Cosa fa un addetto alle vendite rue21? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un addetto alle vendite rue21, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come addetto alle vendite rue21.

rue21 è un negozio di abbigliamento al dettaglio specializzato in abbigliamento trendy per giovani adulti. Hanno oltre 1.000 negozi negli Stati Uniti e offrono un’ampia selezione di abbigliamento, scarpe e accessori.

Un addetto alle vendite presso rue21 è responsabile di fornire un eccellente servizio clienti e di aiutare i clienti a trovare gli articoli perfetti per le loro esigenze. Devono essere informati sui prodotti e sui servizi offerti dal negozio ed essere in grado di rispondere a qualsiasi domanda possano avere i clienti. Gli addetti alle vendite devono anche essere in grado di elaborare i pagamenti e gestire resi e cambi. Inoltre, devono essere in grado di mantenere un ambiente di negozio ordinato e organizzato.

rue21 Mansioni lavorative dell’addetto alle vendite

Un addetto alle vendite rue21 in genere ha una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Accogliere i clienti in modo amichevole e professionale, fornendo un eccellente servizio clienti
  • Assistere i clienti nella selezione dei prodotti, offrendo consigli sulle tendenze attuali e sugli stili di moda
  • Elabora i pagamenti in modo accurato ed efficiente, inclusi contanti, carte di credito, buoni regalo e buoni negozio
  • Mantenere il piano di vendita rifornindo gli scaffali, organizzando gli espositori e mantenendo la merce pulita e ordinata
  • Seguire tutte le politiche e procedure aziendali per garantire la sicurezza e l’incolumità di clienti e dipendenti
  • Partecipare alle riunioni settimanali del team per discutere obiettivi e strategie per raggiungerli
  • Utilizza il sistema POS per elaborare transazioni, tenere traccia dell’inventario e generare report
  • Monitorare i livelli delle scorte e rifornire secondo necessità per mantenere una fornitura adeguata di merce
  • Assistere nelle attività di visual merchandising come l’allestimento di manichini, l’organizzazione delle vetrine e la creazione di segnaletica promozionale
  • Gestire resi e cambi secondo la politica aziendale
  • Garantire il rispetto di tutte le leggi e i regolamenti applicabili
  • Svolgere altri compiti assegnati

rue21 Stipendio dell’addetto alle vendite

Lo stipendio di un addetto alle vendite presso rue21 è determinato da una serie di fattori, tra cui l’esperienza, l’istruzione e l’ubicazione del negozio. Inoltre, l’azienda può offrire incentivi come bonus per il raggiungimento degli obiettivi di vendita o per il lavoro su determinati turni. L’azienda può anche offrire vantaggi aggiuntivi come assicurazione sanitaria, ferie e altri vantaggi. In definitiva, lo stipendio di un addetto alle vendite presso rue21 è determinato dalle politiche dell’azienda e dalle qualifiche dell’individuo.

  • Stipendio annuale medio: $ 35.431 ($ 17,03/ora)
  • Stipendio annuo del 10% più ricco: $ 43.050 ($ 20,7/ora)

rue21 Requisiti di lavoro per addetto alle vendite

Per essere assunti come addetto alle vendite presso rue21, i candidati devono avere un diploma di scuola superiore o equivalente. Preferibile, ma non obbligatoria, pregressa esperienza nella vendita al dettaglio. I candidati devono essere in grado di lavorare con orari flessibili, inclusi notti, fine settimana e giorni festivi. Devono anche essere in grado di stare in piedi per lunghi periodi di tempo e sollevare fino a 25 libbre.

I candidati devono avere eccellenti capacità di servizio al cliente ed essere in grado di lavorare in un ambiente frenetico. Devono anche essere in grado di lavorare in modo indipendente e come parte di una squadra. Costituisce titolo preferenziale anche la conoscenza delle tendenze moda e la capacità di utilizzo di computer e sistemi POS.

rue21 Competenze dell’addetto alle vendite

I dipendenti degli addetti alle vendite di rue21 hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Generazione di lead: In qualità di addetto alle vendite, potresti essere responsabile della generazione di lead per il tuo manager. Ciò significa che potresti essere responsabile di chiedere ai clienti se hanno bisogno di aiuto per trovare qualcosa nel negozio o se hanno domande sui prodotti che vendi. Potresti anche essere responsabile di chiedere ai clienti se desiderano iscriversi a un programma fedeltà del negozio o ricevere aggiornamenti del negozio.

Dimostrazioni del prodotto: La dimostrazione dei prodotti è una parte fondamentale del ruolo dell’addetto alle vendite. Dovresti essere in grado di spiegare le caratteristiche e i vantaggi di un prodotto e rispondere a qualsiasi domanda che un cliente potrebbe avere. Dovresti anche essere in grado di dimostrare come utilizzare un prodotto, come un computer o un’auto.

