Cosa fa un associato KPMG? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un associato KPMG, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come associato KPMG.

KPMG è una società di servizi professionali globale che fornisce servizi di revisione contabile, fiscale e di consulenza a clienti in vari settori. KPMG ha uffici in più di 150 paesi e impiega oltre 200.000 persone.

In KPMG, un Associato è un professionista che fornisce supporto ai clienti dell’azienda. Gli associati sono responsabili della ricerca e dell’analisi dei dati, della preparazione di report e della fornitura di consulenza ai clienti. Lavorano inoltre a stretto contatto con il personale senior per sviluppare strategie e soluzioni a problemi aziendali complessi. I collaboratori devono possedere forti capacità analitiche e di problem solving, nonché eccellenti capacità comunicative e interpersonali.

Mansioni lavorative dell’associato KPMG

Un associato KPMG ha in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Assistere nella preparazione del bilancio, compresi stati patrimoniali, conti economici e rendiconti finanziari
  • Analizzare i dati finanziari per identificare tendenze e discrepanze
  • Preparare report per i clienti sulla loro performance finanziaria
  • Assistere negli audit raccogliendo e analizzando le informazioni dai record dei clienti
  • Sviluppare e mantenere i rapporti con i clienti
  • Fornire consulenza sulla pianificazione fiscale ai clienti
  • Ricercare problemi contabili complessi e fornire soluzioni
  • Partecipare agli incontri con i clienti per discutere le loro esigenze finanziarie
  • Monitorare i cambiamenti nelle normative e consigliare i clienti di conseguenza
  • Formare i membri del personale junior sui principi e le procedure contabili
  • Esaminare e analizzare documenti finanziari come budget, contratti e fatture
  • Mantenere una conoscenza aggiornata degli sviluppi del settore e delle migliori pratiche

Stipendio associato KPMG

Lo stipendio di un associato presso KPMG è determinato da una varietà di fattori, tra cui il livello di esperienza dell’individuo, l’ubicazione del lavoro, il tipo di lavoro svolto e le attuali condizioni di mercato. Inoltre, anche le politiche e le procedure interne dell’azienda, nonché le prestazioni individuali, possono svolgere un ruolo nella determinazione della retribuzione.

  • Stipendio annuale medio: $ 85.141 ($ 40,93/ora)
  • Stipendio annuo del 10% più ricco: $ 110.000 ($ 52,88/ora)

Requisiti per il lavoro da associato KPMG

KPMG è alla ricerca di un associato da inserire nel proprio team. Per essere presi in considerazione per questa posizione, i candidati devono avere una laurea in Contabilità, Finanza o un campo correlato. Inoltre, i candidati devono avere almeno due anni di esperienza in un ruolo professionale di contabilità o finanza. È inoltre richiesta la conoscenza dei principi contabili e dell’analisi finanziaria.

KPMG richiede inoltre che i candidati abbiano una licenza CPA valida o siano in procinto di ottenerne una. I candidati devono inoltre possedere spiccate capacità comunicative e di problem solving, nonché capacità di lavorare in modo indipendente e come parte di un team. Costituisce titolo preferenziale la conoscenza del pacchetto Microsoft Office e di altri software di contabilità.

Competenze associate KPMG

I dipendenti associati KPMG hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Gestione delle scorte: La gestione dell’inventario è la capacità di tracciare e organizzare la fornitura di beni e materiali. Questa è un’abilità importante per i professionisti della contabilità, poiché spesso lavorano con registri e documenti finanziari. I professionisti KPMG lavorano spesso con grandi quantità di dati, quindi è importante possedere forti capacità di gestione dell’inventario per tenere traccia di tutte le informazioni.

Abilità di comunicazione scritta e verbale: Le capacità di comunicazione scritta e verbale sono essenziali per i dipendenti KPMG. Potrebbe esserti richiesto di comunicare con clienti, altri dipendenti KPMG e altri professionisti del settore finanziario. Potrebbe inoltre esserti richiesto di presentare informazioni ai clienti e ad altri dipendenti KPMG. Le capacità di comunicazione verbale sono importanti anche per risolvere i conflitti e costruire relazioni con clienti e colleghi.

Sistemi POS: Gran parte del lavoro di un collaboratore KPMG consiste nell’inserire dati nel sistema punto vendita di un’azienda. Ciò richiede la conoscenza del sistema e come navigare al suo interno. I dipendenti a livello associato possono essere responsabili dell’immissione di dati da una varietà di fonti, quindi è importante avere una conoscenza pratica del sistema e di come utilizzarlo.

