Bomba d’acqua colpisce Ferrara, il maltempo continua a sferzare il nord –

(COLORnews) – ROMA, 19 AGO – Una cosiddetta ‘bomba d’acqua’ ha colpito la città di Ferrara, nel nord dell’Emilia Romagna, mentre i temporali che hanno ucciso due persone in Toscana hanno continuato venerdì a sferzare il nord Italia.

L’intensità del maltempo, che ha causato ingenti danni in tutto il nord giovedì, è leggermente diminuita, ma ci sono stati ancora forti acquazzoni e temporali nella parte settentrionale e in alcune parti centrali.

L’eccezionale acquazzone che ha colpito la città romagnola ha allagato strade e scantinati di case e negozi.

Il sindaco Alan Fabbri ha detto che in due giorni è caduta sulla città l’equivalente della metà della pioggia di tutto il 2021.

La rete fognaria di Ferrara “è praticamente crollata”, ha affermato, poiché le aree verdi appassite dalla siccità non sono riuscite a svolgere la loro normale funzione di drenaggio.

Per tutto venerdì è proseguita l’allerta maltempo in Emilia-Romagna.

I danni causati dal maltempo sono stati maggiori nelle province di Ferrara, Modena e Parma. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button