Cosa fa un assistente alla formazione? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un assistente alla formazione, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come assistente alla formazione.

Gli assistenti alla formazione hanno il compito di aiutare a pianificare, organizzare e facilitare i programmi di formazione. Di solito lavorano con una varietà di individui o gruppi diversi, inclusi dipendenti, appaltatori, fornitori, ecc., per garantire che tutti ricevano la formazione di cui hanno bisogno per svolgere il proprio lavoro in modo efficace.

Gli assistenti alla formazione possono anche essere incaricati di sviluppare materiali di formazione, creare presentazioni, facilitare discussioni e altri compiti correlati.

Mansioni lavorative di assistente alla formazione

Un assistente alla formazione ha in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Fornire assistenza agli insegnanti monitorando il comportamento degli studenti in classe o in mensa e segnalando eventuali problemi all’insegnante o al preside
  • Assistere gli insegnanti nella preparazione della classe, ad esempio preparando una nuova sessione di classe o ripulendo dopo la fine di una lezione
  • Registrazione delle informazioni sulla partecipazione di studenti o membri del personale presenti a eventi o riunioni scolastici
  • Assistenza alle attività e ai progetti degli studenti, come la supervisione all’ora di pranzo, la pulizia della classe e l’organizzazione di gite scolastiche
  • Registrare e trascrivere le lezioni in aula, prendere appunti sul comportamento degli studenti e fornire agli studenti materiali di studio come libri di testo e dispense
  • Fornire supporto agli studenti con disabilità o bisogni speciali, come assisterli nelle attività quotidiane come vestirsi o consumare i pasti
  • Conservare i registri degli studenti come la frequenza, i voti del corso e le azioni disciplinari
  • Svolgere compiti d’ufficio come archiviare documenti, rispondere al telefono e inviare fax ed e-mail
  • Preparazione di materiali per le lezioni come dispense e presentazioni PowerPoint

Stipendio e prospettive dell’assistente alla formazione

Lo stipendio di un assistente alla formazione può variare a seconda del livello di istruzione, degli anni di esperienza e dell’azienda per cui lavora. Possono anche guadagnare un compenso aggiuntivo sotto forma di bonus o commissioni.

  • Stipendio annuale medio: $ 44.500 ($ 21,39/ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 89.500 ($ 43,03/ora)

Si prevede che l’occupazione degli assistenti alla formazione crescerà più rapidamente della media nel prossimo decennio.

La crescita dell’occupazione sarà guidata dalla necessità di più lavoratori con competenze e conoscenze specializzate. Saranno necessari assistenti alla formazione per insegnare ai nuovi dipendenti come utilizzare attrezzature e macchinari complessi. Inoltre, i datori di lavoro continueranno a fornire formazione ai propri dipendenti attuali in modo che possano tenere il passo con i cambiamenti nella tecnologia e nei processi di lavoro.

Imparentato: Domande e risposte sull’intervista dell’assistente alla formazione

Requisiti di lavoro per assistente alla formazione

Un assistente alla formazione in genere deve avere le seguenti qualifiche:

Formazione scolastica: La maggior parte dei datori di lavoro richiede che gli assistenti alla formazione abbiano una laurea in un campo correlato, come scienze motorie, kinesiologia o educazione fisica. Alcuni datori di lavoro possono assumere candidati in possesso di un diploma associato correlato. Alcuni datori di lavoro possono anche richiedere ai candidati di avere un master in scienze motorie o in un campo correlato.

Formazione ed esperienza: La formazione per questo ruolo avviene in genere sul posto di lavoro, dove i nuovi assunti apprendono i processi e le procedure specifici dell’azienda. La formazione può includere l’affiancamento alla formazione in corso o l’esecuzione di compiti sotto supervisione fino a quando non si sentono abbastanza a proprio agio da completare i compiti da soli.

Certificazioni e licenze: Sebbene le certificazioni di solito non siano un requisito per le posizioni di assistente alla formazione, possono aiutarti a distinguerti quando fai domanda per un lavoro.

