Come visualizzare un’eclissi solare in modo sicuro

DALLAS—

Milioni di persone lungo una stretta fascia del Nord America guarderanno in alto quando il cielo si scurirà durante l’eclissi solare totale dell’8 aprile. Quando lo faranno, la sicurezza è fondamentale.

Fissare direttamente il sole durante un’eclissi solare o in qualsiasi altro momento può causare danni permanenti agli occhi. È possibile osservare l’eclissi ad occhio nudo solo durante la totalità, o il periodo di oscurità totale in cui la luna copre completamente il sole.

Coloro che desiderano sperimentare l’eclissi dovrebbero acquistare gli occhiali da eclissi da un fornitore affidabile. Gli occhiali da sole non sono sufficientemente protettivi e binocoli e telescopi senza un filtro solare adeguato possono amplificare la luce solare, rendendoli pericolosi.

“Per favore, per favore, mettiti quegli occhiali”, ha detto l’amministratore della NASA Bill Nelson.

Dove trovare gli occhiali per eclissi

Poiché gli occhiali contraffatti abbondano, prendi in considerazione l’acquisto di occhiali da un museo della scienza locale o ordinali online da un venditore autorizzato sul sito web dell’American Astronomical Society.

Gli esperti di sicurezza Eclipse affermano che gli occhiali Eclipse legittimi dovrebbero bloccare la luce ultravioletta del sole e quasi tutta la luce visibile. Se indossati in ambienti chiusi, solo le luci molto intense dovrebbero essere debolmente visibili, non i mobili domestici o la carta da parati.

I vecchi occhiali dell’eclissi solare totale del 2017 o dell’eclissi anulare dell'”anello di fuoco” di ottobre sono sicuri da riutilizzare, purché non siano deformati e non presentino graffi o buchi.

Gli occhiali dovrebbero dichiarare di essere conformi agli standard ISO 12312-2, sebbene i fornitori falsi possano anche stampare questa dicitura sui loro prodotti. La NASA non approva né certifica gli occhiali per eclissi.

Come vedere l’eclissi senza occhiali

Se non disponi di occhiali per eclissi, puoi comunque goderti lo spettacolo attraverso metodi indiretti, ad esempio realizzando un proiettore stenopeico utilizzando materiali domestici.

Fai un buco in un pezzo di cartoncino o cartone, tienilo sollevato durante l’eclissi e guarda in basso per vedere una mezzaluna parziale proiettata sotto. Tenere in mano uno scolapasta o un cracker produrrà un effetto simile.

Un altro trucco: scrutare il terreno sotto un albero ombroso può produrre ombre a mezzaluna mentre la luce del sole filtra attraverso rami e foglie.

Gli esperti oculisti mettono in guardia dal guardare l’eclissi attraverso la fotocamera del telefono. I raggi luminosi del sole possono anche danneggiare i componenti digitali di un telefono.

Perché guardare un’eclissi solare è pericoloso

Senza una protezione adeguata possono verificarsi danni agli occhi. I raggi luminosi del sole possono bruciare le cellule della retina nella parte posteriore dell’occhio. La retina non ha recettori del dolore, quindi non c’è modo di percepire il danno mentre si verifica. Una volta che le cellule muoiono, non ritornano.

I sintomi del danno oculare solare, chiamato retinopatia solare, includono visione offuscata e distorsione del colore.

In un raro caso di danni agli occhi dovuti a un’eclissi, una donna che aveva osservato l’eclissi del 2017 senza un’adeguata protezione si è recata al New York Eye and Ear Infirmary del Monte Sinai, lamentandosi di una macchia nera nella sua vista. I medici hanno scoperto un danno alla retina che corrispondeva alla forma dell’eclissi.

“La macchia scura che stava descrivendo aveva la forma di una mezzaluna”, ha detto il dottor Avnish Deobhakta, un oftalmologo del Monte Sinai.

Non esiste una regola fissa per quanto tempo uno sguardo può causare danni permanenti. La gravità varia in base alla nuvolosità, all’inquinamento atmosferico e al punto di vista di una persona.

Ma i medici dicono che guardare un’eclissi solare anche per pochi secondi senza protezione non vale il rischio. Ci sono segnalazioni di retinopatia solare dopo ogni eclissi solare e gli oculisti statunitensi hanno effettuato dozzine di visite extra dopo quella del 2017.

Gli spettatori che pianificano in anticipo possono assicurarsi un’esperienza di visione dell’eclissi senza stress.

“Può essere pericoloso se non stiamo attenti, ma è anche molto sicuro se prendiamo le precauzioni di base”, ha affermato il dottor Geoffrey Emerson, membro del consiglio dell’American Society of Retina Specialists.

Ultime Notizie

Back to top button