Cosa fa un assistente di supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un assistente di supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come assistente di supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti.

Il Dipartimento statunitense per gli affari dei veterani (VA) è un’agenzia federale che fornisce assistenza sanitaria e altri benefici ai veterani e alle loro famiglie. Il VA si impegna a fornire assistenza e servizi di qualità ai veterani e alle loro famiglie.

Un Medical Support Assistant (MSA) presso il Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti è responsabile di fornire supporto amministrativo al personale medico. Ciò include la pianificazione degli appuntamenti, il mantenimento delle cartelle cliniche dei pazienti e la fornitura del servizio clienti ai veterani. Le MSA assistono anche nella fatturazione e nella codifica medica e possono essere responsabili dell’ordinazione di forniture e attrezzature mediche. Gli MSA devono possedere eccellenti capacità comunicative e organizzative, nonché una forte conoscenza della terminologia medica.

Mansioni lavorative di assistente del supporto medico del Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti

Un assistente di supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti ha in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Fornire supporto amministrativo al personale medico, inclusa la pianificazione degli appuntamenti, la conservazione delle cartelle cliniche dei pazienti e l’elaborazione delle pratiche burocratiche
  • Accogliere i pazienti all’arrivo, verificando la loro identità e le informazioni assicurative e fornendo loro i moduli necessari
  • Rispondi ai telefoni, rispondi alle domande e dirigi le chiamate secondo necessità
  • Assistere nella preparazione degli esami predisponendo attrezzature e forniture, assicurandosi che tutti i materiali necessari siano disponibili
  • Raccogli campioni, esegui test di laboratorio di base e registra i risultati in modo accurato
  • Preparare e conservare cartelle cliniche, archiviare documenti e altre attività correlate
  • Mantenere un’area di lavoro pulita e organizzata, rispettando i protocolli di sicurezza
  • Garantire la conformità alle normative HIPAA e alle altre leggi applicabili
  • Elabora i pagamenti dei pazienti, verifica la copertura assicurativa e fornisci i dati di fatturazione
  • Fornire assistenza a medici e infermieri durante gli esami e le cure
  • Monitorare i livelli di inventario delle forniture mediche e ordinare articoli aggiuntivi quando necessario
  • Svolgere compiti d’ufficio come dattilografia, inserimento dati, fotocopie, fax e posta

Stipendio per assistente supporto medico del Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti

Lo stipendio di un assistente di supporto medico presso il Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti è determinato da una serie di fattori, tra cui l’esperienza, l’istruzione e le eventuali certificazioni applicabili del dipendente. Anche la collocazione geografica della posizione e la complessità delle mansioni svolgono un ruolo nella determinazione della retribuzione. Inoltre, la VA può offrire ulteriori incentivi salariali per attrarre e trattenere dipendenti qualificati.

  • Stipendio annuale medio: $ 65.687 ($ 31,58/ora)
  • Stipendio annuo del 10% più ricco: $ 84.460 ($ 40,61/ora)

Requisiti di lavoro per assistente di supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti

Per essere assunti come Assistente di supporto medico presso il Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti, i candidati devono avere un diploma di scuola superiore o equivalente. Preferibile, ma non obbligatoria, esperienza pregressa in studi medici. I candidati devono inoltre essere in grado di digitare almeno 40 parole al minuto e possedere competenze informatiche di base. Inoltre, i candidati devono essere in grado di superare un controllo dei precedenti e uno screening antidroga. Il Dipartimento statunitense per gli affari dei veterani richiede inoltre che i candidati abbiano una patente di guida valida e siano in grado di sollevare fino a 50 libbre.

Competenze di assistente di supporto medico del Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti

I dipendenti dell’assistente del supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Discorso pubblico: Parlare in pubblico è l’atto di comunicare con un gruppo di persone attraverso un microfono o un altro dispositivo. Ciò può includere fare presentazioni, rispondere a domande o parlare con un gruppo di persone di persona o al telefono. Parlare in pubblico è un’abilità importante che deve avere un assistente di supporto medico perché può aiutarlo a comunicare con i pazienti e altri professionisti medici.

Risoluzione dei problemi: Il problem solving è la capacità di identificare e affrontare i problemi. In qualità di assistente del supporto medico, potresti essere responsabile della risoluzione dei problemi che sorgono durante lo svolgimento del tuo lavoro. Ad esempio, se un paziente ha difficoltà a compilare i documenti, potresti essere in grado di aiutarlo a completare il modulo.

