Cosa fa un consulente di stile target? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un consulente di stile Target, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come consulente di stile Target.

Target è una grande catena di vendita al dettaglio con negozi situati in tutti gli Stati Uniti. In qualità di consulente di stile presso Target, sarai responsabile di aiutare i clienti a trovare l’abbigliamento e gli accessori perfetti adatti al loro stile individuale. Fornirai consigli e indicazioni sulle ultime tendenze e moda, oltre ad aiutare i clienti a trovare la taglia e la taglia giuste per le loro esigenze. Sarai anche responsabile di aiutare i clienti con i loro acquisti e di fornire un eccellente servizio clienti.

Mansioni lavorative del consulente di stile target

Un consulente di stile target ha in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Fornisci agli ospiti un’esperienza di shopping eccezionale offrendo consigli di stile e aiutandoli a trovare gli articoli perfetti
  • Accogli gli ospiti in modo amichevole e professionale e costruisci rapporti con i clienti per garantire visite ripetute
  • Assistere gli ospiti nella ricerca dei prodotti giusti che soddisfino le loro esigenze e preferenze
  • Istruire gli ospiti sulle attuali tendenze della moda e sulle tecniche di styling
  • Mantenere la conoscenza delle caratteristiche, dei vantaggi e della disponibilità del prodotto
  • Assicurarsi che tutta la merce sia adeguatamente immagazzinata ed esposta secondo gli standard aziendali
  • Elaborare le transazioni in modo accurato ed efficiente alla cassa
  • Seguire le procedure di prevenzione delle perdite e aderire alle linee guida di sicurezza
  • Partecipare agli eventi e alle promozioni del negozio secondo necessità
  • Fornire feedback alla direzione in merito a problemi o opportunità del servizio clienti
  • Rimani aggiornato sui nuovi prodotti e servizi offerti da Target
  • Dimostrare l’impegno a fornire un servizio eccellente agli ospiti attraverso la risoluzione dei problemi e il follow-up

Stipendio del consulente di stile target

Lo stipendio per un consulente di stile presso Target è determinato da una serie di fattori, come l’esperienza, le qualifiche e le prestazioni dell’individuo. Inoltre, anche l’ubicazione del negozio e le attuali condizioni di mercato possono influenzare lo stipendio per questa posizione. Target tiene conto anche del costo della vita nella zona nel determinare lo stipendio di un Consulente di Stile.

  • Stipendio annuale medio: $ 41.935 ($ 20,16/ora)
  • Stipendio annuo del 10% più ricco: $ 49.350 ($ 23,73/ora)

Requisiti di lavoro del consulente di stile target

Per essere assunti come consulente di stile presso Target, i candidati devono avere un diploma di scuola superiore o equivalente. Preferibile, ma non obbligatoria, pregressa esperienza nella vendita al dettaglio. I candidati devono avere eccellenti capacità di servizio al cliente ed essere in grado di lavorare in un ambiente frenetico. Devono inoltre essere in grado di lavorare con orari flessibili, compresi la notte e i fine settimana. Inoltre, i candidati devono essere in grado di sollevare fino a 50 libbre e stare in piedi per lunghi periodi di tempo. La conoscenza delle tendenze della moda e la capacità di fornire consigli di styling ai clienti costituiscono un plus.

Competenze del consulente di stile target

I dipendenti di Target Style Consultant necessitano delle seguenti competenze per avere successo:

Gestione del tempo: La gestione del tempo è la capacità di pianificare ed eseguire le attività in modo tempestivo. In qualità di consulente di stile target, potresti essere responsabile della creazione di un piano di stile mensile o trimestrale per i tuoi clienti. Questo piano può includere una serie di attività, come l’incontro con il cliente per discutere le sue preferenze di stile, la ricerca e l’acquisto di nuovi capi di abbigliamento e l’organizzazione della pulizia dell’armadio. È importante gestire il tuo tempo in modo efficace in modo da poter completare tutte le tue attività in modo tempestivo.

Tendenze di moda: Le tendenze della moda sono gli ultimi stili e design popolari in una particolare area o settore. I consulenti di stile target potrebbero aver bisogno di rimanere aggiornati sulle ultime tendenze della moda per aiutare i propri clienti a trovare l’abbigliamento giusto per il loro tipo di corpo e il loro stile personale. Puoi farlo leggendo riviste di moda, partecipando a sfilate ed eventi e parlando con altri consulenti di stile.