Competenze di assistente alla formazione

Gli assistenti alla formazione hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Attenzione ai dettagli: L’attenzione ai dettagli è un’altra abilità che può essere utile per gli assistenti alla formazione. Potresti essere responsabile della registrazione accurata dei dati, dell’inserimento corretto delle informazioni in un sistema informatico e del rispetto preciso delle istruzioni. Questo può aiutarti a completare correttamente le tue attività e assicurarti di non commettere errori.

Organizzazione: Le capacità organizzative possono aiutarti a essere più efficiente nei tuoi compiti e doveri. È possibile utilizzare le capacità organizzative per completare in tempo gli incarichi di formazione e le valutazioni. Le capacità organizzative possono anche aiutarti a essere più efficiente nel tuo lavoro, il che può aiutarti ad avanzare nella tua carriera.

Comunicazione: Le capacità di comunicazione sono importanti anche in una posizione di assistente alla formazione. Potrebbe essere necessario comunicare con altri membri del personale, supervisori e apprendisti. Dovresti essere in grado di trasmettere informazioni in modo chiaro e conciso. Dovresti anche essere in grado di ascoltare gli altri e rispondere in modo appropriato.

Pazienza: La pazienza è un’altra abilità che può aiutarti a essere un assistente di formazione migliore. Potrebbe essere necessario spiegare le stesse informazioni a più tirocinanti, quindi è importante essere pazienti e disposti a ripetersi. Puoi anche usare la pazienza quando lavori con tirocinanti che hanno difficoltà a completare un compito. Invece di sentirti frustrato, puoi aiutarli con calma a trovare una soluzione.

Flessibilità: La flessibilità è la capacità di adattarsi alle mutevoli circostanze. In qualità di assistente alla formazione, ti potrebbe essere chiesto di ricoprire altre posizioni o assumere responsabilità aggiuntive. Essere flessibili può aiutarti ad adattarti a questi cambiamenti e svolgere i tuoi compiti in modo efficace.

Assistente alla formazione Ambiente di lavoro

Gli assistenti alla formazione in genere lavorano nei dipartimenti di formazione aziendale, sebbene alcuni possano lavorare in altre aree dell’organizzazione, come le risorse umane o il marketing. In genere lavorano durante il normale orario lavorativo, anche se potrebbe essere loro richiesto di lavorare la sera o nei fine settimana per soddisfare gli orari dei dipendenti che vengono formati. Gli assistenti alla formazione possono anche recarsi in località fuori sede per fornire formazione. Il lavoro a volte può essere stressante, in particolare quando si ha a che fare con tirocinanti difficili o scadenze ravvicinate, ma la maggior parte degli assistenti alla formazione trova il lavoro gratificante e si diverte ad aiutare gli altri ad apprendere nuove competenze.

Tendenze dell’assistente alla formazione

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano gli assistenti alla formazione. Gli assistenti alla formazione dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le proprie competenze rilevanti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

Maggiore attenzione alle competenze trasversali

Man mano che le aziende dipendono sempre più dalla tecnologia, aumenterà la necessità di formare assistenti con competenze trasversali. Questo perché i computer e le macchine possono fare solo così tanto; non possono fornire il tocco umano necessario per costruire relazioni o creare un ambiente di lavoro positivo.

Gli assistenti alla formazione in grado di sviluppare competenze trasversali come comunicazione, empatia e pazienza saranno molto richiesti, poiché saranno in grado di aiutare i dipendenti a imparare come utilizzare la tecnologia in modo efficace e migliorare la loro esperienza lavorativa.

Maggiore utilizzo della tecnologia nella formazione

La tecnologia viene utilizzata sempre di più nei programmi di formazione, il che significa che gli assistenti alla formazione dovranno avere familiarità con questi strumenti.

È probabile che questa tendenza continui man mano che la tecnologia diventa ancora più diffusa nel campo dell’istruzione. Man mano che gli assistenti alla formazione acquisiscono maggiore familiarità con gli strumenti di formazione basati sulla tecnologia, saranno meglio attrezzati per aiutare gli studenti ad apprendere nuovi concetti e competenze.

L’emergere della realtà virtuale (VR)

La realtà virtuale è una tecnologia emergente che sta rapidamente guadagnando popolarità tra le aziende. Infatti, si stima che entro il 2020 la realtà virtuale sarà un’industria da 100 miliardi di dollari.

