Come diventare un professore di scienze politiche: guida passo passo (Stipendio 2023)

Scopri i passaggi importanti per perseguire una carriera come professore di scienze politiche, tra cui istruzione, competenze, stipendio e altro ancora.

I professori di scienze politiche insegnano agli studenti il ​​governo e la politica. Solitamente hanno un dottorato di ricerca in scienze politiche o in un campo correlato e utilizzano le loro capacità di ricerca e scrittura per preparare conferenze e pubblicare articoli. Se sei interessato a diventare un professore di scienze politiche, è importante conoscere i passi da compiere per intraprendere questo percorso professionale. In questo articolo, discutiamo i passaggi che devi compiere per diventare un professore di scienze politiche, compresa l’istruzione e l’esperienza richieste.

Cosa fa un professore di scienze politiche?

I professori di scienze politiche conducono ricerche su argomenti relativi al governo e alla politica, quindi insegnano i loro risultati agli studenti a livello collegiale. Solitamente sono specializzati in un’area specifica delle scienze politiche, come la politica americana o le relazioni internazionali. I professori di scienze politiche tipicamente hanno i seguenti compiti:

  • Condurre ricerche su vari argomenti relativi al governo e alla politica
  • Scrivere articoli e libri sulla base dei risultati della ricerca
  • Insegna corsi di laurea e di laurea in scienze politiche
  • Consulenza agli studenti sui loro corsi e progetti di tesi
  • Servire in comitati relativi alla governance dipartimentale o universitaria
  • Presentare i risultati della ricerca a conferenze
  • Partecipazione a forum pubblici e dibattiti su questioni politiche
  • Rimanere aggiornati sugli eventi attuali e sugli sviluppi nel campo delle scienze politiche

Stipendio e prospettive di lavoro del professore di scienze politiche

Lo stipendio medio per un professore di scienze politiche è di $ 68.327,11. Questa cifra può variare in base al livello di esperienza, istruzione, settore e posizione geografica del professore.

Il Bureau of Labor Statistics prevede che le prospettive di lavoro per i professori di scienze politiche cresceranno a un tasso medio nel prossimo decennio. Ciò è dovuto in parte all’aumento del numero di studenti che si iscrivono all’università. Con la crescita della popolazione studentesca, aumenta anche la domanda di professori qualificati di scienze politiche.

Come diventare professore di scienze politiche

Ecco alcuni passaggi che dovresti compiere per diventare un professore di scienze politiche.

1. Consegui una laurea in scienze politiche o un campo correlato

La maggior parte dei professori di scienze politiche possiede una laurea in scienze politiche. Tuttavia, alcune scuole offrono una specializzazione o una laurea minore in scienze politiche per gli studenti che desiderano intraprendere questo percorso professionale ma non sono sicuri di voler proseguire con un dottorato.

Se sei interessato a conseguire un corso di laurea in scienze politiche, può essere utile seguire corsi che ti aiuteranno a decidere se vuoi concentrare i tuoi studi sulla politica americana, sulle relazioni internazionali o su un altro sottocampo del campo.

2. Completa un programma di dottorato in scienze politiche

Dopo aver conseguito una laurea, puoi iscriverti ai programmi di dottorato in scienze politiche. Questi programmi durano in genere quattro anni e comprendono corsi e ricerche incentrati su un’area specifica delle scienze politiche come le relazioni internazionali o la politica americana.

Durante il tuo primo anno di dottorato, seguirai corsi generali di scienze politiche comuni a tutte le aree del campo. Nel secondo e terzo anno ti concentrerai su una particolare area di studio. Durante il tuo ultimo anno, completerai uno stage presso un ente governativo o un’organizzazione no-profit e scriverai una tesi basata sulla tua esperienza di tirocinio.

3. Acquisire esperienza nell’insegnamento a livello universitario

La maggior parte dei professori di scienze politiche possiede un dottorato, quindi dovrai completare il tuo corso di laurea prima di acquisire esperienza di insegnamento. Tuttavia, alcuni college e università assumono laureati per insegnare corsi introduttivi di scienze politiche o servire come tutor o assistenti didattici.

Lavorare come istruttore a livello universitario può aiutarti ad acquisire esperienza lavorando con gli studenti e sviluppare le tue capacità di insegnamento. Può anche aiutarti a decidere se vuoi concentrarti sulla ricerca o sull’insegnamento quando persegui una carriera come professore di scienze politiche.

4. Sviluppare forti capacità di ricerca

In qualità di professore di scienze politiche, dovrai condurre ricerche e citare le tue fonti per condividere le informazioni più aggiornate con i tuoi studenti. Potrebbe anche essere necessario utilizzare fonti primarie come documenti governativi o testi storici durante la ricerca di determinati argomenti.

Puoi sviluppare le tue capacità di ricerca frequentando lezioni su metodi di ricerca e pratiche di citazione durante i tuoi studi universitari. Durante il tuo corso di laurea, probabilmente seguirai corsi che ti insegneranno come trovare letteratura accademica e valutarne la credibilità.

5. Pubblicare articoli accademici su riviste di scienze politiche

Anche se un professore di scienze politiche potrebbe non aver bisogno di pubblicare articoli accademici per essere assunto, è importante che continui a pubblicare per tutta la sua carriera. Questo li aiuta a rimanere aggiornati sulle ultime ricerche e sviluppi nel campo delle scienze politiche.

Può anche essere utile per i professori avere più pubblicazioni su riviste famose. Questi possono aiutarli a ottenere una cattedra nei college o nelle università. L’incarico garantisce che i professori mantengano il loro posto di lavoro anche se non ricevono valutazioni positive da studenti o colleghi.

6. Rimani aggiornato sui cambiamenti nel campo delle scienze politiche

In qualità di professore di scienze politiche, devi rimanere aggiornato sugli ultimi sviluppi nel tuo campo. Ciò può aiutarti a rimanere aggiornato sulle nuove ricerche e assicurarti di insegnare agli studenti le informazioni più rilevanti per la loro futura carriera.

Puoi farlo leggendo articoli accademici e libri sulle scienze politiche e seguendo esperti del settore. Puoi anche scegliere di partecipare a conferenze o seminari in cui puoi fare rete con altri professori di scienze politiche e imparare dalle loro esperienze.

7. Unisciti a organizzazioni professionali come l’American Political Science Association

L’American Political Science Association (APSA) è un’organizzazione professionale per professori di scienze politiche e altri professionisti nel campo delle scienze politiche. L’adesione ad APSA può aiutarti a rimanere aggiornato sugli sviluppi nel settore, a entrare in contatto con i colleghi e a trovare opportunità di lavoro.

Per aderire all’APSA come membro associato, è necessario aver conseguito una laurea in scienze politiche o un campo correlato. Per diventare membro a pieno titolo è necessario aver conseguito un dottorato in scienze politiche o un campo strettamente correlato.

Ultime Notizie

Back to top button