Cosa fa un assistente per i reclami? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un assistente sinistri, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come assistente sinistri.

Gli assistenti ai reclami sono responsabili della gestione del processo di reclamo presso la loro azienda. Possono essere coinvolti in qualsiasi numero di compiti, dall’assunzione iniziale all’indagine e alla risoluzione. Gli assistenti ai sinistri devono avere forti capacità di comunicazione e una comprensione della terminologia legale.

Doveri di lavoro dell’assistente ai reclami

Un assistente sinistri ha in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Revisione delle richieste in arrivo per determinare se sono ammissibili alla copertura in base ai termini della polizza assicurativa
  • Revisionare le fatture mediche e inviarle ai fornitori per la correzione, se necessario
  • Ricezione ed elaborazione di nuove domande per la copertura e gestione dei problemi del servizio clienti.
  • Comunicare con l’assicurato per quanto riguarda gli aggiornamenti sullo stato della richiesta, i piani di pagamento e altre informazioni pertinenti
  • Lavorare con vari dipartimenti all’interno di una compagnia di assicurazioni per elaborare i reclami
  • Elaborazione di pagamenti a fornitori di assistenza sanitaria o altri fornitori per conto di una compagnia di assicurazioni
  • Predisposizione di report dettagliati riassuntivi dell’attività sinistri ad uso interno della direzione
  • Coordinamento con avvocati, professionisti medici e altre parti coinvolte in un reclamo
  • Mantenimento dei database delle richieste, comprese le informazioni sullo stato delle richieste, i pagamenti e i relativi dettagli

Stipendio e prospettive dell’assistente per le richieste di risarcimento

Gli stipendi degli assistenti ai sinistri variano a seconda del loro livello di istruzione ed esperienza, delle dimensioni dell’azienda e della posizione geografica.

  • Stipendio annuale medio: $ 41.500 ($ 19,95 / ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 70.500 ($ 33,89/ora)

Si prevede che l’occupazione degli assistenti sinistri crescerà più lentamente della media nel prossimo decennio.

La crescita dell’occupazione sarà limitata dall’automazione, che dovrebbe accelerare l’elaborazione dei sinistri assicurativi e ridurre la necessità di assistenti sinistri. Tuttavia, alcuni datori di lavoro potrebbero continuare ad assumere assistenti sinistri per gestire sinistri più complessi e fornire un servizio clienti migliore.

Imparentato: Domande e risposte sull’intervista dell’assistente ai reclami

Requisiti di lavoro dell’assistente di reclami

Ci sono un certo numero di qualifiche richieste per ottenere una posizione come assistente di reclami. Loro includono:

Formazione scolastica: Gli assistenti ai sinistri sono generalmente tenuti ad avere un diploma di scuola superiore o GED. Alcuni datori di lavoro potrebbero preferire una laurea in assicurazioni, affari o un campo correlato. I corsi pertinenti includono diritto commerciale, contabilità, economia, finanza e statistica.

Formazione ed esperienza: Gli assistenti ai reclami in genere ricevono una formazione sul posto di lavoro. Questa formazione può includere l’affiancamento di un attuale assistente ai sinistri o l’apprendimento dei processi e delle procedure specifici dell’azienda. La formazione può durare da pochi giorni a poche settimane, a seconda dell’azienda e della complessità del lavoro.

Certificazioni e licenze: Sebbene le certificazioni di solito non siano un requisito per le posizioni di assistente sinistri, possono aiutarti a distinguerti dagli altri candidati e dimostrare il tuo impegno nel settore.

Rivendica le abilità dell’assistente

Gli assistenti ai sinistri hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Attenzione ai dettagli: L’attenzione ai dettagli è un’abilità cruciale per gli assistenti sinistri, poiché spesso gestiscono informazioni sensibili e documenti. Questa abilità ti consente di notare eventuali errori nelle scartoffie o incongruenze nei dati. Ti aiuta anche a verificare che tutte le informazioni siano accurate prima di inviarle a un cliente.

