Cosa fa un analista delle operazioni sui dati? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un analista delle operazioni sui dati, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come analista delle operazioni sui dati.

Gli analisti di dati sono responsabili dell’analisi dei dati e della loro conversione in informazioni utili. Di solito lavorano con grandi insiemi di dati per identificare tendenze, modelli e altre intuizioni che potrebbero non essere evidenti a colpo d’occhio.

Gli analisti di dati spesso lavorano con una varietà di diversi tipi di dati, inclusi ma non limitati a: dati finanziari, record dei clienti, cartelle cliniche, record di censimento, ecc.

Mansioni di lavoro dell’analista delle operazioni di dati

Un analista delle operazioni sui dati ha in genere un’ampia gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Esecuzione di attività di gestione dei dati come il backup dei dati, la creazione di nuovi database o il ripristino di file danneggiati
  • Creazione di report che analizzano i dati o riassumono i risultati dei progetti di analisi dei dati
  • Garantire che i dati vengano sottoposti a backup regolarmente e archiviati in modo sicuro
  • Sviluppo di nuove applicazioni o aggiornamento di applicazioni esistenti per soddisfare le esigenze aziendali
  • Mantenere l’integrità del database di un’organizzazione aggiungendo nuovi record, aggiornando i record esistenti ed eliminando i record obsoleti
  • Monitoraggio delle prestazioni della rete per garantire il corretto funzionamento dei database e di altre applicazioni
  • Fornire supporto tecnico per le applicazioni di database esistenti risolvendo i problemi e risolvendo i problemi
  • Installazione e configurazione di server e database, inclusi Microsoft SQL Server e MySQL
  • Analizzare i dati per identificare tendenze e modelli che possono essere utilizzati per prendere decisioni aziendali

Stipendio e prospettive dell’analista delle operazioni dati

Gli stipendi degli analisti delle operazioni sui dati variano a seconda del livello di istruzione, degli anni di esperienza e delle dimensioni e del settore dell’azienda. Possono anche guadagnare un compenso aggiuntivo sotto forma di bonus.

  • Stipendio annuale medio: $ 70.500 ($ 33,89/ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 122.000 ($ 58,65/ora)

Si prevede che l’occupazione degli analisti delle operazioni sui dati crescerà molto più rapidamente della media nel prossimo decennio.

Poiché le aziende fanno sempre più affidamento sull’analisi dei dati, la domanda di analisti delle operazioni sui dati aumenterà. Le organizzazioni avranno bisogno di questi lavoratori per organizzare e analizzare grandi quantità di dati.

Requisiti di lavoro dell’analista delle operazioni sui dati

Un analista delle operazioni sui dati in genere deve avere le seguenti qualifiche:

Formazione scolastica: Gli analisti delle operazioni sui dati sono in genere tenuti ad avere una laurea in informatica, tecnologia dell’informazione, statistica o un altro campo strettamente correlato. Alcuni datori di lavoro preferiscono i candidati che hanno un master in amministrazione aziendale con una concentrazione nell’analisi dei dati.

Formazione ed esperienza: Gli analisti delle operazioni sui dati in genere ricevono una formazione sul posto per apprendere i sistemi e i processi specifici del loro nuovo ruolo. La formazione può durare da poche settimane a un mese, a seconda dell’azienda e del ruolo.

Certificazioni e licenze: Le certificazioni di solito non sono un requisito per gli analisti delle operazioni sui dati, ma possono aiutarti a distinguerti dagli altri candidati e mostrare la tua dedizione al ruolo.

Competenze di analista delle operazioni sui dati

Gli analisti delle operazioni sui dati hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Analisi dei dati: L’analisi dei dati è il processo di esame dei dati per trovare modelli e trarre conclusioni. Gli analisti di dati utilizzano una varietà di strumenti per esaminare i dati, incluso SQL, un linguaggio di programmazione utilizzato per interrogare i database.