Man mano che la realtà virtuale diventa più popolare, gli assistenti alla formazione dovranno imparare a utilizzare questa tecnologia per fornire una formazione efficace ai dipendenti. Dovranno essere in grado di progettare e implementare programmi di formazione sulla realtà virtuale che siano sia coinvolgenti che efficaci.

Come diventare un assistente alla formazione

Una carriera come assistente alla formazione può essere un ottimo modo per mettere piede nella porta del campo delle risorse umane. In qualità di assistente alla formazione, avrai l’opportunità di conoscere diversi aspetti delle risorse umane e sviluppare competenze che ti aiuteranno ad avere successo in questo campo. Potresti anche avere la possibilità di lavorare con una varietà di persone provenienti da diversi dipartimenti all’interno della tua azienda, il che ti darà una migliore comprensione di come funzionano le risorse umane all’interno di un’organizzazione.

Man mano che avanzi nella tua carriera, potresti voler specializzarti in una particolare area delle risorse umane. Esistono molte specializzazioni diverse all’interno delle risorse umane, tra cui reclutamento, formazione e sviluppo, retribuzione e benefici e relazioni con i dipendenti.

Prospettive di avanzamento

Gli assistenti alla formazione che dimostrano forti capacità di leadership e un impegno per gli obiettivi dell’organizzazione possono essere promossi a posizioni di coordinatore o manager della formazione. Coloro che sviluppano programmi di formazione innovativi o che sono particolarmente abili nella progettazione e nella realizzazione di presentazioni possono avanzare a posizioni di progettista didattico o specialista della formazione. Alcuni assistenti alla formazione diventano consulenti indipendenti.

Esempio di descrizione del lavoro dell’assistente alla formazione

A [CompanyX], ci impegniamo a fornire ai nostri dipendenti le competenze e le conoscenze di cui hanno bisogno per avere successo nei loro ruoli. Stiamo cercando un assistente alla formazione che ci aiuti a sviluppare e fornire programmi di formazione in linea con i nostri obiettivi aziendali. Il candidato ideale avrà esperienza nella progettazione e fornitura di formazione, nonché esperienza nello sviluppo di materiali di formazione. Lui o lei sarà in grado di lavorare in modo indipendente ed essere automotivato, con la capacità di prendere l’iniziativa e portare a termine i progetti. L’assistente alla formazione riferirà al responsabile della formazione e lavorerà a stretto contatto con esperti in materia per sviluppare e fornire programmi di formazione che soddisfino le esigenze dei nostri dipendenti.

doveri e responsabilità

  • Assistere nello sviluppo e nell’implementazione di programmi di formazione
  • Assistere con la creazione di materiali didattici
  • Condurre valutazioni dei bisogni formativi
  • Sviluppare e amministrare sondaggi per valutare l’efficacia della formazione
  • Ricerca nuovi metodi e approcci di formazione
  • Monitorare i progressi e i risultati della formazione
  • Tieniti aggiornato sugli sviluppi nel campo della formazione e dell’educazione degli adulti
  • Mantenere registri e file di formazione
  • Programmare e coordinare gli eventi formativi
  • Fornire supporto amministrativo per le attività di formazione
  • Organizzare strutture e attrezzature per eventi di formazione
  • Coordinare l’organizzazione del viaggio per formatori e partecipanti

Competenze e qualifiche richieste

  • Laurea triennale in educazione, progettazione didattica o campo correlato
  • 1-2 anni di esperienza in un ruolo di formazione o progettazione didattica
  • Eccezionali capacità di scrittura, editing e correzione di bozze
  • Capacità di sviluppare materiali di formazione creativi e coinvolgenti
  • Forti capacità organizzative e di project management
  • Buona conoscenza di Microsoft Office Suite e Adobe Creative Suite

Competenze e qualifiche preferite

  • Master in educazione, progettazione didattica o campo correlato
  • Esperienza con strumenti di creazione di eLearning, come Articulate Storyline o Adobe Captivate
  • Esperienza nello sviluppo di corsi online o programmi di formazione
  • Capacità di progettazione grafica
  • Capacità di videografia e montaggio video

Ultime Notizie

Back to top button