Adrian Newey si unirà alla Ferrari insieme a Lewis Hamilton – con fonti che sostengono che il direttore tecnico della Red Bull ha già FIRMATO un contratto con la Scuderia

  • La partenza di Adrian Newey dalla Red Bull è stata confermata all’inizio di questo mese
  • Si ritiene che metterà nero su bianco un accordo per unirsi ai rivali della Formula 1, la Ferrari
  • Il funzionario tecnico attualmente guadagna 15 milioni di sterline e potrebbe sigillare una busta paga più alta

Adrian Newey è quasi certamente legato alla Ferrari dopo aver ammesso ieri che si aspetta di unirsi ad un altro team di Formula 1 prima di ritirarsi.

Fonti in Italia hanno indicato a Mail Sport che il suo contratto con la Scuderia, che lo affiancherebbe a Lewis Hamilton, è già firmato.

Un’altra figura di spicco dello sport ha affermato che se l’inchiostro non fosse già asciutto, lo sarebbe presto.

Le speculazioni sul futuro di Newey sono aumentate da quando il super-designer 65enne ha annunciato all’inizio di questo mese che avrebbe lasciato la Red Bull dopo 19 anni.

Da allora è stato timido riguardo a ciò che potrebbe accadere dopo, ma ieri ha detto: “Mi sento un po’ stanco ma ad un certo punto probabilmente tornerò”, aggiungendo che stava “considerando seriamente l’idea di andare da qualche altra parte e fare altri quattro o cinque anni”. .’

Adrian Newey, direttore tecnico della Red Bull, è pronto a firmare un accordo per unirsi alla Ferrari

Si unirà al fianco di Lewis Hamilton, che quest'anno ha annunciato che lascerà la Mercedes

Si unirà al fianco di Lewis Hamilton, che quest’anno ha annunciato che lascerà la Mercedes

Si ritiene che l'uscita di Newey sia derivata in parte dalla controversia che circonda il capo della Red Bull Christian Horner (a destra)

Si ritiene che l’uscita di Newey sia derivata in parte dalla controversia che circonda il capo della Red Bull Christian Horner (a destra)

Ha notato che suo padre è andato in pensione a 65 anni e “ha perso un po’ la strada, ha semplicemente perso il suo fascino”.

Newey è voluto dalla maggior parte dei team nel paddock avendo supervisionato i successi tecnici di Williams, McLaren e Red Bull. Diventerà disponibile dopo aver interrotto i legami con i suoi datori di lavoro all’inizio del prossimo anno.

Attualmente guadagna circa 15 milioni di sterline e ha tutte le possibilità di assicurarsi un aumento importante.

Nonostante l’accordo con la Ferrari sia stato concluso, o quasi, la McLaren ha mantenuto la speranza che lui potesse essere tentato di tornare a loro. Anche la Williams è stata in contatto.

Newey ha precedentemente affermato di essersi pentito di non aver lavorato con Hamilton, quindi la collaborazione con il sette volte campione del mondo nella squadra più leggendaria delle corse automobilistiche offre la conclusione perfetta della carriera di designer di maggior successo che questo sport abbia mai conosciuto.

Newey ha lasciato la Red Bull per diversi motivi: sentiva di non aver ricevuto abbastanza credito per l’auto vincente di Max Verstappen, credendo che il caposquadra Christian Horner si stesse crogiolando sotto i riflettori. Poi lo scandalo che ha travolto Horner, che è stato scagionato per cattiva condotta nei confronti di una dipendente donna, ha alimentato quei risentimenti.

Newey ha parlato del suo futuro durante un'intervista con Eddie Jordan (a destra) giovedì

Newey ha parlato del suo futuro durante un’intervista con Eddie Jordan (a destra) giovedì

Il boss della Ferrari, Frederic Vasseur, ha fatto ottimi affari in vista della prossima stagione

Il boss della Ferrari, Frederic Vasseur, ha fatto ottimi affari in vista della prossima stagione

Newey ritiene inoltre che non gli sia stato dato abbastanza credito per aver contribuito a costruire l'auto vincente di Max Verstappen

Newey ritiene inoltre che non gli sia stato dato abbastanza credito per aver contribuito a costruire l’auto vincente di Max Verstappen

Hamilton, da parte sua, ha recentemente affermato che Newey era in cima alla sua lista.

Newey ha aggiunto: ‘Lasciarsi dalla Red Bull è stata una decisione molto difficile, ma dovevo prenderla per tutta una serie di ragioni. Erano stati la mia famiglia.

“Non avrei mai pensato che sarebbe stata una grande novità, quindi trovarla su tutti i giornali e in televisione è stato uno shock.”

Ultime Notizie

Back to top button