La conoscenza del prodotto: Avere una conoscenza approfondita dei prodotti che vendi è un’abilità importante per un addetto alle vendite. Dovresti essere in grado di rispondere a domande sui prodotti che vendi ed essere in grado di fornire informazioni sulle politiche di restituzione e cambio dell’azienda. Dovresti anche essere in grado di rispondere a domande sui metodi di pagamento e sulle politiche di spedizione dell’azienda.

Vendite finali: La chiusura delle vendite è la fase finale del processo di vendita, quando un cliente accetta di effettuare un acquisto. La chiusura delle vendite è un’abilità importante che gli addetti alle vendite devono avere perché può aiutarli ad aumentare le vendite e guadagnare più denaro. Per chiudere le vendite, puoi chiedere ai clienti se hanno domande sul prodotto, offrire uno sconto o chiedere loro di effettuare un acquisto.

Assistenza clienti: Il servizio clienti è la capacità di interagire con i clienti in modo amichevole e utile. Le competenze nel servizio clienti sono importanti per gli addetti alle vendite perché ti aiutano a costruire un rapporto positivo con i clienti e incoraggiarli a effettuare un acquisto. Fornire un eccellente servizio clienti può anche aiutarti a costruire la tua reputazione come dipendente e ad avanzare nella tua carriera.

rue21 Ambiente di lavoro dell’addetto alle vendite

Gli addetti alle vendite lavorano tipicamente nei negozi al dettaglio, dove interagiscono con i clienti e li aiutano a trovare i prodotti di cui hanno bisogno. Possono anche lavorare nei call center, dove prendono ordini per telefono. Gli addetti alle vendite in genere lavorano 40 ore settimanali, anche se potrebbe essere loro richiesto di lavorare la sera e nei fine settimana. L’ambiente di lavoro può essere frenetico e stressante, poiché gli addetti alle vendite devono essere in grado di gestire i reclami e le richieste dei clienti in modo rapido ed efficiente. Devono anche essere in grado di lavorare in modo indipendente e come parte di una squadra. Gli addetti alle vendite devono essere in grado di lavorare con una varietà di persone, inclusi clienti, colleghi e supervisori. Devono anche essere in grado di gestire più attività contemporaneamente ed essere in grado di pensare in modo autonomo.

rue21 Tendenze degli addetti alle vendite

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i dipendenti Rue21 Sales Associate.

Vendite incentrate sul cliente

Le vendite incentrate sul cliente sono una tendenza emergente che si concentra sulla comprensione delle esigenze dei clienti e sulla fornitura di soluzioni su misura. Ora ci si aspetta che gli addetti alle vendite siano più informati sui loro prodotti e servizi, nonché sui clienti che servono.

Gli addetti alle vendite devono anche avere una profonda conoscenza delle preferenze e dei comportamenti dei clienti per fornire esperienze personalizzate. Ciò richiede loro di utilizzare strumenti di analisi dei dati per ottenere informazioni dettagliate sul comportamento dei clienti e sviluppare strategie per interagire con i clienti. Inoltre, gli addetti alle vendite devono rimanere aggiornati sulle tendenze del settore e sulle nuove tecnologie per garantire di poter soddisfare le aspettative dei clienti.

Trasformazione digitale ovunque

La trasformazione digitale sta diventando sempre più importante per gli addetti alle vendite. Man mano che i clienti diventano più esperti di tecnologia, si aspettano un’esperienza fluida quando interagiscono con le aziende. Gli addetti alle vendite devono essere in grado di utilizzare strumenti e piattaforme digitali per fornire il miglior servizio clienti possibile.

Gli addetti alle vendite devono capire come sfruttare la tecnologia per creare esperienze personalizzate per i propri clienti. Ciò include l’utilizzo dell’analisi dei dati per comprendere meglio le esigenze e le preferenze dei clienti, nonché lo sfruttamento dei chatbot basati sull’intelligenza artificiale per rispondere alle richieste dei clienti in modo rapido e accurato. Inoltre, gli addetti alle vendite dovrebbero avere familiarità con le strategie di marketing sui social media per raggiungere potenziali clienti e costruire relazioni con quelli esistenti.

Apprendimento senza sosta

Ci si aspetta che gli addetti alle vendite rimangano aggiornati sulle ultime tendenze e tecnologie per rimanere competitivi. L’apprendimento continuo è una tendenza emergente che incoraggia gli addetti alle vendite ad apprendere continuamente nuove competenze, conoscenze e strategie per stare al passo con le mutevoli esigenze dei clienti.

Gli addetti alle vendite devono essere in grado di adattarsi rapidamente ai cambiamenti del mercato e comprendere in che modo i loro prodotti o servizi possono apportare vantaggi ai clienti. L’apprendimento continuo li aiuta a stare al passo con la concorrenza fornendo l’accesso alle informazioni e alle risorse più aggiornate. Inoltre, consente loro di sviluppare una comprensione più profonda del proprio settore e di servire meglio i propri clienti.

