abilità che può aiutarti a essere una guida museale efficace. Potrebbe essere necessario tenere traccia di più attività contemporaneamente, come condurre tour, rispondere alle domande e mantenere pulite le mostre. Essere organizzati può aiutarti a rimanere concentrato e garantire ai tuoi ospiti un’esperienza positiva. È anche importante ricordare i dettagli del museo in modo da poter rispondere in modo accurato alle domande degli ospiti.

Risoluzione dei problemi

Il problem solving è la capacità di identificare e risolvere i problemi. Le guide dei musei spesso utilizzano capacità di problem solving quando i visitatori hanno domande o dubbi su una particolare mostra, manufatto o opera d’arte. Ad esempio, se un visitatore ti chiede come è stato realizzato un oggetto, potresti dover ricercare la risposta e spiegarla in dettaglio.

Progettazione della mostra

La capacità di una guida museale di progettare mostre è importante perché consente loro di creare una rappresentazione visiva delle informazioni che stanno presentando. Ciò può aiutare gli ospiti a comprendere argomenti complessi e incoraggiarli a porre domande a cui la guida può rispondere. Offre inoltre alla guida l’opportunità di mostrare le proprie capacità artistiche, il che può essere utile durante la progettazione di esposizioni per tour privati ​​o altri eventi speciali.

Storia dell’arte

La storia dell’arte è lo studio dell’arte e dei suoi creatori. Le guide dei musei spesso hanno bisogno di conoscere gli artisti di cui stanno spiegando il lavoro, nonché il periodo di tempo in cui è stato creato. Questo può aiutarti a rispondere alle domande dei visitatori che desiderano saperne di più su un particolare pezzo o artista. È anche importante capire come ogni pezzo si inserisce nella collezione del museo in modo da poter spiegare perché alcuni pezzi sono esposti insieme.

Collezioni museali

Le guide dei musei hanno spesso un background in storia dell’arte o antropologia, il che significa che conoscono il significato di diversi oggetti e manufatti. Possono utilizzare questa conoscenza per spiegare perché determinati elementi sono importanti per una collezione e come si relazionano tra loro. Ad esempio, se lavori in un museo d’arte, potresti essere in grado di raccontare ai clienti lo stile dell’artista e cosa ha influenzato il loro lavoro.

Formazione per guide turistiche

La formazione della guida turistica è il processo attraverso il quale apprendi la storia di un museo e le sue mostre. Ciò può includere la conoscenza del background del museo, di come è stato costruito e di quali tipi di manufatti sono esposti. È importante conoscere queste informazioni in modo da poter rispondere a qualsiasi domanda che il tuo gruppo potrebbe avere durante la visita al museo. È inoltre necessario avere familiarità con la disposizione del museo in modo da poter condurre i gruppi attraverso l’edificio in modo efficiente.

Come posso apprendere queste competenze da guida museale?

Esistono alcuni modi in cui puoi acquisire le competenze necessarie per diventare una guida museale. Molti musei offrono programmi di formazione per i loro volontari, che possono insegnarti le basi del servizio clienti, del parlare in pubblico e della leadership. Puoi anche apprendere capacità di gestione del tempo, organizzazione e comunicazione frequentando lezioni o frequentando workshop. Inoltre, lavorare con un team di collezioni museali può darti informazioni sulla progettazione delle mostre e sulla storia dell’arte. Infine, essere una guida turistica in un museo può anche darti l’opportunità di affinare le tue capacità nel servizio clienti, nel parlare in pubblico e nella gestione del tempo.

Ultime Notizie

Back to top button