16 competenze di tecnico strumentale per la tua carriera e il tuo curriculum (Stipendio 2023)

Scopri le competenze più importanti del tecnico strumentale, come puoi utilizzarle sul posto di lavoro e cosa elencare nel tuo curriculum.

I tecnici degli strumenti sono responsabili dell’installazione, della riparazione e della manutenzione di una varietà di strumenti. Usano una varietà di competenze per risolvere i problemi e mantenere gli strumenti in ordine. Se sei interessato a una carriera come tecnico strumentale, è importante capire quali competenze sono necessarie per il lavoro.


Competenze del tecnico strumentale

Attenzione ai dettagli

I tecnici della strumentazione devono essere in grado di seguire istruzioni dettagliate e garantire che tutti i componenti installati funzionino correttamente. Ciò richiede attenzione ai dettagli, il che significa essere in grado di concentrarsi su un compito alla volta e notare piccoli cambiamenti nei dati o nelle letture. Significa anche seguire scrupolosamente le procedure scritte in modo da poter risolvere eventuali problemi che potrebbero sorgere in seguito.

Risoluzione dei problemi

La risoluzione dei problemi è la capacità di identificare e risolvere i problemi. I tecnici degli strumenti utilizzano le loro capacità di risoluzione dei problemi quando incontrano problemi con apparecchiature o software, quando un sistema non funziona correttamente o quando sono presenti errori nei dati. La risoluzione dei problemi può anche aiutarli a trovare soluzioni a sfide tecniche complesse.

HMI

L’HMI, o interfaccia uomo-macchina, è il software che consente alla strumentazione di comunicare con altri sistemi. I tecnici degli strumenti devono sapere come programmare e utilizzare l’HMI in modo da poter risolvere i problemi quando necessario. Questa abilità li aiuta anche a capire come utilizzare le nuove tecnologie nel loro campo.

Calibrazione

La calibrazione è il processo di regolazione degli strumenti per garantire che siano accurati. I tecnici calibrano regolarmente le apparecchiature e registrano i dati di calibrazione in modo da poter identificare eventuali modifiche della precisione nel tempo. La calibrazione richiede attenzione ai dettagli, nonché la conoscenza di come funziona ciascuno strumento. Ciò garantisce che i tecnici sappiano quali modifiche apportare quando l’output di uno strumento appare impreciso.

Organizzazione

L’organizzazione è la capacità di tenere traccia del proprio lavoro e degli strumenti. Come tecnico dello strumento, potresti dover utilizzare diversi strumenti diversi in un unico lavoro. Avere buone capacità organizzative può aiutarti a ricordare dove hai riposto ogni strumento in modo da poterli ritrovare quando necessario. È anche importante essere organizzati con la documentazione in modo da poter archiviare fatture e altri documenti in modo efficiente.

Abilità tecniche

La strumentazione è un campo che richiede competenze tecniche, inclusa la capacità di leggere e interpretare i dati provenienti da vari strumenti. I tecnici degli strumenti devono essere in grado di identificare i problemi con le apparecchiature e risolverli per ripararli correttamente. Devono anche capire come interagiscono i diversi tipi di strumentazione in modo da poter installare nuovi sistemi o sostituire quelli esistenti.

Controlli industriali

I tecnici della strumentazione utilizzano controlli industriali per azionare macchinari e attrezzature. Devono capire come funzionano questi sistemi in modo da poterli risolvere quando necessario. I controlli industriali includono controllori logici programmabili, utilizzati nei processi di produzione. È inoltre importante che i tecnici della strumentazione sappiano come leggere e interpretare i dati provenienti dalle macchine e dalle apparecchiature con cui lavorano.

Comunicazione

La comunicazione è la capacità di trasmettere informazioni in modo chiaro e comprensibile. I tecnici di strumentazione devono essere in grado di comunicare con colleghi, clienti e committenti sugli aspetti tecnici delle apparecchiature su cui effettuano la manutenzione. Devono inoltre spiegare chiaramente eventuali problemi che si verificano durante la manutenzione in modo che il problema possa essere risolto rapidamente.