Prospettive di avanzamento

Gli addetti alle vendite che dimostrano una forte etica del lavoro e un impegno nel servizio al cliente possono essere promossi a un ruolo di supervisione. I supervisori sono responsabili della gestione del punto vendita, della formazione dei nuovi associati e della garanzia del rispetto degli standard del servizio clienti. Con ulteriore esperienza, gli addetti alle vendite possono essere promossi a un ruolo manageriale, dove sono responsabili della supervisione dell’intero team di vendita. Con ancora più esperienza, gli addetti alle vendite possono essere promossi al ruolo di manager regionale o distrettuale, dove sono responsabili della supervisione di più negozi in una determinata regione.

Domande di un’intervista

Ecco cinque domande e risposte comuni al colloquio per un addetto alle vendite rue21.

1. Qual è la tua disponibilità?

I datori di lavoro fanno questa domanda per assicurarsi che tu possa lavorare per le ore di cui hanno bisogno. Vogliono anche sapere se hai conflitti con il loro programma attuale. Quando rispondi, sii onesto riguardo alla tua disponibilità e in quali giorni e orari sei disponibile per lavorare. Se non hai un orario specifico che va bene per te, fagli sapere che saresti disposto a lavorare su qualsiasi turno purché durante il normale orario lavorativo.

Esempio: “Al momento posso lavorare solo nei giorni feriali dalle 15 alle 21, ma sono disponibile a lavorare su altri turni se necessario. Il mio programma è abbastanza flessibile da poter modificare i miei orari se necessario.

2. Sei disponibile a lavorare nei fine settimana, la sera, nei giorni festivi e agli straordinari secondo necessità?

I datori di lavoro fanno questa domanda per assicurarsi che tu sia disponibile per le ore di cui hanno bisogno. Vogliono anche sapere se hai conflitti di programmazione che ti impedirebbero di lavorare in queste ore. Nella tua risposta, fagli sapere in quali giorni e orari puoi lavorare e quanto sei flessibile. Se hai un conflitto, spiega di cosa si tratta e come intendi risolverlo.

Esempio: “Sono disponibile a lavorare tutto l’orario del fine settimana e anche alcuni turni serali. Preferisco non fare ferie o straordinari se non strettamente necessario. Tuttavia, se il mio manager mi chiedesse di lavorare nei giorni festivi, sarei disposto a farlo”.

3. Hai mai avuto a che fare con un cliente o una situazione difficile? Come hai gestito la cosa?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a capire come gestisci i conflitti e le sfide. Utilizza la tua risposta per evidenziare un momento in cui hai dovuto risolvere una situazione con un cliente o un collega e spiegare quali passaggi hai intrapreso per risolverla.

Esempio: “Nel mio precedente ruolo di addetto alle vendite presso un negozio di abbigliamento, ho incontrato un cliente che era arrabbiato perché non riusciva a trovare un articolo specifico nel nostro negozio. Ho spiegato che non proponevamo quel particolare stile dell’articolo, ma abbiamo offerto loro uno stile alternativo che potesse essere più adatto alle loro esigenze. Il cliente ha accettato la mia offerta ed è uscito dal negozio soddisfatto.”

4. Diresti che sei più introverso o estroverso?

Questa domanda è un ottimo modo per l’intervistatore di conoscerti come persona e di come la tua personalità potrebbe adattarsi alla sua cultura aziendale. Quando rispondi a questa domanda, può essere utile menzionare uno o due dei tuoi punti di forza legati al lavoro con i clienti.

Esempio: “Direi che sono più introverso perché mi piace passare il tempo da solo e portare a termine il lavoro senza interruzioni. Tuttavia, quando interagisco con i clienti, trovo che la mia capacità di ascoltare attentamente e comprendere di cosa hanno bisogno mi aiuta a fornire un servizio clienti eccellente. Questa competenza mi ha aiutato a conoscere diversi stili e preferenze, così posso aiutare i clienti a trovare esattamente quello che stanno cercando.”

5. Preferisci lavorare da solo o con altri?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a determinare se sei adatto a lavorare in un ambiente di squadra. Nella tua risposta, spiega come preferisci lavorare e quale tipo di posto di lavoro sarebbe meglio per te.

Esempio: “Mi piace lavorare con gli altri perché lo trovo più motivante che lavorare da solo. Tuttavia, mi piace anche avere del tempo per me stesso per riflettere sulla mia giornata e pianificare i prossimi passi. Nel mio ultimo lavoro, ho lavorato bene sia in modo indipendente che come parte di una squadra. Penso che rue21 sia un ottimo posto in cui lavorare perché ci sono opportunità di lavorare sia individualmente che in modo collaborativo”.

Ultime Notizie

Back to top button