Caccia all’uomo internazionale per l’imprenditore assassino – Notizie Generali

È stata aperta una caccia all’uomo a livello internazionale per Giacomo Bozzoli, imprenditore condannato per l’omicidio dello zio Mario Bozzoli, proprietario di una fonderia, avvenuto l’8 ottobre 2015.


Mario Bozzoli venne ucciso gettandolo nella fornace della fonderia.


Sembra che Giacomo Bozzoli sia fuggito con la moglie e il figlio prima che la Corte Suprema confermasse lunedì la sua condanna, rendendo definitiva la sua condanna all’ergastolo.


Il suo SUV Maserati Levante è stato individuato a Manerba e Desenzano, in provincia di Brescia, nelle prime ore del 23 giugno.


Nei suoi confronti è stato emesso un mandato di arresto europeo.


Suo suocero ha detto che crede di essere da qualche parte in Francia.


Il suo passaporto potrebbe essere scaduto.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button