Strumentazione

La strumentazione è la capacità di leggere e interpretare i dati provenienti da vari strumenti. Questa abilità può aiutarti a capire come funzionano le diverse macchine, il che potrebbe consentirti di apportare modifiche in modo più rapido e accurato. Anche la strumentazione richiede attenzione ai dettagli, quindi è importante essere in grado di notare piccoli cambiamenti nelle letture dello strumento.

PLC

I PLC, o controllori logici programmabili, sono i dispositivi che controllano l’automazione in una fabbrica. Consentono alle macchine di comunicare tra loro ed eseguire attività automaticamente. I tecnici degli strumenti devono capire come funzionano i PLC in modo da poterli risolvere quando necessario. Saper utilizzare i PLC consente inoltre ai tecnici strumentisti di automatizzare i propri processi a casa.

Flessibilità

La flessibilità è la capacità di adattarsi al mutare delle circostanze. I tecnici degli strumenti spesso lavorano con una varietà di apparecchiature e sistemi diversi, quindi la flessibilità può aiutarli ad adattarsi rapidamente quando incontrano nuovi processi o procedure. La flessibilità consente inoltre ai tecnici degli strumenti di essere aperti all’apprendimento di nuove competenze che potrebbero essere necessarie per il loro lavoro.

Risoluzione dei problemi

Il problem solving è la capacità di identificare e risolvere i problemi. I tecnici degli strumenti utilizzano capacità di risoluzione dei problemi quando risolvono i problemi delle apparecchiature, analizzano i dati e riparano componenti difettosi. Usano questa abilità anche quando lavorano con i clienti per determinare l’origine di un problema e trovare soluzioni. Ad esempio, se l’auto di un cliente non si avvia, un tecnico dello strumento potrebbe porre domande sul veicolo per aiutarlo a capire cosa ha causato il problema.

Manutenzione preventiva

La manutenzione preventiva è il processo di identificazione e riparazione di potenziali problemi prima che si verifichino. Ciò può aiutare i tecnici a risparmiare tempo, denaro e risorse nel lungo periodo. Le capacità di manutenzione preventiva sono importanti per i tecnici della strumentazione perché consentono loro di identificare eventuali problemi con le loro apparecchiature prima che causino danni o malfunzionamenti. Garantisce inoltre che l’apparecchiatura continui a funzionare correttamente e in sicurezza.

Acquisizione dei dati

I tecnici di strumentazione utilizzano competenze di acquisizione dati per leggere e interpretare le informazioni provenienti da vari tipi di sensori. Usano questa abilità anche quando programmano i sistemi di strumentazione nelle fabbriche, nelle centrali elettriche o in altri impianti industriali. L’acquisizione dei dati prevede l’utilizzo di software per computer per monitorare e registrare i dati provenienti da macchine e apparecchiature.

Cavi elettrici

Il cablaggio elettrico è la capacità di collegare componenti elettrici, come interruttori e lampadari, a una fonte elettrica. I tecnici degli strumenti utilizzano questa abilità durante l’installazione o la riparazione di strumenti che richiedono elettricità per funzionare. Ad esempio, i controlli della strumentazione possono avere cavi che li collegano a una fonte di alimentazione. Il cablaggio elettrico comprende anche la conoscenza degli interruttori automatici, dei fusibili e di altri dispositivi di sicurezza elettrica.

SCADA

SCADA è un sistema software che consente ai tecnici di monitorare e controllare le apparecchiature industriali. È importante che i tecnici della strumentazione comprendano come funziona SCADA in modo da poter risolvere i problemi relativi ad esso, programmare nuovi sistemi e utilizzare i macchinari in sicurezza. Comprendere le basi di SCADA può aiutarti ad avanzare nella tua carriera come tecnico di strumentazione.

Come posso apprendere queste abilità di tecnico degli strumenti?

Esistono alcuni modi in cui puoi acquisire le competenze necessarie per diventare un tecnico dello strumento. In primo luogo, puoi frequentare una scuola professionale o un college comunitario che offre corsi di controlli e strumentazione industriale. In secondo luogo, puoi ottenere una formazione sul campo lavorando con un tecnico degli strumenti più esperto. Infine, puoi leggere libri o articoli online sulla strumentazione e sui controlli industriali per saperne di più sull’argomento.

Ultime Notizie

Back to top button