Inserimento dati: L’immissione dei dati è la capacità di digitare informazioni in un computer. Questa è una competenza necessaria per la maggior parte dei lavori contabili, compresi quelli nella contabilità pubblica. I dipendenti KPMG utilizzano l’immissione di dati per inserire informazioni finanziarie in fogli di calcolo e altri documenti.

Assistenza clienti: Le competenze nel servizio clienti possono aiutarti a interagire con clienti e altri dipendenti. Il servizio clienti implica fornire informazioni, rispondere a domande e risolvere problemi. Puoi utilizzare le competenze del servizio clienti in molti aspetti della tua carriera, incluso il servizio clienti, dove potresti essere responsabile dell’interazione con i clienti e della fornitura di informazioni sulle loro finanze.

Ambiente di lavoro associato KPMG

Gli associati KPMG lavorano generalmente in un ambiente d’ufficio, sebbene possa essere necessario viaggiare per riunioni con i clienti e altre attività aziendali. Gli associati lavorano generalmente 40 ore a settimana, anche se potrebbero essere richiesti degli straordinari durante i periodi di maggiore affluenza. Ci si aspetta che gli associati siano altamente organizzati e in grado di lavorare in modo indipendente, nonché in gruppo. Devono essere in grado di gestire più attività e dare priorità al proprio lavoro. I dipendenti devono anche essere in grado di lavorare sotto pressione e rispettare scadenze ravvicinate. I dipendenti devono essere in grado di comunicare in modo efficace con clienti e colleghi e devono essere in grado di pensare in modo critico e risolvere problemi.

Tendenze associate a KPMG

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i dipendenti KPMG Associate.

Maggiore attenzione al processo decisionale basato sui dati

Gli associati KPMG si affidano sempre più al processo decisionale basato sui dati per fornire approfondimenti e consulenza ai propri clienti. Questa tendenza è guidata dalla necessità di informazioni più accurate, tempestive e utilizzabili per prendere decisioni migliori.

KPMG Associates sta sfruttando strumenti di analisi avanzati come l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale per scoprire modelli e tendenze nascosti in set di dati di grandi dimensioni. Stanno inoltre utilizzando l’analisi predittiva per anticipare i risultati futuri e sviluppare strategie che aiuteranno i loro clienti ad avere successo. Utilizzando queste tecnologie, gli associati KPMG possono fornire ai propri clienti informazioni e consigli preziosi che altrimenti sarebbero difficili o impossibili da ottenere.

Maggiore utilizzo dell’intelligenza artificiale

L’intelligenza artificiale (AI) sta diventando sempre più importante nel campo della contabilità e della revisione contabile. Gli associati KPMG utilizzano ora l’intelligenza artificiale per automatizzare attività banali, come l’immissione e l’analisi dei dati, liberando tempo per lavori più complessi. L’intelligenza artificiale può essere utilizzata anche per rilevare anomalie nei rendiconti finanziari che potrebbero indicare frodi o altre irregolarità.

KPMG Associates sta inoltre sfruttando l’intelligenza artificiale per fornire ai clienti analisi predittive e approfondimenti sulle loro attività. Ciò consente loro di prendere decisioni migliori e migliorare l’efficienza. Man mano che l’intelligenza artificiale continua ad evolversi, diventerà una parte ancora più integrante del lavoro di KPMG Associates.

Automazione

L’automazione sta diventando sempre più importante nel settore della contabilità e della revisione contabile. Vengono utilizzati processi automatizzati per semplificare la raccolta, l’analisi e il reporting dei dati. Questa tecnologia può aiutare KPMG Associates a risparmiare tempo e denaro fornendo allo stesso tempo risultati più accurati.

L’automazione consente inoltre una maggiore precisione quando si tratta di rendiconti finanziari e altri documenti. Automatizzando alcune attività, come la revisione e la riconciliazione dei documenti, gli associati KPMG possono garantire che tutte le informazioni siano corrette e aggiornate. Inoltre, l’automazione può essere utilizzata per rilevare frodi o errori in modo rapido ed efficiente.

Nel complesso, l’automazione è una tendenza emergente che gli associati KPMG dovrebbero comprendere e abbracciare per rimanere competitivi nel futuro del lavoro.

