16 competenze di analista degli approvvigionamenti per la tua carriera e il tuo curriculum (Stipendio 2023)

Scopri le competenze più importanti dell’Analista degli approvvigionamenti, come puoi utilizzarle sul posto di lavoro e cosa elencare nel tuo curriculum.

Gli analisti dell’approvvigionamento sono responsabili della ricerca e dell’analisi dei dati per aiutare la propria azienda a prendere decisioni informate sull’acquisto di beni e servizi. Usano una varietà di abilità per svolgere le loro mansioni lavorative, comprese capacità analitiche, di ricerca e di comunicazione. Se sei interessato a diventare un analista degli appalti, capire quali competenze sono necessarie per il lavoro può aiutarti a determinare se è il percorso professionale giusto per te.


Competenze dell’analista degli appalti

  • Gestione del tempo


  • Risorsa strategica


  • Gestione del rischio


  • Analisi dei dati


  • Capacità analitiche


  • Analisi dei costi


  • Gestione del progetto


  • Controllo dell’inventario


  • Attenzione ai dettagli


  • Organizzazione


  • Negoziazione contrattuale


  • Risoluzione dei problemi


  • Gestione dei fornitori


  • Acquisto


  • Comunicazione


  • Gestione della catena di approvvigionamento

Gestione del tempo

La gestione del tempo è la capacità di pianificare ed eseguire attività in modo da garantire il rispetto delle scadenze. Gli analisti dell’approvvigionamento spesso hanno più progetti contemporaneamente, quindi le competenze di gestione del tempo sono importanti per completare il lavoro in tempo e mantenere un’elevata produttività. Una gestione efficace del tempo include anche sapere quanto tempo dovrebbe richiedere ciascuna attività e stabilire aspettative realistiche con i membri del team.

Risorsa strategica

L’approvvigionamento strategico è la capacità di analizzare le esigenze di approvvigionamento di un’azienda e determinare quali fornitori possono fornire i migliori prodotti al costo più basso. Gli analisti dell’approvvigionamento utilizzano il sourcing strategico quando creano piani di acquisto per le loro organizzazioni, quindi questa competenza può aiutarli ad avanzare nella loro carriera. Per sviluppare le tue capacità di approvvigionamento strategico, potresti voler seguire corsi sulla gestione della catena di fornitura o sull’amministrazione aziendale.

Gestione del rischio

La gestione del rischio è la capacità di identificare potenziali sfide e sviluppare strategie per superarle. Gli analisti dell’approvvigionamento utilizzano la gestione del rischio durante la creazione di budget, la valutazione dei fornitori e la negoziazione dei contratti. Lo applicano anche durante la revisione delle fatture per assicurarsi di ricevere i prodotti corretti ai prezzi concordati.

Analisi dei dati

L’analisi dei dati è la capacità di interpretare i dati e trovare tendenze, modelli o altre informazioni utili. Gli analisti degli appalti utilizzano competenze di analisi dei dati quando esaminano i registri degli appalti per determinare se le offerte di un’azienda sono giuste o se sono presenti irregolarità nel processo. Usano queste competenze anche per analizzare le proprie abitudini di acquisto per identificare i modi in cui possono risparmiare denaro per il loro datore di lavoro.

Capacità analitiche

Le abilità analitiche sono la capacità di analizzare dati e informazioni. Gli analisti dell’approvvigionamento utilizzano le loro capacità analitiche per rivedere i budget, valutare le prestazioni dei fornitori e valutare la conformità dei contratti. Usano queste competenze anche quando creano report per l’alta dirigenza o i clienti. Ad esempio, potrebbe essere necessario esaminare grandi quantità di dati per identificare tendenze o modelli che spieghino perché i costi sono stati più elevati del previsto.

Analisi dei costi

L’analisi dei costi è il processo per determinare quanto costa produrre un prodotto. Gli analisti dell’approvvigionamento utilizzano l’analisi dei costi durante le trattative con i fornitori e la valutazione delle offerte per materiali, attrezzature e servizi. Usano anche l’analisi dei costi per determinare se un’azienda può permettersi di effettuare un acquisto o investire in una nuova tecnologia.

Gestione del progetto

Le capacità di gestione del progetto sono importanti per gli analisti degli approvvigionamenti perché li aiutano a gestire le varie attività associate al loro lavoro. Gli analisti degli approvvigionamenti hanno spesso più progetti contemporaneamente e le competenze di gestione dei progetti consentono loro di tenere traccia di tutti i dettagli necessari relativi a ciascuna attività. Ciò è particolarmente importante quando si tratta di garantire che i fornitori consegnino i prodotti in tempo e che l’azienda riceva ciò che ha ordinato.