Terminologia medica: La terminologia medica è la capacità di comprendere il linguaggio e la terminologia medica. Questa è un’abilità preziosa per un assistente di supporto medico perché consente di comprendere cartelle cliniche e altri documenti medici. La terminologia medica è importante anche per assistere i pazienti con le loro esigenze mediche.

Conformità HIPAA: La conformità HIPAA è l’insieme di norme che regolano la gestione delle informazioni sui pazienti. È probabile che gli assistenti di supporto medico che lavorano nel settore sanitario siano in contatto con informazioni sensibili sui pazienti, quindi è importante che comprendano e seguano le normative HIPAA. Ciò include la riservatezza delle informazioni sui pazienti e la garanzia che le informazioni sui pazienti siano archiviate e trasmesse in modo sicuro.

Etichetta telefonica: Gran parte del lavoro di un assistente di supporto medico consiste nel rispondere alle chiamate in arrivo e indirizzarle alla persona appropriata. Ciò richiede un comportamento professionale e la capacità di rispondere a domande e trasferire chiamate. Gli assistenti di supporto medico dovrebbero anche essere consapevoli della corretta etichetta telefonica, come non parlare al telefono mentre si guida o si mangia.

Assistente di supporto medico del Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti Ambiente di lavoro

Gli assistenti del supporto medico presso il Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti lavorano generalmente 40 ore settimanali, dal lunedì al venerdì. Potrebbe essere loro richiesto di svolgere ore straordinarie o nei fine settimana, a seconda delle esigenze della struttura. L’ambiente di lavoro è frenetico e spesso stressante, poiché gli assistenti di supporto medico devono essere in grado di gestire una varietà di compiti e dare loro la priorità per rispettare le scadenze. Devono anche essere in grado di lavorare con una varietà di persone, inclusi i veterani, le loro famiglie e altro personale medico. Potrebbe essere necessario viaggiare per la formazione o per partecipare a conferenze.

Tendenze degli assistenti di supporto medico del Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i dipendenti dell’Assistente di supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti.

Pianificazione flessibile

La pianificazione flessibile sta diventando sempre più popolare nel ruolo di assistente di supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti. Questa tendenza consente ai dipendenti di lavorare al di fuori delle tradizionali 9-5 ore, consentendo loro di gestire meglio la propria vita personale e professionale.

La pianificazione flessibile aiuta inoltre i datori di lavoro a ridurre i costi associati alla retribuzione degli straordinari e al burnout dei dipendenti. Può anche aiutare a migliorare il morale dando ai dipendenti un maggiore controllo sui loro programmi. Inoltre, la pianificazione flessibile può portare ad un aumento della produttività poiché i dipendenti sono in grado di concentrarsi sulle attività quando sono più produttivi.

Nel complesso, comprendere questa tendenza emergente è importante per il futuro del lavoro per il ruolo di assistente di supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti, poiché consentirà ai datori di lavoro di creare un luogo di lavoro che sia economicamente vantaggioso e vantaggioso per i dipendenti.

Scritta medica

Concentrarsi sull’esperienza del paziente

Gli assistenti di supporto medico (MSA) del Dipartimento per gli affari dei veterani degli Stati Uniti si concentrano sempre più sull’esperienza del paziente. Le MSA hanno la responsabilità di fornire supporto amministrativo al personale medico e di garantire che i pazienti ricevano la migliore assistenza possibile.

Per migliorare l’esperienza dei pazienti, gli MSA devono essere informati sulle ultime tecnologie e tendenze nel settore sanitario. Devono anche capire come utilizzare i sistemi di cartelle cliniche elettroniche, così come altri strumenti digitali come le piattaforme di telemedicina. Inoltre, dovrebbero avere una buona conoscenza dei principi del servizio clienti ed essere in grado di fornire assistenza compassionevole ed empatica. Rimanendo aggiornati sulle tendenze emergenti, le MSA possono garantire che i veterani ricevano la massima qualità di assistenza.

Prospettive di avanzamento

Gli assistenti di supporto medico (MSA) possono avanzare nella propria carriera assumendo responsabilità aggiuntive e dimostrando le proprie conoscenze e competenze. Gli MSA possono essere in grado di passare a una posizione di livello superiore, come un tecnico delle cartelle cliniche o un supervisore delle cartelle cliniche. Potrebbero anche essere in grado di ricoprire un ruolo di supervisione, come un responsabile delle cartelle cliniche o un amministratore delle cartelle cliniche. Le MSA potrebbero anche essere in grado di spostarsi in altre aree del campo medico, come la codifica medica o la fatturazione medica.