Abilità comunicative: Le capacità comunicative sono essenziali in una posizione di assistente sinistri. Potrebbe essere necessario comunicare con i clienti per telefono, di persona o tramite e-mail. Potrebbe anche essere richiesto di comunicare con periti assicurativi, professionisti medici e altri dipendenti. Efficaci capacità di comunicazione possono aiutarti a essere un efficace assistente per i sinistri.

Competenza informatica: La competenza informatica è un’abilità necessaria per un assistente sinistri. Dovresti essere in grado di utilizzare una varietà di programmi per computer, inclusi programmi di elaborazione testi, fogli di calcolo e database. Dovresti anche essere in grado di navigare in Internet e utilizzare le risorse online per trovare informazioni per il tuo datore di lavoro.

Assistenza clienti: Le capacità del servizio clienti possono aiutarti a interagire con clienti e clienti in modo professionale e amichevole. Puoi utilizzare queste abilità per rispondere a domande, risolvere problemi e fornire soluzioni alle preoccupazioni dei clienti. Le capacità del servizio clienti possono anche aiutarti a sviluppare empatia, che può aiutarti a comprendere e soddisfare meglio le esigenze dei tuoi clienti.

Conoscenza assicurativa: La conoscenza delle assicurazioni è un’altra abilità che può essere utile per gli assistenti ai sinistri. Questo perché potrebbero essere responsabili della presentazione di reclami assicurativi per conto dei clienti e potrebbero dover comprendere i dettagli delle polizze assicurative. Avere questa conoscenza può aiutarli a spiegare i dettagli delle polizze assicurative ai clienti e aiutarli a presentare i documenti corretti.

Ambiente di lavoro dell’assistente reclami

Gli assistenti ai sinistri lavorano in una varietà di contesti, tra cui compagnie assicurative, agenzie governative e ospedali. In genere lavorano una settimana standard di 40 ore, anche se alcuni possono lavorare la sera o nei fine settimana per stare al passo con le esigenze del loro lavoro. Possono anche recarsi in luoghi diversi per indagare sui reclami o per incontrare i clienti. Gli assistenti ai sinistri lavorano con una varietà di persone, inclusi periti assicurativi, richiedenti e avvocati. Devono essere in grado di gestire un elevato volume di lavoro ed essere in grado di lavorare sotto pressione per rispettare le scadenze.

Tendenze Assistente Reclami

Ecco tre tendenze che influenzano il funzionamento degli assistenti per le richieste di risarcimento. Gli assistenti ai sinistri dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le proprie competenze pertinenti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

La crescita dell’economia digitale

L’economia digitale sta crescendo a un ritmo rapido e questo sta avendo un impatto significativo sul settore assicurativo. Poiché sempre più affari vengono svolti online, gli assicuratori devono disporre di personale che abbia familiarità con il mondo digitale per poter competere.

Ciò significa che gli assistenti ai sinistri dovranno sentirsi a proprio agio a lavorare in un ambiente digitale ed essere in grado di utilizzare la tecnologia per trovare informazioni in modo rapido ed efficiente. Dovranno inoltre essere in grado di lavorare con i clienti che utilizzano le nuove tecnologie, come i social media, per comunicare con l’azienda.

Maggiore utilizzo della tecnologia nell’elaborazione dei reclami

Man mano che la tecnologia avanza, viene utilizzata sempre di più nell’elaborazione dei sinistri. Ciò include l’uso dell’intelligenza artificiale (AI) per automatizzare attività, come la valutazione e il pagamento delle richieste.

Gli assistenti ai sinistri possono stare al passo con i tempi imparando a utilizzare gli strumenti di intelligenza artificiale e sviluppando competenze nell’analisi dei dati e nella risoluzione dei problemi. Inoltre, dovrebbero concentrarsi sulla costruzione di relazioni con i clienti e altre parti interessate al fine di fornire un eccellente servizio clienti.

