Arrestato uomo per attentato alle Brigate Ebraiche a Milano – Cronaca Generale

Un egiziano di 19 anni è stato arrestato con l’accusa di aver colpito con un bastone una guardia di sicurezza che proteggeva i rappresentanti della Brigata Ebraica a margine della marcia del Giorno della Liberazione di giovedì a Milano, hanno riferito fonti venerdì.


Altri otto uomini provenienti dal Nord Africa sono stati denunciati alla procura penale per l’attacco alla Brigata Ebraica vicino a un fast food, caratterizzato anche da calci e pugni.


Sono stati tutti accusati di istigazione a commettere discriminazioni razziali, etniche e religiose.


L’incidente non è legato alla manifestazione filo-palestinese di piazza Duomo a Milano.


I cortei che si sono svolti a Milano e Roma per la Festa della Liberazione, quando l’Italia celebra la sua liberazione dal fascismo e dall’occupazione nazista nella Seconda Guerra Mondiale, sono stati segnati dalla tensione.


A Roma sono stati lanciati petardi e pietre e a Milano manifestanti filo-palestinesi sono riusciti a sfondare un cordone di polizia.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button