Come diventare un amministratore ERP: guida passo passo (Stipendio 2023)

Scopri i passaggi importanti per intraprendere la carriera di amministratore ERP, tra cui istruzione, competenze, stipendio e altro ancora.

Gli amministratori ERP sono responsabili dell’implementazione, della manutenzione e del supporto dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning). Lavorano con le aziende per garantire che il sistema ERP soddisfi le esigenze dell’azienda. Se sei interessato a lavorare con i sistemi ERP e ad aiutare le aziende a funzionare senza intoppi, allora una carriera come amministratore ERP potrebbe essere una buona soluzione per te. In questo articolo, discutiamo cosa fa un amministratore ERP e come diventarlo.

Cosa fa un amministratore ERP?

Un amministratore ERP è responsabile della manutenzione e del mantenimento del sistema ERP (Enterprise Resource Planning) di un’organizzazione. Ciò può includere la gestione degli account utente, lo sviluppo di materiali di formazione, la fornitura di assistenza clienti, la risoluzione dei problemi e la supervisione degli aggiornamenti e degli upgrade del sistema. Un amministratore ERP in genere lavora a stretto contatto con altri membri del team IT e con individui di altri dipartimenti che utilizzano quotidianamente il sistema ERP.

Alcuni compiti comuni di un amministratore ERP sono:

  • Gestione degli account utente e delle autorizzazioni all’interno del sistema ERP
  • Sviluppo di materiali di formazione e conduzione di sessioni di formazione per utenti nuovi ed esistenti
  • Fornire assistenza clienti per risolvere eventuali problemi o domande degli utenti
  • Risoluzione dei problemi tecnici con il sistema ERP
  • Supervisione degli aggiornamenti e degli upgrade del sistema
  • Collaborare con il team IT per garantire il regolare funzionamento del sistema ERP
  • Coordinarsi con persone di altri dipartimenti per raccogliere feedback e requisiti

Stipendio dell’amministratore ERP e prospettive di lavoro

Lo stipendio medio per un amministratore ERP è di $ 84.975 all’anno. Tuttavia, gli stipendi possono variare in base all’esperienza, all’istruzione e alle qualifiche.

Il Bureau of Labor Statistics degli Stati Uniti prevede che la domanda di amministratori ERP crescerà molto più rapidamente della media nel prossimo decennio. Ciò è dovuto alla crescente dipendenza dai sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) da parte delle aziende di tutte le dimensioni. Man mano che questi sistemi diventano più complessi, le organizzazioni dovranno assumere professionisti con le competenze e le conoscenze necessarie per gestirli e mantenerli.

Come diventare amministratore ERP

Ecco alcuni passaggi da eseguire per diventare un amministratore ERP.

1. Consegui una laurea in informatica, sistemi informativi o un campo correlato

Una laurea è il requisito minimo di istruzione per le posizioni di amministratore ERP. L’informatica, i sistemi informativi o un campo correlato come l’amministrazione aziendale sono buone scelte per questa posizione. I corsi in questi programmi includono lezioni sulla gestione di database, sviluppo di software e analisi di sistema.

Se decidi di conseguire una laurea specialistica, valuta la possibilità di conseguire un master in informatica o sistemi informativi. Questo ti darà più opportunità di avanzamento nella tua carriera.

2. Acquisire esperienza con il software ERP (Enterprise Resource Planning).

Dopo aver conseguito la laurea, puoi iniziare a fare domanda per posizioni amministrative ERP entry-level. Per acquisire esperienza con il software ERP, prendi in considerazione il volontariato o il lavoro come stagista presso un’azienda che utilizza questo tipo di software. Puoi anche candidarti per lavori come analista ERP, dove puoi lavorare sotto la supervisione di un amministratore ERP esperto e imparare come utilizzare il software.

3. Familiarizzare con i processi aziendali dell’azienda

Prima di iniziare ad amministrare un sistema ERP, è importante comprendere i processi aziendali dell’azienda. Ciò ti aiuterà a determinare in che modo il software può supportare gli obiettivi dell’azienda e migliorarne le prestazioni.

Ad esempio, se un’azienda produce prodotti, potresti scoprire che ha diversi reparti diversi, ciascuno con i propri livelli di inventario. Dovrai conoscere queste informazioni prima di poter configurare il sistema ERP in modo che supporti le esigenze dell’azienda.

4. Comprendere i concetti di database e come amministrare un database

I concetti di database sono importanti da comprendere per gli amministratori ERP perché aiutano a gestire meglio i database che archiviano i dati della tua azienda. Comprendere i concetti del database può anche aiutarti a risolvere i problemi relativi al tuo software o hardware.

L’amministrazione del database include attività come il monitoraggio delle prestazioni, la garanzia della sicurezza e il backup dei dati. Potrebbe essere necessario assumere personale aggiuntivo per assisterti in queste attività se la tua azienda è abbastanza grande.

5. Sviluppare forti capacità di comunicazione

Gli amministratori ERP lavorano in team con altri dipendenti per implementare nuovi software, formare gli utenti e risolvere i problemi. Pertanto, è importante che gli amministratori ERP siano in grado di comunicare in modo chiaro ed efficace con i propri colleghi. Dovrebbero anche avere eccellenti capacità di comunicazione scritta perché spesso corrispondono con fornitori e clienti tramite e-mail o lettere.

6. Rimani aggiornato sui cambiamenti tecnologici

La tecnologia è in continua evoluzione, quindi è importante che gli amministratori ERP rimangano aggiornati sugli ultimi sviluppi. Ciò ti aiuterà a mantenere pertinenti le tue competenze e a garantire che i sistemi della tua azienda funzionino senza intoppi. Puoi farlo leggendo blog tecnologici o partecipando a conferenze e workshop relativi all’amministrazione ERP.

7. Unisciti a organizzazioni professionali come l’American Society for Information Systems (ASIS)

Le organizzazioni professionali possono aiutarti a rimanere aggiornato sulle tendenze e sugli sviluppi del settore. L’American Society for Information Systems (ASIS) è un’organizzazione professionale che fornisce risorse e opportunità di networking per i professionisti dei sistemi informativi. Puoi iscriverti all’ASIS come membro individuale o tramite il tuo datore di lavoro. L’adesione ad ASIS include l’accesso a corsi di formazione online, webinar e altre risorse.

Ultime Notizie

Back to top button