Maggiore attenzione al servizio clienti

Man mano che le aziende dipendono sempre più dal servizio clienti, ai professionisti dei sinistri viene sempre più richiesto di svolgere un ruolo più importante nel fornire un’assistenza clienti eccellente.

Questa tendenza è evidente nel numero crescente di professionisti dei sinistri a cui viene chiesto di gestire le chiamate e le e-mail dei clienti. Per avere successo in questo ambiente, i professionisti dei sinistri devono essere in grado di comunicare in modo efficace e capire cosa cercano i clienti. Devono anche essere in grado di gestire il proprio tempo in modo efficace in modo da poter gestire tutte le richieste che arrivano.

Come diventare un assistente sinistri

Una carriera come assistente sinistri può essere un ottimo modo per mettere piede nella porta del settore assicurativo. In qualità di assistente sinistri, imparerai a conoscere diversi tipi di polizze assicurative e come gestire i sinistri. Acquisirai anche una preziosa esperienza lavorando con i clienti che sono stati colpiti da un incidente o altro evento che ha portato a un reclamo.

Man mano che avanzi nella tua carriera, potresti voler specializzarti in una particolare area assicurativa. Ad esempio, potresti diventare uno specialista in sinistri per linee personali o uno specialista in sinistri per linee commerciali. Oppure potresti passare a ruoli di gestione all’interno del reparto reclami.

Prospettive di avanzamento

Molte persone in questa occupazione iniziano come assistenti sinistri e poi passano ai periti. Alcuni possono eventualmente diventare esaminatori di sinistri, periti assicurativi, sottoscrittori assicurativi o investigatori assicurativi. Alcuni possono aprire le proprie agenzie assicurative.

Esempio di descrizione del lavoro dell’assistente ai reclami

A [CompanyX], ci impegniamo a fornire ai nostri clienti il ​​miglior servizio possibile. Stiamo cercando un Claim Assistant da inserire nel nostro team. Il candidato ideale avrà eccellenti capacità di servizio al cliente ed esperienza nella gestione di sinistri assicurativi. Sarà responsabile di assistere i clienti con i loro reclami, fornire informazioni e aggiornamenti sullo stato dei reclami e garantire che tutti i reclami vengano elaborati in modo tempestivo ed efficiente.

doveri e responsabilità

  • Indagare, valutare ed elaborare i reclami in conformità con le linee guida aziendali
  • Esaminare la documentazione del reclamo per determinare la copertura e l’entità dei danni
  • Esamina i rapporti della polizia, le cartelle cliniche, le fatture e altre informazioni pertinenti per valutare la validità della richiesta
  • Calcolare le prestazioni pagabili e preparare le raccomandazioni per il pagamento delle richieste
  • Contatta i ricorrenti, i testimoni e i medici per ottenere ulteriori informazioni, se necessario
  • Negoziare accordi con i ricorrenti e gli avvocati entro i limiti dell’autorità designata
  • Prepara lettere di diniego di reclamo e altra corrispondenza secondo necessità
  • Mantieni file e documentazione dei reclami accurati
  • Genera rapporti di reclamo di routine per la gestione
  • Assistere nella formazione di nuovi periti e assistenti
  • Gestire le richieste e i reclami dei clienti in modo professionale e cortese
  • Svolgere altri compiti come assegnato

Competenze e qualifiche richieste

  • Diploma di scuola superiore o equivalente
  • Preferibile laurea in economia aziendale, fatturazione e codifica medica o campo correlato
  • 1-2 anni di esperienza nel servizio clienti o ruolo amministrativo
  • Ottime capacità di comunicazione scritta e verbale
  • Forti capacità organizzative e attenzione ai dettagli
  • Competente in Microsoft Office, con attitudine all’apprendimento di nuovi software e sistemi

Competenze e qualifiche preferite

  • Pregressa esperienza lavorativa nel settore assicurativo
  • Conoscenza operativa della terminologia medica
  • Familiarità con la codifica ICD-10 e CPT
  • Esperienza nell’elaborazione dei reclami

Ultime Notizie

Back to top button