Strategia di commercializzazione basata su stimoli sensoriali: Il visual merchandising è il processo di esposizione dei prodotti in modo da attirare i clienti. I consulenti di stile target utilizzano le loro capacità di visual merchandising per creare display che attirino i clienti e li incoraggino ad acquistare prodotti. Questa è un’abilità importante per i consulenti di stile target perché può aiutarli ad aumentare le vendite e generare entrate per il loro datore di lavoro.

Gestione delle scorte: La gestione dell’inventario è la capacità di tenere traccia e organizzare materiali e prodotti. In qualità di consulente di stile target, potresti essere responsabile di tenere traccia dell’inventario di abbigliamento e accessori di un’azienda. Ciò può includere sapere quali articoli sono disponibili e quali articoli sono esauriti. Potresti anche essere responsabile dell’ordine di nuovo inventario quando l’azienda si esaurisce.

Strategia di marketing/vendita: La strategia di marketing e vendita è il processo attraverso il quale convinci un cliente ad assumerti. È importante avere una forte strategia di marketing per attirare i clienti e convincerli ad assumerti. In qualità di consulente di stile target, potresti essere responsabile della creazione di materiale di marketing, come pubblicità, per promuovere la tua attività. Puoi anche utilizzare le tue capacità di marketing per aiutare i clienti a sviluppare una strategia di marketing per la loro attività.

Ambiente di lavoro del consulente di stile target

I consulenti di stile Target lavorano in genere in un negozio al dettaglio, con orari flessibili che possono includere serate, fine settimana e giorni festivi. Ci si aspetta che conoscano i prodotti e i servizi del negozio e forniscano un eccellente servizio clienti. I consulenti di stile target devono essere in grado di lavorare in modo indipendente e come parte di un team e devono essere in grado di gestire più attività contemporaneamente. Devono anche essere in grado di lavorare in un ambiente frenetico ed essere in grado di gestire i reclami e le richieste dei clienti in modo professionale. I consulenti di stile target devono anche essere in grado di lavorare con una varietà di sistemi informatici e programmi software.

Tendenze del consulente di stile target

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i dipendenti di Target Style Consultant.

Consulenze di moda online

Le consulenze di moda online stanno diventando sempre più popolari poiché sempre più persone si rivolgono a Internet per le proprie esigenze di acquisto. Target Style Consultants può ora offrire sessioni di styling virtuali, consentendo ai clienti di ottenere consigli personalizzati comodamente da casa propria.

Questa tendenza emergente è importante da comprendere per Target Style Consultants perché offre l’opportunità di raggiungere un pubblico più ampio e costruire relazioni con clienti che potrebbero non avere accesso ai negozi fisici. Inoltre, le consulenze di moda online consentono ai consulenti di fornire consigli su misura che tengono conto delle preferenze e delle tipologie di corporatura dei singoli clienti. Ciò aiuta a garantire che i clienti trovino capi di abbigliamento che si adattano bene a loro e li fanno sentire sicuri nelle loro scelte di stile.

Armadi personalizzati e stilisti personali

Ai consulenti di stile target viene ora chiesto di fornire ai clienti guardaroba personalizzati e stilisti personali. Questa tendenza è guidata dal desiderio di un’esperienza di acquisto più personalizzata, nonché dal bisogno di comodità in un mondo sempre più frenetico.

I consulenti di stile target devono essere in grado di comprendere le esigenze e le preferenze dei clienti, nonché conoscere le tendenze della moda attuali. Devono anche essere in grado di creare look unici che si adattino allo stile di vita e al budget di ogni individuo. Fornendo questo servizio, i consulenti di stile Target possono aiutare i clienti a sentirsi sicuri ed eleganti, risparmiando tempo e denaro.

La realtà aumentata nel settore della moda

La realtà aumentata (AR) sta diventando sempre più popolare nel settore della moda, consentendo ai clienti di provare virtualmente abiti e accessori prima di acquistarli. I consulenti di stile Target ora utilizzano la tecnologia AR per aiutare i clienti a trovare la vestibilità e lo stile perfetti.

L’uso della realtà aumentata consente ai clienti di vedere come appare loro un articolo senza doverlo provare fisicamente. Ciò aiuta a ridurre i resi e ad aumentare la soddisfazione del cliente. Inoltre, l’AR può essere utilizzata per fornire ai clienti informazioni sul prodotto, come la composizione del tessuto e le istruzioni per la cura.

I consulenti di stile target devono comprendere questa tendenza emergente per assistere efficacemente i clienti nella ricerca degli articoli giusti per le loro esigenze.

Prospettive di avanzamento

I consulenti di stile target possono essere in grado di far avanzare la propria carriera assumendo ulteriori responsabilità all’interno del negozio. Potrebbero essere in grado di passare a un ruolo di supervisione, come direttore di negozio o vicedirettore. Potrebbero anche essere in grado di ricoprire un ruolo aziendale, come acquirente o merchandiser. Con ulteriore esperienza e istruzione, potrebbero anche essere in grado di passare a una posizione di livello superiore, come direttore della moda o direttore creativo.

