Ultime notizie

13 ragazzi arrestati all’Aquila per rissa, droga, aggressione poliziotto

(COLORnews) – ROMA, 6 SET – La polizia italiana ha arrestato martedì 13 adolescenti, la maggioranza minorenni, per aver organizzato risse di strada e rapine e per aver commesso reati di droga nel capoluogo abruzzese L’Aquila.

Sei degli arrestati sono stati portati in prigione e sette rinchiusi in case di accoglienza.

Oltre 30 giovani sono indagati per violenze, estorsioni, possesso e distribuzione di stupefacenti e rissa pubblica.

Le persone indagate sono italiani e stranieri, residenti in case comunitarie, a volte non accompagnati, ma vivono anche con le proprie famiglie, ha detto la polizia.

Avrebbero agito da soli o in gruppo e in varie località.

Il porno è iniziato un anno fa e ha utilizzato filmati delle telecamere a circuito chiuso di violenze, attacchi e spaccio di droga nel centro della città durante le ore della “movida” di strada e della vita notturna.

Tra gli incidenti ripresi dalle telecamere c’era un attacco a una pattuglia dei Carabinieri da parte di circa 15 ragazzi.

I gruppi sono stati anche filmati mentre combattevano con bottiglie rotte, ha detto la polizia.

Il pm dell’Aquila, David Mancini, ha detto che “bisogna affrontare questi crimini con misure repressive ma soprattutto bisogna riabilitare i minori e reintrodurli nella società”. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button