“Architettura per le comunità. Sport and Faith” dell’IIC-NY vi porterà a Roma

Se hai sempre desiderato visitare Roma e vivere la capitale italiana, l’Istituto Italiano di Cultura offre un modo per farlo senza lasciare New York. In occasione della Giornata Nazionale dello Sport 2024, il 4 giugno, alle ore 18, il direttore Fabio Finotti inaugurerà la mostra Architettura per le comunità. Sport e Fede; l’evento si concentrerà sulla Città Eterna e sul ruolo significativo che le infrastrutture sportive e religiose svolgono nel modellare il paesaggio urbano contemporaneo, valorizzando il suo patrimonio culturale e architettonico e favorendo le relazioni con la comunità.

Basata su un progetto del diplomatico italiano Umberto Vattani e realizzata in collaborazione con l’autrice italiana Margarita Segarra Lagunes e gli architetti italiani Rosalia Vittorini e Alessandro Melis, la mostra è organizzata in due parti: “Quartiere Contemporaneo di Roma. Cent’anni di architettura e ingegneria” e “Chiese suburbane e architettura religiosa”.

La prima è una panoramica del patrimonio architettonico sviluppatosi nell’arco di un secolo lungo l’ansa del fiume Tevere, a monte di Roma. Questo patrimonio costituisce un itinerario culturale – complementare a quelli più conosciuti – capace di restituire l’immagine di una città in continua trasformazione. Comprende infrastrutture sportive e culturali e strutture per attività all’aperto.

La seconda analizza le chiese e gli edifici religiosi costruiti nei quartieri periferici di Roma, evidenziando il dialogo tra fede, architettura e comunità. Esempi di attività e sport all’aria aperta mostrano come questi elementi siano intrecciati nel contesto suburbano.

La mostra aprirà il 4 giugno e durerà fino al 16 giugno, coloro che desiderano partecipare possono rispondere qui.

Ultime Notizie

Back to top button