Comunicazione: Gli analisti delle operazioni sui dati spesso comunicano con altri membri del team e clienti. Comunicano anche con altri reparti per raccogliere e condividere dati. Abilità comunicative efficaci possono aiutarti a collaborare con gli altri e trasmettere informazioni complesse in un modo di facile comprensione.

Pensiero critico: Il pensiero critico è la capacità di analizzare una situazione e prendere una decisione in base alle informazioni che hai. Gli analisti delle operazioni sui dati utilizzano capacità di pensiero critico per prendere decisioni sui dati che ricevono e su come interpretarli. Usano anche il pensiero critico per trovare soluzioni ai problemi che sorgono nel processo di raccolta dei dati.

Risoluzione dei problemi: Gli analisti delle operazioni sui dati sono responsabili dell’identificazione e della risoluzione dei problemi con la raccolta, l’archiviazione e l’analisi dei dati. Possono essere chiamati a sviluppare soluzioni a problemi tecnici oa spiegare le implicazioni di un problema relativo ai dati a un pubblico non tecnico.

Organizzazione: L’organizzazione è un’altra abilità importante per gli analisti delle operazioni sui dati. Spesso lavorano con grandi quantità di dati e informazioni e devono tenerne traccia. Gli analisti delle operazioni sui dati devono anche essere in grado di trovare rapidamente le informazioni quando necessario.

Ambiente di lavoro dell’analista delle operazioni sui dati

Gli analisti delle operazioni sui dati lavorano in una varietà di contesti, inclusi uffici aziendali, agenzie governative, ospedali e istituti scolastici. In genere lavorano a tempo pieno durante il normale orario lavorativo, anche se occasionalmente potrebbero dover lavorare la sera o nei fine settimana per rispettare le scadenze. Gli analisti delle operazioni sui dati in genere lavorano in team con altri analisti e personale di supporto, come programmatori e amministratori di sistema. Possono anche interagire con clienti o clienti per raccogliere informazioni o fornire formazione sull’uso dei sistemi di dati. Gli analisti delle operazioni sui dati possono essere sotto pressione per rispettare le scadenze e produrre risultati accurati e affidabili.

Tendenze dell’analista delle operazioni sui dati

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano gli analisti delle operazioni sui dati. Gli analisti delle operazioni sui dati dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le proprie competenze pertinenti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

La necessità di qualità dei dati

La necessità di qualità dei dati sta diventando sempre più importante poiché le aziende fanno sempre più affidamento sui dati per prendere decisioni. Ciò è particolarmente vero per le aziende che utilizzano l’analisi dei dati per guidare le proprie decisioni aziendali.

Gli analisti delle operazioni sui dati possono aiutare a garantire che i dati utilizzati dalle aziende siano accurati assicurandosi che siano puliti e organizzati correttamente. Possono anche aiutare a creare sistemi che consentiranno alle aziende di monitorare la qualità dei propri dati nel tempo.

I Big Data diventano ancora più grandi

Man mano che i big data diventano ancora più grandi, gli analisti delle operazioni sui dati saranno molto richiesti. Questo perché sono responsabili della gestione e dell’analisi di grandi quantità di dati.

Comprendendo come gestire e analizzare i dati, gli analisti delle operazioni sui dati possono aiutare le aziende a prendere decisioni migliori basate su prove del mondo reale. Possono anche aiutare le aziende a diventare più efficienti e produttive trovando modi per utilizzare i dati in modo più efficace.

Maggiore attenzione alla sicurezza

Man mano che i dati diventano sempre più preziosi, le aziende stanno ponendo una maggiore enfasi sulla sicurezza. Ciò significa che gli analisti delle operazioni sui dati dovranno possedere solide competenze in materia di protezione e sicurezza dei dati.

Per proteggere i dati da hacker e altre minacce, gli analisti delle operazioni sui dati dovranno capire come utilizzare strumenti come crittografia e firewall. Dovranno anche essere in grado di identificare potenziali vulnerabilità nel sistema di un’azienda e trovare soluzioni per risolverle.