Domande di un’intervista

Ecco cinque domande e risposte comuni all’intervista di Target Style Consultant.

1. In quale turno sei disponibile a lavorare?

I datori di lavoro potrebbero porre questa domanda per assicurarsi che tu sia disponibile per il turno di cui hanno bisogno. Se hai un orario specifico che funziona meglio, faglielo sapere. Se sei flessibile, spiega che puoi lavorare in uno qualsiasi dei loro turni e fornisci esempi di quando hai lavorato in orari diversi in passato.

Esempio: “Sono disponibile a lavorare su tutti e tre i turni: mattina, pomeriggio e sera. Nel mio ultimo lavoro, spesso dovevo coprire i turni di altri dipendenti perché erano malati o avevano bisogno di prendersi cura di membri della famiglia. Sono stato in grado di adattare il mio programma per accogliere questi cambiamenti.

2. General Motors è un’azienda che enfatizza l’innovazione. Quale pensi sia la cosa più importante da ricordare quando si cerca di essere innovativi?

Questa domanda è un ottimo modo per vedere come il candidato pensa all’innovazione e cosa apprezza in essa. È anche un’opportunità per conoscere meglio il loro background, poiché molte persone hanno opinioni diverse su ciò che rende qualcosa di innovativo.

Esempio: “Penso che una delle cose più importanti quando si innova è ricordare che non ci sono errori. Quando proviamo cose nuove, a volte non funzionano esattamente come previsto. Tuttavia, credo che ogni fallimento sia solo un altro passo verso il successo. Se riusciamo a mantenere questa mentalità, saremo in grado di provare cose nuove senza paura di fallire”.

3. Descrivi la tua esperienza nella gestione del denaro e nell’utilizzo di un registratore di cassa.

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a determinare la tua esperienza nella gestione di contanti e denaro. Può anche mostrare loro come potresti gestire le finanze della loro azienda se assunti. Utilizza esempi tratti da precedenti esperienze lavorative per spiegare le tue capacità in quest’area.

Esempio: “Nella mia ultima posizione ero responsabile del conteggio di tutti gli scontrini del negozio alla fine di ogni giornata. Ciò includeva il conteggio di tutto il contante in cassa, nonché di eventuali assegni o transazioni con carta di credito. Dovevo anche assicurarmi di rispettare il budget giornaliero. Se ci fosse una discrepanza tra ciò che avremmo dovuto fare e ciò che abbiamo effettivamente realizzato, indagherei immediatamente. Mi sento a mio agio lavorando con ingenti somme di denaro e tenendo traccia delle informazioni finanziarie.

4. Quali sono alcuni dei tuoi prodotti preferiti su Target?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a conoscerti un po’ meglio e a vedere quali sono i tuoi interessi. Li aiuta anche a capire quanto sei appassionato dei prodotti Target, che è una qualità importante per questo ruolo. Quando rispondi a questa domanda, prova a scegliere oggetti che mettono in risalto la tua personalità o si riferiscono a qualcosa che ti piace fare.

Esempio: “Adoro la sezione di decorazioni per la casa di Target perché ha così tante opzioni divertenti. Adoro particolarmente le loro decorazioni stagionali, come Halloween e Natale. Al momento ho una collezione di decorazioni di Halloween nel mio appartamento, ma sono sempre alla ricerca di nuove decorazioni da aggiungere ad essa. Adoro anche la loro selezione di utensili da cucina. Ultimamente cucino di più e mi ritrovo spesso a fare la spesa lì.”

5. Ti senti a tuo agio nel lavorare in squadra?

I consulenti di stile target lavorano in team di due o tre. L’intervistatore vuole sapere se puoi collaborare con gli altri e condividere le tue idee. Metti in mostra le tue capacità interpersonali spiegando come ti avvicineresti al lavoro in squadra.

Esempio: “Mi trovo a mio agio a lavorare in squadra, ma mi piace anche essere il leader. Nel mio ultimo ruolo, facevo parte di un team che lavorava insieme per creare nuovi espositori per il nostro negozio. Io e il mio partner eravamo responsabili della scelta dei prodotti che volevamo esporre e della creazione del layout. Entrambi abbiamo condiviso le nostre opinioni e discusso cosa ci piaceva di ciascuna idea. Dopo aver preso la decisione finale, l’abbiamo presentata al nostro manager”.

Ultime Notizie

Back to top button