Domande di un’intervista

Ecco cinque domande e risposte comuni al colloquio con l’assistente di supporto medico del Dipartimento degli affari dei veterani degli Stati Uniti.

1. Puoi parlarmi di un momento in cui stavi lavorando a un progetto di squadra e si è verificato un conflitto, come lo hai gestito?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a capire come lavori con gli altri e le tue capacità di risoluzione dei conflitti. Quando rispondi, può essere utile menzionare una situazione specifica in cui hai contribuito a risolvere il conflitto o hai lavorato bene con gli altri nonostante la sfida.

Esempio: “Nella mia ultima posizione come assistente di supporto medico in un ospedale, stavo lavorando a un progetto di squadra che richiedeva la creazione di un database online di informazioni sui pazienti. Mentre stavamo creando questo database, uno dei miei compagni di squadra ha cancellato accidentalmente tutti i nostri progressi. Abbiamo dovuto ricominciare da capo, ma invece di sentirci frustrati, abbiamo deciso di fare una pausa per il pranzo e poi tornare a lavorare insieme per completare il compito”.

2. Fornisci un esempio di un momento in cui hai fornito un eccellente servizio clienti.

La VA è un’agenzia governativa che fornisce assistenza medica ai veterani, quindi è importante che l’intervistatore sappia che hai eccellenti capacità di servizio clienti. Utilizza esempi tratti dal tuo lavoro precedente o descrivi come forniresti un ottimo servizio clienti se non avessi mai lavorato prima in un ambiente sanitario.

Esempio: “Una volta ho avuto un paziente che era molto turbato perché non aveva ricevuto le medicine in tempo. L’ho ascoltato e mi sono scusato per gli eventuali disagi. Poi ho spiegato il nostro processo di distribuzione dei farmaci e perché ci sono stati dei ritardi. Si è calmato dopo aver ascoltato la mia spiegazione e mi ha ringraziato per essere stato così utile.

3. Hai esperienza di lavoro con i veterani?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a determinare se hai esperienza di lavoro con veterani e come tale esperienza può applicarsi a questo ruolo. Se non hai esperienza diretta, valuta la possibilità di parlare di un periodo in cui hai lavorato con qualcuno che ha prestato servizio militare o ha avuto altre esperienze legate ai veterani.

Esempio: “Non ho mai lavorato direttamente con i veterani prima, ma ho una certa esperienza nell’aiutare le persone che stanno passando dal servizio attivo. Nella mia ultima posizione, ho aiutato un veterano a passare alla vita civile fornendo loro risorse per trovare lavoro e alloggio. Questa esperienza mi ha dato un’idea di ciò di cui hanno bisogno i veterani dopo aver lasciato l’esercito”.

4. Perché vuoi lavorare per il Dipartimento per gli affari dei veterani?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a conoscerti meglio e a capire perché sei appassionato di lavorare per questa organizzazione. La tua risposta dovrebbe includere alcuni motivi per cui desideri lavorare per il VA, inclusi eventuali collegamenti personali che hai con veterani o altre esperienze che ti hanno portato a candidarti per questo ruolo.

Esempio: “La mia passione è aiutare gli altri, soprattutto coloro che hanno servito il nostro Paese. Ho anche un membro della famiglia che è un veterano, quindi mi piacerebbe poterlo supportare nelle sue esigenze sanitarie. Penso che sia importante fornire assistenza a tutti i nostri veterani e sono entusiasta di saperne di più su come possiamo migliorare le loro vite”.

5. Ti sei mai trovato in una situazione in cui avevi bisogno di lavorare con una persona difficile? Come hai affrontato la situazione?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a capire come gestisci il conflitto e se hai qualche strategia per superare le sfide. Utilizza esempi tratti dalla tua esperienza per evidenziare le tue capacità di problem solving, capacità di comunicazione e capacità di lavorare con gli altri.

Esempio: “Nel mio attuale ruolo di assistente di supporto medico, lavoro spesso con pazienti che stanno vivendo situazioni o emozioni difficili. Una volta stavo lavorando con un paziente anziano che aveva difficoltà a capire di cosa avevamo bisogno da lui. Ho fatto un passo indietro e ho chiesto se volevano che spiegassi di nuovo le cose in modo più dettagliato. Hanno detto di sì, quindi ho spiegato tutto ancora una volta e ho utilizzato ausili visivi per assicurarmi che capissero.

Ultime Notizie

Back to top button