Clienti indignati mentre dicono addio alle stazioni di bevande self-service di McDonald’s

McDonald’s, il colosso del fast food, ha annunciato che abbandonerà le stazioni di bevande self-service, una mossa che vedrà la graduale rimozione di queste stazioni entro il 2032. Questo cambiamento significa che alcuni luoghi potrebbero iniziare a far pagare le ricariche, alterando una pratica di lunga data che molti clienti si aspettano e apprezzano.

La decisione di eliminare gradualmente le bevande self-service mira a creare un’esperienza coerente in tutti i metodi di ordinazione, che si tratti di consegna, mobile, chiosco, drive-thru o cena sul posto. Ai singoli affiliati viene data l’autonomia di decidere se far pagare le ricariche, il che significa che non solo potresti pagare per una ricarica, ma le fontanelle di soda, un tempo abbondanti, dove si potevano mescolare e abbinare per creare la miscela perfetta, saranno presto solo un ricordo.

Questo aggiornamento ha suscitato un mix di reazioni tra il pubblico, con alcuni che hanno espresso frustrazione per la perdita di ricariche gratuite e opzioni self-service mentre gli appassionati di salute esultano silenziosamente da bordo campo.

Per alcuni clienti è già una cosa del passato e gli utenti dei social media hanno condiviso le foto dei ripiani spogli del loro McDonald’s locale, dove un tempo si trovava la postazione di bevande self-service. Altri hanno espresso indignazione per il cambiamento. Un utente su un thread Reddit ha scritto: “Sul serio, questa è una pessima idea. Questo è un motivo importante per cui sceglierei McDonalds rispetto a un’altra opzione. Dandosi la zappa sui piedi con questo”, ha scritto una persona.

La nuova politica ha trasformato il compito, un tempo semplice, di procurarsi un drink in un gioco strategico, in cui è necessario pianificare attentamente la scelta dei sorsi e quanto gli costerà la sete.

Nel tentativo di riportare indietro una base di clienti in declino, proprio di recente McDonald’s ha introdotto un’opzione pasto da $ 5, ma ora sta togliendo una delle opzioni più attraenti che offriva. La mossa fa parte di una strategia più ampia volta a semplificare le operazioni e aumentare i profitti, soprattutto dopo che la società ha notato un cambiamento nel comportamento dei consumatori dopo la pandemia, con un aumento delle vendite digitali e di consegna.

McDonald’s si sta adattando al panorama in evoluzione del settore dei fast food, dando priorità alla comodità e ai servizi digitali, che potrebbero ridefinire l’esperienza culinaria per milioni di clienti in tutto il mondo.

Mentre i clienti esprimono il loro disappunto per la scomparsa della stazione di bevande self-service, Darren Tristano, CEO di Foodservice Results, che conduce ricerche sull’industria dei servizi di ristorazione, ha affermato di ritenere che altre catene di fast food seguiranno l’esempio di McDonald’s. “McDonald’s è un leader e la maggior parte delle altre catene di fast food sono veloci seguaci”, ha detto a CBS News via e-mail.

Ultime Notizie

Back to top button