Prospettive di avanzamento

Gli associati di KPMG in genere iniziano in una posizione entry-level e si fanno strada lungo la scala aziendale. Gli associati possono essere promossi a Senior Associate, Manager, Senior Manager, Direttore e Partner. Man mano che saliranno di livello, acquisiranno maggiori responsabilità e salari più alti. Gli associati possono anche essere in grado di spostarsi in altre aree dell’azienda, come la consulenza, la fiscalità o la revisione contabile. Gli associati possono anche essere in grado di trasferirsi in altri settori, come quello bancario, finanziario o contabile.

Domande di un’intervista

Ecco cinque domande e risposte comuni ai colloqui per gli associati KPMG.

1. Perché vuoi lavorare per KPMG?

Questa domanda è un ottimo modo per l’intervistatore di saperne di più sul tuo interesse per la sua azienda. Vogliono sapere cosa ti piace di KPMG e perché sei entusiasta di lavorare lì. Nel rispondere a questa domanda, può essere utile menzionare aspetti specifici dell’azienda che ti interessano.

Esempio: “Sono interessato a lavorare per KPMG perché ho sempre ammirato la reputazione dell’azienda. Adoro il modo in cui offrono una vasta gamma di servizi e sono specializzati in così tante aree. Penso che le mie capacità si adatterebbero bene alla cultura qui e non vedo l’ora di iniziare un entusiasmante percorso di carriera”.

2. Raccontaci di un momento in cui ti è stato chiesto di guidare un progetto.

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a determinare le tue capacità di leadership e come gestisci la pressione. Quando rispondi a questa domanda, può essere utile menzionare un momento in cui eri responsabile di un progetto o di un’attività più complessa di altre che hai completato.

Esempio: “Nel mio ultimo ruolo di contabile, mi è stato chiesto di guidare un team di cinque contabili su un ampio progetto di preparazione fiscale per uno dei nostri clienti. Il cliente aveva molte domande sulle tasse, quindi dovevamo assicurarci che tutte le informazioni fossero accurate prima di inviare il nostro lavoro. Guidare il team mi ha aiutato a imparare a delegare compiti e a comunicare con altri professionisti”.

3. Fornisci un esempio di qualcosa per cui hai lavorato duramente.

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a saperne di più sulla tua etica lavorativa e su come applicarla al tuo lavoro. Quando rispondi a questa domanda, pensa a un momento in cui hai lavorato duramente per ottenere qualcosa che ti ha aiutato a crescere come professionista.

Esempio: “Quando ho iniziato il mio tirocinio contabile presso KPMG, ero nervoso all’idea di presentare informazioni davanti a grandi gruppi. Il mio supervisore se ne è accorto e mi ha offerto ulteriori opportunità di pratica con gruppi più piccoli prima di passare a gruppi più grandi. Dopo aver praticato per diverse settimane, mi sono sentito molto più sicuro delle mie capacità di presentazione e potevo presentare con sicurezza a gruppi di qualsiasi dimensione.

4. Descrivi il tuo stile di leadership.

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a determinare come potresti inserirti nella sua organizzazione. Lo stile di leadership è una cosa altamente personale, quindi è importante essere onesti riguardo al tuo approccio e a ciò che ti motiva.

Esempio: “Credo nell’essere un leader empatico che ascolta i membri del mio team. Mi piace anche incoraggiare la creatività e l’innovazione offrendo ai membri del mio team l’opportunità di provare cose nuove e assumersi maggiori responsabilità. Nel mio ultimo ruolo, ho notato che uno dei miei compagni di squadra era alle prese con un progetto. Invece di assegnarle un altro compito, le ho dato risorse e tempo aggiuntivi per completare il progetto. Alla fine se la cavò bene e si sentiva felice di avere l’opportunità di imparare”.

5. Hai mai dovuto lavorare in un team che non funzionava bene? Come hai gestito la cosa?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a capire come gestisci i conflitti e lavori con gli altri. Usa la tua risposta per evidenziare le tue capacità di comunicazione, capacità di risoluzione dei problemi e capacità di lavoro di squadra.

Esempio: “Nel mio ultimo ruolo di contabile presso una piccola impresa, facevo parte di un team composto da diversi membri che non svolgevano bene i propri compiti. Ciò ha portato alcuni clienti a non essere soddisfatti dei nostri servizi perché non siamo stati in grado di fornire loro rapporti finanziari accurati in tempo. Ho parlato di questo problema con il mio manager e insieme abbiamo deciso di incontrare tutti i contabili per discutere della situazione. Abbiamo parlato di quali fossero le responsabilità di ogni persona e abbiamo organizzato check-in settimanali per garantire che tutti rimanessero sulla buona strada.

Ultime Notizie

Back to top button