Controllo dell’inventario

Un analista degli approvvigionamenti deve avere una conoscenza approfondita dei sistemi e dei processi di controllo dell’inventario. Devono essere in grado di monitorare lo stato degli ordini in entrata, delle spedizioni in uscita e degli inventari esistenti. Ciò richiede che sappiano come utilizzare il software che tiene traccia di questi elementi e come interpretare i dati da tali programmi. Richiede inoltre che comprendano come mantenere un sistema di inventario efficace in modo che possano garantire che la loro azienda abbia sempre materiali sufficienti a disposizione.

Attenzione ai dettagli

L’attenzione ai dettagli è una competenza necessaria per gli analisti degli approvvigionamenti, poiché spesso rivedono e analizzano grandi quantità di dati. Questa posizione richiede attenzione ai dettagli perché devi garantire che le informazioni fornite al team di gestione della tua azienda siano accurate e complete. È inoltre necessario essere scrupolosi nella ricerca di potenziali fornitori in modo da poter prendere una decisione informata su quale scegliere.

Organizzazione

L’organizzazione è la capacità di tenere traccia di più attività e progetti contemporaneamente. Gli analisti dell’approvvigionamento hanno spesso diversi progetti in corso in un dato momento, quindi è importante che siano organizzati per garantire che completino il loro lavoro in tempo e forniscano informazioni accurate agli altri. Forti capacità organizzative aiutano inoltre gli analisti degli approvvigionamenti a rimanere concentrati durante le riunioni o le telefonate con i clienti.

Negoziazione contrattuale

La negoziazione del contratto è il processo attraverso il quale si accettano i termini con un fornitore. Gli analisti dell’approvvigionamento spesso negoziano contratti per acquisti di grandi dimensioni, come apparecchiature per ufficio o licenze software. Possono anche negoziare accordi più piccoli, come accettare un prezzo inferiore su un articolo. Le capacità di negoziazione sono importanti perché possono aiutare gli analisti dell’approvvigionamento a risparmiare denaro aziendale e garantire che i fornitori forniscano prodotti di qualità.

Risoluzione dei problemi

Il problem solving è la capacità di identificare e risolvere i problemi. Gli analisti dell’approvvigionamento utilizzano spesso capacità di problem solving durante la revisione delle offerte, la valutazione dei fornitori o la negoziazione dei contratti. Usano queste competenze anche per trovare soluzioni alle sfide che si presentano durante i processi di approvvigionamento. Ad esempio, se un fornitore non soddisfa gli standard di qualità, un analista dell’approvvigionamento può aiutare a trovare un fornitore alternativo o suggerire modifiche per migliorare il prodotto.

Gestione dei fornitori

Gli analisti dell’approvvigionamento lavorano spesso con i fornitori per negoziare il miglior prezzo e la migliore qualità per prodotti o servizi. Monitorano inoltre le prestazioni dei fornitori, comprese le percentuali di consegna puntuale e i difetti dei prodotti. Ciò richiede sapere come comunicare in modo efficace con i fornitori e richiedere loro informazioni in modo da garantire che rispondano rapidamente.

Acquisto

L’acquisto è il processo di acquisizione di materiali e forniture per un’azienda. Gli analisti dell’approvvigionamento utilizzano le competenze di acquisto per negoziare con i fornitori, valutare le offerte e selezionare i fornitori. Analizzano anche i costi e determinano quali articoli sono più convenienti. Ad esempio, se un fornitore offre mobili per ufficio a un prezzo inferiore rispetto a un altro fornitore, l’analista dell’approvvigionamento può scegliere di acquistare dal primo fornitore.

Comunicazione

La comunicazione è la capacità di trasmettere informazioni in modo che gli altri possano comprenderle. In qualità di analista dell’approvvigionamento, potresti dover comunicare con venditori e fornitori in merito alle specifiche del prodotto o ad altri dettagli sulle esigenze di acquisto della tua organizzazione. Forti capacità di comunicazione possono aiutarti a trasmettere chiaramente informazioni complesse in modo che tutti i soggetti coinvolti capiscano cosa devono fare.

Gestione della catena di approvvigionamento

La gestione della catena di fornitura è il processo di gestione della domanda e dell’offerta di un’azienda. Gli analisti dell’approvvigionamento utilizzano questa competenza per garantire che la propria organizzazione disponga di materiali sufficienti per la produzione riducendo al minimo i costi. La gestione della catena di fornitura prevede l’analisi dei dati, la creazione di report e la formulazione di raccomandazioni basate sui risultati.

Come posso apprendere queste competenze da analista degli approvvigionamenti?

Esistono alcuni modi in cui puoi acquisire le competenze necessarie per diventare un analista degli appalti. Molte di queste competenze possono essere apprese attraverso la formazione sul posto di lavoro o attraverso corsi specifici offerti da college e università. Tuttavia, se vuoi apprendere queste abilità da solo, ci sono alcuni modi per farlo. Puoi seguire corsi online o leggere libri e articoli sugli appalti. È inoltre possibile partecipare a conferenze e seminari sugli appalti.

Ultime Notizie

Back to top button