15 competenze da supervisore delle pulizie per la tua carriera e il tuo curriculum (Stipendio 2023)

Scopri le competenze più importanti del supervisore delle pulizie, come puoi utilizzarle sul posto di lavoro e cosa elencare nel tuo curriculum.

Un supervisore della pulizia è responsabile della pulizia di un’area designata, come un edificio, un ufficio o una casa. Spesso supervisionano una squadra di addetti alle pulizie e possono essere responsabili della formazione dei nuovi dipendenti. I supervisori delle pulizie devono possedere una varietà di competenze per avere successo nel loro ruolo. Se sei interessato a diventare supervisore delle pulizie, conoscere le competenze necessarie può aiutarti a determinare se questa è la carriera giusta per te.


Competenze del supervisore delle pulizie

  • Procedure di sicurezza


  • Comunicazione


  • Assistenza clienti


  • Flessibilità


  • Direzione della squadra


  • Ufficio MS


  • Gestione del progetto


  • Gestione del tempo


  • Comando


  • Pulizia


  • Gestione delle scorte


  • formazione e sviluppo


  • Organizzazione


  • Controllo di qualità


  • Risoluzione dei problemi

Procedure di sicurezza

Le procedure di sicurezza sono importanti per un supervisore delle pulizie perché possono aiutare a garantire la sicurezza della propria squadra e delle persone che utilizzano gli spazi che puliscono. Anche conoscere le attrezzature, i prodotti chimici e le altre risorse adeguate che possono essere utilizzate nelle strutture della propria azienda è un aspetto importante dell’essere un supervisore sicuro. Puoi anche creare politiche e procedure che incoraggino i tuoi dipendenti a prendersi cura di se stessi e degli altri durante il lavoro.

Comunicazione

La comunicazione è la capacità di trasmettere informazioni in modo chiaro e conciso. In qualità di supervisore delle pulizie, potresti dover comunicare con dipendenti, clienti o fornitori al telefono o di persona. Puoi anche utilizzare le capacità di comunicazione quando scrivi e-mail o crei report per il team di gestione della tua azienda.

La comunicazione implica qualcosa di più del semplice trasporto di informazioni; include anche l’ascolto delle idee e delle opinioni degli altri. Essere un comunicatore efficace può aiutarti a creare fiducia con i membri del tuo staff e incoraggiarli a lavorare sodo.

Assistenza clienti

Le competenze nel servizio clienti sono importanti per un supervisore delle pulizie perché possono aiutarti a fornire un servizio eccellente ai tuoi clienti. Potrebbe essere necessario interagire con i clienti e spiegare i servizi offerti, rispondere a domande sui prezzi o rispondere a eventuali dubbi che hanno. Le competenze nel servizio clienti possono essere utili anche quando si lavora con i dipendenti come supervisore delle pulizie perché può aiutarti a gestire le relazioni con i dipendenti in modo efficace.

Flessibilità

La flessibilità è la capacità di adattarsi alle mutevoli circostanze. In qualità di supervisore delle pulizie, potresti dover modificare il tuo programma o i tuoi compiti se un dipendente si dà malato o se si verifica un improvviso aumento del carico di lavoro. Hai bisogno di flessibilità anche quando si tratta di rispettare le scadenze e risolvere i problemi che sorgono durante la giornata lavorativa. Essere flessibili può aiutarti a mantenere un atteggiamento positivo e a mantenere motivata la tua squadra.

Direzione della squadra

Un supervisore delle pulizie deve essere in grado di guidare un team di dipendenti e delegare i compiti in modo efficace. Puoi utilizzare le tue capacità di leadership in questo ruolo assegnando compiti, fornendo guida e feedback e motivando il tuo personale. La tua capacità di guidare può anche aiutarti a sviluppare altre abilità come la gestione del tempo o la risoluzione dei problemi.

Ufficio MS

In qualità di supervisore delle pulizie, potresti dover creare e modificare documenti per la tua azienda. Potresti anche utilizzare programmi di Microsoft Office come Word o Excel per tenere traccia delle informazioni sui dipendenti o gestire gli orari. Avere competenze informatiche di base può aiutarti a svolgere queste attività in modo efficiente.

Puoi anche utilizzare MS Office durante la creazione di materiale di formazione per i dipendenti. Ad esempio, se stai sviluppando nuovi protocolli per la pulizia di diversi tipi di stanze, puoi scrivere un manuale di istruzioni in Word e salvarlo come file PDF in modo che i dipendenti possano leggerlo sui loro computer.

Gestione del progetto

Le capacità di gestione dei progetti ti consentono di supervisionare progetti di grandi dimensioni e assicurarti che funzionino senza intoppi. In qualità di supervisore delle pulizie, potresti essere responsabile della pianificazione e dell’esecuzione di grandi lavori di pulizia che richiedono più team di dipendenti. Avere forti capacità di gestione dei progetti può aiutarti a gestire queste attività in modo efficace ed efficiente.

