Calcio: Retegui ha le visite mediche per il Genoa

(COLORnews) – ROMA, 25 LUG – L’italo-argentino Mateo Retegui, primo giocatore dai tempi del mitico Pierino Prati a segnare nelle prime due partite in nazionale, lunedì ha svolto le visite mediche al Genoa dopo aver firmato con il Boca Juniors-Tigre un contratto quadriennale da 15 milioni di euro che manterrà il 24enne neo azzurro al club ligure neopromosso di Serie A fino al termine della stagione 2027.

Il presidente del Genoa Alberto Zangrillo lo ha definito un “giocatore straordinario”.

Retegui è uno dei rinforzi chiesti dal tecnico Alberto Gilardino, vincitore del Mondiale 2006.

Retegui ha segnato due gol in tre partite con l’Italia e ne ha segnati 12 con il Tigre in 28 presenze.

Possiede la cittadinanza italiana, anche se è nato e cresciuto in Argentina.

Il nonno materno Angelo Dimarco emigrò in Argentina da Canicattì (Sicilia).

Retegui ha ricevuto la sua prima convocazione ufficiale in Nazionale il 17 marzo 2023, e ha segnato all’esordio in nazionale il 23 marzo contro l’Inghilterra in una partita di qualificazione a Euro 2024, persa 2-1 a Napoli.

Segnerà ancora nella sua successiva apparizione il 26 marzo, segnando il gol vittoria per 2-0 contro Malta nelle qualificazioni a Euro 2024 a Ta’ Qali, diventando il primo giocatore a segnare nelle sue prime due partite ufficiali con la nazionale da quando Prati del Milan ha compiuto l’impresa nel 1968. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button