Mondo

509 migranti arrivano in Italia mentre le navi di soccorso attraccano

ROMA —

L’Italia, che ha promesso una linea dura sull’immigrazione, ha accolto più di 500 migranti domenica quando due navi di soccorso di beneficenza sono state autorizzate ad attraccare nei porti del sud del paese dopo diversi giorni in mare in caso di maltempo.

La nave Geo Barents, gestita dall’organizzazione benefica Medici Senza Frontiere (MSF) e che aveva a bordo 248 migranti, è arrivata a Salerno, nella regione sud-occidentale della Campania, ha detto MSF.

Dall’altra parte del Paese, Humanity 1, un’altra nave di soccorso gestita dall’organizzazione benefica SOS Humanity, ha attraccato nel porto della città di Bari dopo che le autorità italiane hanno acconsentito a concederle il permesso.

Il viaggio è stato molto duro, e la nave ha dovuto affrontare onde alte 3 metri e forti venti, ha detto SOS Humanity in un tweet, confermando il suo arrivo con 261 migranti a bordo.

La nave di salvataggio Geo Barents è ormeggiata nel porto di Salerno, Italia, 11 dicembre 2022.

Le tensioni con la vicina Francia sono divampate il mese scorso dopo che i francesi hanno preso una barca che era stata respinta dall’Italia.

Fonti del ministero dell’Interno italiano hanno affermato che la decisione di consentire alle due navi di attraccare è stata basata sulle cattive condizioni meteorologiche e sui rischi affrontati da chi era a bordo, piuttosto che rappresentare un cambiamento di politica.

Accusa le navi caritatevoli di facilitare l’arrivo in Italia dei migranti economici e di fare il gioco dei trafficanti di esseri umani.

Ciabatte di plastica consegnate a un uomo che sbarca dalla nave di salvataggio Geo Barents che trasporta migranti nel Mar Mediterraneo, nel porto di Salerno, Italia, 11 dicembre 2022.

Il ministero stava lavorando a nuove norme per proteggere i confini dell’Italia e fermare i trafficanti di esseri umani, hanno detto le fonti.

Un ragazzo di 14 anni, che viaggiava da solo, è stato trasportato in aereo dalla Geo Barents alla Sicilia dopo aver sofferto di dolori addominali acuti, ha riferito MSF venerdì.

Mercoledì sulla stessa nave è nato un bambino che è poi volato in Italia con sua madre e tre fratelli.

Ultime Notizie

Back to top button