Come diventare un giocatore di baseball professionista: guida passo passo (Stipendio 2023)

Scopri i passaggi importanti per intraprendere la carriera di giocatore di baseball professionista, tra cui istruzione, competenze, stipendio e altro ancora.

Diventare un giocatore professionista di baseball è il sogno di molti giovani atleti. Sebbene le probabilità di arrivare alla Major League siano scarse, è ancora possibile raggiungere questo obiettivo con duro lavoro e dedizione. Ci sono alcuni passaggi che puoi eseguire per aumentare le tue possibilità di diventare un giocatore di baseball professionista. In questo articolo discuteremo di cosa devi fare per diventare un giocatore di baseball professionista.

Cosa fa un giocatore di baseball professionista?

I giocatori di baseball professionisti di solito giocano nelle leghe minori prima di essere convocati in una squadra della major league. Possono anche essere scambiati tra squadre durante la loro carriera. I compiti di un giocatore di baseball professionista includono:

  • Giocare a baseball secondo le regole del gioco
  • Colpire la palla con una mazza e correre intorno alle basi
  • Prendere la palla quando viene colpita dal battitore
  • Lanciare la palla a un altro giocatore per farlo uscire
  • Indossare l’attrezzatura adeguata, incluso un casco da battuta, guanti e tacchetti
  • Seguendo le indicazioni del dirigente e degli allenatori
  • Praticare regolarmente per migliorare le competenze
  • Mantenere i livelli di forma fisica e resistenza
  • Studiare il filmato della partita per conoscere i giocatori avversari

Stipendio del giocatore di baseball professionista e prospettive di lavoro

Lo stipendio medio per un giocatore di baseball professionista è di $ 50.985. Tuttavia, questa cifra può variare notevolmente a seconda dell’esperienza, della posizione e della squadra del giocatore.

Il Bureau of Labor Statistics prevede che il numero di persone impiegate come giocatori professionisti di baseball crescerà molto più rapidamente della media nel prossimo decennio. Ciò è dovuto in parte alla crescente popolarità di questo sport. Man mano che sempre più persone si interessano al baseball, ci sarà una maggiore domanda di giocatori professionisti.

Come diventare un giocatore di baseball professionista

Ecco alcuni passaggi che dovresti compiere per diventare un giocatore di baseball professionista.

1. Gioca a baseball ad alto livello durante i tuoi anni scolastici

I giocatori di baseball professionisti in genere iniziano a praticare questo sport in giovane età. Molte scuole superiori e università hanno squadre di baseball per le quali puoi provare, il che può aiutarti a sviluppare le tue abilità e diventare idoneo a essere osservato da una squadra di professionisti. Se puoi giocare in queste squadre, è importante concentrarti sul miglioramento della media di battuta e della percentuale di fielding, due statistiche utilizzate per determinare quanto bene un giocatore svolge il proprio ruolo.

2. Fatti scoprire da un team o da un agente professionista

Le squadre professionistiche hanno scout che assistono alle partite di baseball amatoriali per trovare giocatori di talento. Questi scout cercano qualità specifiche in un giocatore che indichino che potrebbe avere successo a livello professionale. Se vieni scoperto da una squadra professionistica, potresti ricevere un’offerta per giocare per loro. Puoi anche assumere un agente che ti aiuti a negoziare con i team professionisti per tuo conto. Gli agenti in genere prendono una percentuale dei tuoi guadagni una volta firmato un contratto con una squadra.

3. Essere redatto da un team di professionisti

Le squadre professionistiche tengono draft annuali per selezionare nuovi giocatori. Il modo migliore per essere scelto è avere uno scout di una delle squadre professionistiche che partecipi a una delle tue partite e valuti le tue prestazioni. Se impressioni abbastanza lo scout, probabilmente consiglierà alla squadra di arruolarti.

Se non sei stato scoperto da un team di professionisti, puoi anche provare a contattare direttamente un team. Molti giocatori di baseball iniziano la loro carriera inviando un’e-mail o una lettera al direttore generale (GM) di una squadra chiedendo l’opportunità di giocare per loro.

4. Firma un contratto professionale con una squadra

Una volta che sarai scelto da una squadra, ti offriranno un contratto per giocare per loro. Questo contratto dura solitamente diversi anni e include dettagli su stipendio, benefici e altri aspetti del tuo impiego con il team. Dovresti chiedere a un agente o un avvocato di rivedere questo contratto prima di firmarlo per garantire che tutti i dettagli siano corretti ed equi. Dopo aver firmato il contratto, diventi ufficialmente un giocatore di baseball professionista sotto contratto con una squadra.

5. Partecipa agli allenamenti primaverili e gioca nelle leghe minori

Dopo essere stato arruolato, firmerai un contratto con la tua squadra e parteciperai all’allenamento primaverile. L’allenamento primaverile è un periodo di tempo prolungato in cui le squadre si allenano e giocano prima dell’inizio della stagione regolare. Le squadre sfruttano questo tempo per valutare i propri giocatori e decidere chi dovrebbe essere mandato nelle leghe minori.

Le leghe minori sono un gruppo di squadre di baseball affiliate che fungono da ponte tra il baseball amatoriale e quello professionistico. I giocatori delle leghe minori ricevono stipendi inferiori rispetto a quelli delle leghe maggiori, ma guadagnano comunque più soldi di quanto farebbero se non giocassero professionalmente.

6. Essere convocato nei campionati più importanti

Se ti comporti abbastanza bene nelle leghe minori, potresti essere chiamato a giocare per una squadra della lega maggiore. Questo di solito accade quando c’è un posto libero in una squadra e si vuole aggiungere un nuovo giocatore che ha già dimostrato di poter giocare a livello professionistico.

Quando sarai convocato nelle major, firmerai un contratto con la tua nuova squadra e inizierai subito a giocare. Riceverai anche una retribuzione più alta rispetto a quella che ricevevi nelle minor a causa del maggiore livello di abilità richiesto per giocare nelle major.

7. Gioca abbastanza bene da rimanere nelle major

Se sei in grado di esibirti abbastanza bene da rimanere nelle major, probabilmente continuerai a giocare per molti anni. Tuttavia, è possibile che un infortunio o un’altra circostanza possa causare la retrocessione di un giocatore di baseball professionista ai campionati minori. Ciò può accadere anche se le prestazioni di un giocatore diminuiscono nel tempo.

Se questo ti accade, prova a lavorare sulle tue capacità e a migliorare come giocatore in modo da poter tornare nei campionati più importanti. Potresti anche considerare di ritirarti dal baseball e di intraprendere un altro percorso di carriera.

Ultime Notizie

Back to top button