Gestione del tempo

La gestione del tempo è la capacità di pianificare ed eseguire attività in modo da garantire il raggiungimento dei propri obiettivi. In qualità di supervisore delle pulizie, è importante gestire bene il tuo tempo in modo da poter completare tutti i tuoi compiti in tempo. Ciò include l’assegnazione di tempi specifici per ciascuna attività, la delega delle responsabilità ai membri del team e la definizione di aspettative realistiche per te stesso e gli altri.

Comando

La leadership è la capacità di motivare e guidare gli altri. In qualità di supervisore delle pulizie, potresti dover guidare gruppi di dipendenti che lavorano sotto di te. Avere forti capacità di leadership può aiutarti a gestire la tua squadra in modo efficace e garantire che tutti completino i propri compiti in tempo. Puoi anche utilizzare le tue capacità di leadership durante la formazione di nuovi dipendenti o la delega di responsabilità.

Pulizia

Un supervisore delle pulizie deve avere familiarità con i processi di pulizia dei clienti della propria azienda. Ciò include sapere come pulire diversi tipi di superfici e attrezzature, nonché quali prodotti chimici vengono utilizzati per ciascuna attività. Un supervisore delle pulizie deve anche sapere quanto tempo occorre per pulire uno spazio in modo da poter pianificare di conseguenza.

Gestione delle scorte

Un supervisore delle pulizie deve avere familiarità con la gestione dell’inventario, che prevede il monitoraggio e il monitoraggio delle forniture necessarie per un lavoro. Ciò include sapere quanta parte di ciascuna fornitura è disponibile, quando sta per esaurirsi e quali altre risorse sono necessarie per completare un’attività. Ad esempio, se gestisci un team che pulisce gli edifici adibiti a uffici, devi sapere quanti rotoli di asciugamani di carta o carta igienica ha a disposizione la tua azienda e quando dovrebbero arrivarne altri.

formazione e sviluppo

Un supervisore delle pulizie deve essere in grado di formare e sviluppare la propria squadra. Ciò significa che è necessario avere una conoscenza approfondita delle competenze possedute da ciascun membro del personale e degli aspetti in cui potrebbe aver bisogno di migliorare. È quindi possibile utilizzare queste informazioni per creare piani di sviluppo individuali per ciascun dipendente che lo aiuteranno a crescere nel proprio ruolo.

Organizzazione

L’organizzazione è la capacità di tenere traccia di molteplici compiti e responsabilità. In qualità di supervisore delle pulizie, potresti avere molti compiti che richiedono la tua attenzione in un dato momento. Avere forti capacità organizzative può aiutarti a stabilire le priorità del tuo lavoro e garantire che tutti i passaggi necessari siano completati in modo tempestivo. È anche importante essere organizzati quando si delegano compiti al proprio team in modo che tutti comprendano il proprio ruolo e le proprie responsabilità.

Controllo di qualità

Il controllo di qualità è la capacità di garantire che un lavoro sia stato completato correttamente. In qualità di supervisore, potresti dover controllare il lavoro dei dipendenti e fornire feedback o riqualificarli se non hanno seguito le corrette procedure di pulizia. Puoi anche utilizzare il controllo di qualità quando ispezioni le stanze prima e dopo che un dipendente le pulisce per assicurarti che abbiano svolto bene il loro lavoro.

Risoluzione dei problemi

Il problem solving è la capacità di identificare e risolvere i problemi. In qualità di supervisore delle pulizie, potresti dover risolvere i problemi che sorgono durante i turni di lavoro o durante il completamento dei progetti. Ad esempio, se un dipendente non si presenta al suo turno, potresti dover trovare qualcun altro da sostituire. Puoi anche utilizzare le capacità di problem solving quando lavori con i clienti per affrontare eventuali dubbi che potrebbero avere sulla pulizia del loro spazio .

Come posso apprendere queste abilità da supervisore delle pulizie?

Esistono alcuni modi in cui puoi acquisire le competenze necessarie per diventare un supervisore delle pulizie. Molte di queste competenze, come le procedure di sicurezza, la comunicazione, il servizio clienti e la flessibilità, possono essere apprese attraverso la formazione sul posto di lavoro. Altri, come la leadership del team, MS Office, la gestione dei progetti, la gestione del tempo e la leadership, possono essere appresi attraverso programmi di istruzione o formazione formale. Infine, alcune competenze, come la pulizia, la gestione dell’inventario, la formazione e lo sviluppo, l’organizzazione, il controllo qualità e la risoluzione dei problemi, possono essere apprese attraverso l’esperienza.

Ultime Notizie

Back to top button