Ultime notizie

Amnistia in nuovo appello per il capo anarchico incarcerato Cospito – Italiano

(COLORnews) – ROMA, 24 GEN – Amnesty International ha lanciato oggi un nuovo appello per il leader anarchico incarcerato Alfredo Cospito, che ha perso oltre 40 chili in uno sciopero della fame durato quasi 100 giorni contro il suo inedito e duro regime carcerario di stampo mafioso.

“Alfredo Cospito è ormai arrivato a quasi 100 giorni di sciopero della fame”, ha detto AI a proposito del leader della Federazione Anarchica Informale (FAI), primo anarchico italiano ad essere posto sotto il regime del 41-bis.

“Ribadiamo che è dovere delle autorità italiane adempiere ai propri obblighi di tutela e rispetto dei diritti umani del detenuto, anche tenuto conto delle dure condizioni del regime 41 bis a cui è sottoposto”. Cospito ha perso 40 kg di peso in uno sciopero della fame durato tre mesi contro il regime 41-bis, ha detto martedì scorso il suo avvocato.

Cospito, 55 anni, il 13 gennaio ha fatto appello al ministro della giustizia italiano contro le sue condizioni carcerarie.

Normalmente solo i mafiosi incarcerati sono soggetti al regime, che impone un isolamento quasi completo dal mondo esterno.

Cospito aveva già presentato ricorso in Cassazione lo scorso 27 dicembre.

Cospito, condannato a quattro anni di reclusione 41 bis mentre sta scontando due condanne per attentati terroristici a 30 anni, si è visto di recente respingere un ricorso da un tribunale di sorveglianza di Roma.

Un avvocato di Cospito, la cui perdita di peso ha spinto il difensore civico dei detenuti italiani a esprimere timori per la sua vita, ha affermato che il nuovo appello al ministro della Giustizia Carlo Nordio era “basato su nuove informazioni, non presentate al tribunale di sorveglianza di Roma”.

Mentre i sit-in e le manifestazioni a favore di Cospito continuano quotidianamente, fonti giudiziarie hanno affermato che il caso dovrà prima tornare alla Procura di Torino prima che Nordio possa esaminare il patteggiamento.

Diversi alti magistrati hanno lanciato un appello per salvare la vita di Cospito.

Ci sono stati diversi recenti attacchi FAI a sostegno di Cospito.

I giudici hanno recentemente stabilito che Cospito dovrebbe rimanere nelle condizioni del 41 bis perché altrimenti c’era il rischio che gestisse le operazioni FAI dall’interno del carcere.

Il 9 dicembre anarchici greci legati alla FAI hanno rivendicato l’attentato contro due auto appartenenti a un diplomatico italiano nella capitale greca una settimana prima.

Il gruppo greco, che prende il nome da un manifestante ucciso da un carabiniere per legittima difesa durante i disordini del G8 di Genova del 2001, ha affermato di agire in solidarietà con Cospito.

Il gruppo, Carlo Giuliani Vendetta Nucleus, ha affermato di sostenere lo sciopero della fame di Cospito, che sta scontando 20 anni per un attentato dinamitardo contro un’accademia di addestramento dei carabinieri a Fossano (Cuneo) nel 2006 e altri 10 anni e otto mesi per il ferimento L’Amministratore Delegato di Ansaldo Nucleare Roberto Adinolfi a Genova nel 2012.

Gli attentati con l’autobomba contro la consigliera dell’ambasciata di Atene Susanna Schlein, sorella della candidata alla leadership del Pd di centrosinistra Elly Schlein, sono avvenuti all’alba di venerdì 2 dicembre e sono stati presto attribuiti ad anarchici come il FAI, che avevano gridato slogan minacciosi durante le proteste di Cospito. recente processo d’appello.

Il ministro degli Esteri Antonio Tajani ha detto che Schlein è sopravvissuto agli attacchi “per miracolo”.

Ad entrambe le sorelle Schlein è stata ora assegnata la protezione della polizia.

Dopo i bombardamenti, i militanti FAI hanno lanciato il beffardo messaggio “Susanna Schlein dovrebbe imparare a parcheggiare”.

I pubblici ministeri di Roma hanno dichiarato il mese scorso che stavano aprendo un’indagine su attacchi incendiari contro sportelli automatici e contenitori di rifiuti in due parti della capitale italiana sabato notte da parte di sostenitori di Cospito. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button