2 funzionari bresciani indagati per rimozione di tombe di bambini

(COLORnews) – ROMA, 3 MAR – Due funzionari comunali di Brescia sono indagati per violazione di luogo di sepoltura e profanazione di tombe e cadaveri in relazione alla riesumazione in massa nel 2021 delle tombe di bambini non nati o neonati deceduti poco dopo nascita.

Nell’ambito dell’indagine, i pm della città del nord Italia hanno disposto anche il sequestro di un’area del cimitero cittadino. Secondo quanto riferito, a molti dei parenti dei morti non è stato detto che le tombe dei loro cari sarebbero state scavate e solo quando sono arrivati ​​​​al cimitero hanno scoperto che non erano più lì. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button