15 progetti di riforma italiani selezionati per il sostegno dell’UE – Politica

L’Italia ha ottenuto il sostegno della Commissione europea per l’attuazione di 15 progetti incentrati principalmente sulla sicurezza energetica e alimentare attraverso lo strumento di supporto tecnico per aiutare gli Stati membri dell’UE a progettare e attuare riforme volte a migliorare la resilienza a livello nazionale, è emerso martedì.


Il sostegno riguarda, tra le altre cose, l’attuazione del Piano Mattei del governo italiano per creare un nuovo partenariato con i paesi africani per affrontare le cause profonde della migrazione irregolare e trasformare l’Italia in una sorta di hub per le forniture energetiche dall’Africa all’Europa come continente cerca di ridurre la propria dipendenza dalle forniture di petrolio e gas russi dopo l’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca.


Nello specifico, l’Italia riceverà assistenza nella stesura della tabella di marcia per “Connettere l’Africa all’Europa per la produzione di energia pulita” – principalmente rinnovabili e idrogeno – e per “Accelerare il processo di autorizzazione alle energie rinnovabili in Italia”, nell’ambito dell’impegno del governo a varare nei prossimi mesi il Testo unico sulle energie rinnovabili.


Altri due progetti riguardano la riduzione dei rischi sismici e climatici per gli edifici pubblici e uno riguarda la “Sicurezza alimentare a livello nazionale e regionale”.


Dei 15 progetti approvati per l’Italia, sette hanno una dimensione transfrontaliera.


Foto: Il Premier Giorgia Meloni al Cairo per il vertice UE-Egitto e per firmare una serie di accordi bilaterali con il presidente Abdel Fattah al-Sisi nell’ambito del Piano Mattei per l’Africa, 17 marzo 2024.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button