Biden guadagna terreno tra gli elettori senior ma lotta con i demo più giovani

Il presidente Joe Biden sta facendo progressi significativi tra gli elettori senior, un gruppo demografico tradizionalmente repubblicano. Recenti sondaggi suggeriscono che Biden potrebbe essere il primo democratico in oltre due decenni ad assicurarsi il voto più anziano, un cambiamento che potrebbe rivelarsi fondamentale nella corsa tra due dei candidati più anziani della storia americana.

La campagna di Biden ha corteggiato attivamente gli anziani con iniziative e programmi mirati. La campagna “Seniors for Biden-Harris” include serate di bingo, tornei di pickleball e pubblicità su popolari programmi televisivi diurni come “Il prezzo è giusto”. Questi sforzi mirano a trarre vantaggio dalle politiche di Biden che avvantaggiano direttamente gli americani più anziani, in particolare per quanto riguarda i costi dell’assistenza sanitaria e dei farmaci.

“Gli elettori più anziani sostengono fortemente ciò che Biden ha fatto per ridurre i costi dei farmaci per gli anziani su Medicare”, afferma Geoff Garin, sondaggista della campagna di Biden. A questo sentimento fa eco Nancy LeaMond dell’AARP, la quale osserva che gli anziani sperano nei prossimi benefici derivanti dalle negoziazioni dell’amministrazione con le aziende farmaceutiche per abbassare i prezzi dei farmaci. A partire dal 2024, si prevede che queste negoziazioni comporteranno risparmi sostanziali per milioni di beneficiari di Medicare.

Il recente sondaggio del New York Times/Siena mostra che Biden precede Trump di 9 punti tra i probabili elettori di età pari o superiore a 65 anni. Allo stesso modo, un sondaggio della Quinnipiac University del mese scorso indica un vantaggio di 12 punti per Biden in questa fascia di età. Storicamente, i repubblicani si sono assicurati il ​​voto senior, con eccezioni solo nelle elezioni del 1992, 1996 e 2000.

Sebbene la forza di Biden tra gli anziani fornisca una spinta cruciale, la sua campagna deve ancora affrontare sfide con gli elettori più giovani. I sondaggi indicano che il suo sostegno tra i giovani è diminuito dal 2020.

Negli stati campo di battaglia di Pennsylvania, Michigan e Wisconsin, dove gli anziani costituiscono una parte significativa dell’elettorato, i guadagni di Biden potrebbero essere particolarmente influenti. L’attenzione dell’amministrazione all’assistenza sanitaria e alla stabilità economica per gli americani più anziani potrebbe in definitiva rivelarsi un fattore decisivo in questi stati critici e oscillanti.

Ultime Notizie

Back to top button