Come diventare un analista delle operazioni sui dati

Un percorso di carriera di analista delle operazioni sui dati può essere un ottimo modo per iniziare la tua carriera nell’IT. In qualità di analista delle operazioni sui dati, avrai l’opportunità di lavorare con una varietà di tecnologie e sistemi, inclusi database, piattaforme di analisi e servizi di cloud computing. Sarai anche responsabile di garantire che tutti i sistemi funzionino in modo regolare ed efficiente, il che richiederà una forte comprensione dei processi sia tecnici che aziendali.

Per diventare un analista delle operazioni sui dati, è importante avere solide basi in informatica e matematica. Dovresti anche avere esperienza di lavoro con set di dati di grandi dimensioni e query SQL. Inoltre, è utile conoscere i processi aziendali comuni, come le campagne di marketing e le richieste di assistenza clienti.

Prospettive di avanzamento

Gli analisti delle operazioni sui dati in genere avanzano nella loro carriera assumendosi maggiori responsabilità all’interno della loro organizzazione. Man mano che acquisiscono esperienza e conoscenza, possono ricevere progetti più complessi su cui lavorare o essere incaricati di un team di analisti. In alcuni casi, gli analisti delle operazioni sui dati possono anche avanzare spostandosi in un campo correlato, come la scienza dei dati o la business intelligence.

Analista delle operazioni sui dati Descrizione del lavoro Esempio

A [CompanyX], stiamo cercando un analista delle operazioni sui dati che si unisca al nostro team. L’analista delle operazioni sui dati sarà responsabile dell’organizzazione e della manutenzione dei nostri dati, garantendo l’accuratezza e l’integrità e allo stesso tempo sviluppando nuovi modi per migliorare l’efficienza. Lavoreranno a stretto contatto con il team di dati per sviluppare e implementare processi e procedure per l’inserimento, l’archiviazione e il recupero dei dati. Inoltre, l’analista delle operazioni sui dati sarà responsabile dello sviluppo di report e dashboard per aiutare a visualizzare dati e tendenze. Il candidato ideale avrà esperienza di lavoro con i dati, forti capacità analitiche e di risoluzione dei problemi e un occhio attento ai dettagli.

doveri e responsabilità

  • Servire come punto di contatto principale per tutte le domande, i problemi e le richieste relative ai dati
  • Collabora con vari team per garantire l’accuratezza e la completezza dei dati su più piattaforme
  • Monitorare i problemi di qualità e integrità dei dati, sviluppando e implementando processi per prevenire e risolvere errori
  • Genera report e dashboard per supportare il processo decisionale aziendale
  • Esegui analisi ad hoc per rispondere a domande aziendali specifiche
  • Sviluppa e mantieni la documentazione per tutte le origini dati, i processi e i report
  • Forma i nuovi utenti su come accedere e utilizzare i dati
  • Rimani aggiornato sulle migliori pratiche e tendenze del settore
  • Identificare le opportunità per il miglioramento dei processi e formulare raccomandazioni alla direzione
  • Assistere nello sviluppo e nell’implementazione di politiche e procedure relative ai dati
  • Gestisci le autorizzazioni utente e le impostazioni di sicurezza
  • Coordinarsi con l’IT su progetti e iniziative relativi ai dati

Competenze e qualifiche richieste

  • Laurea in informatica, tecnologia dell’informazione o campo correlato
  • 2+ anni di esperienza professionale nel lavoro con i dati
  • Esperienza con SQL e almeno uno dei principali linguaggi di programmazione (Java, Python, ecc.)
  • Forti capacità analitiche e di problem solving
  • Cura dei dettagli e precisione
  • Ottime capacità comunicative e di presentazione

Competenze e qualifiche preferite

  • Laurea magistrale in informatica, informatica o affini
  • Oltre 4 anni di esperienza professionale nel lavoro con i dati
  • Esperienza con più linguaggi di programmazione
  • Esperienza con strumenti di visualizzazione dei dati (Tableau, Qlikview, ecc.)
  • Esperienza con piattaforme di big data (Hadoop, Spark, ecc.)
  • Conoscenza dei metodi statistici e delle tecniche di data mining

Ultime Notizie

Back to top button