Cosa fa un coordinatore dell’igiene? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un coordinatore dell’igiene, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come coordinatore dell’igiene.

I coordinatori dell’igiene sono responsabili della supervisione della pulizia di un’istituzione o di un’organizzazione. Di solito lavorano con un team di bidelli, addetti alle pulizie e altri operatori sanitari per garantire che tutte le aree della struttura siano adeguatamente pulite e igienizzate su base regolare.

I coordinatori dell’igiene possono anche essere incaricati di sviluppare e attuare politiche e procedure in materia di igiene. Queste politiche potrebbero coprire tutto, dalla frequenza con cui i bagni dovrebbero essere puliti a quali tipi di prodotti per la pulizia dovrebbero essere usati in determinate situazioni.

Compiti di lavoro del coordinatore dell’igiene

Un coordinatore dell’igiene ha in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Sviluppare e implementare politiche per garantire che i dipendenti aderiscano alle linee guida per l’igiene personale, come le procedure di lavaggio delle mani o l’uso di mascherine chirurgiche
  • Condurre programmi educativi su argomenti come le pratiche di controllo delle infezioni e le competenze sanitarie di base
  • Tenuta dei registri delle presenze a riunioni e conferenze, organizzazione del viaggio, organizzazione dell’alloggio e gestione di altri dettagli relativi agli eventi
  • Pianificazione e conferma degli appuntamenti con i clienti in base ai loro programmi personali
  • Organizzazione e mantenimento dell’ambiente fisico di una clinica, come organizzare la disposizione della sala d’attesa per aumentare il comfort del paziente e fornire un’adeguata illuminazione nelle sale d’esame
  • Formulare raccomandazioni in merito all’acquisto di nuove attrezzature o forniture in base alle esigenze del cliente e alle considerazioni sul budget
  • Fornire supporto ai clienti durante le loro visite rispondendo alle domande, assistendo con le pratiche burocratiche e programmando gli appuntamenti di follow-up
  • Assistenza nella gestione dell’inventario assicurando che le forniture siano immagazzinate in modo appropriato e mantenendo un conteggio accurato degli articoli in magazzino
  • Comunicare con le compagnie assicurative per verificare la copertura di procedure o attrezzature specifiche e presentare reclami per i servizi resi

Stipendio e prospettive del coordinatore dell’igiene

Gli stipendi dei coordinatori dell’igiene variano a seconda del loro livello di istruzione ed esperienza, delle dimensioni dell’azienda per cui lavorano e dell’ubicazione geografica del loro lavoro.

  • Stipendio annuale medio: $ 47.000 ($ 22,6 / ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 115.000 ($ 55,29/ora)

Si prevede che l’occupazione degli igienisti crescerà a un ritmo medio nel prossimo decennio.

Si prevede che la domanda di igienisti dentali aumenterà man mano che sempre più persone cercano cure dentistiche. Man mano che la grande popolazione del baby boom invecchia, sempre più persone rimangono con i loro denti naturali e avranno bisogno di regolari controlli dentistici. Inoltre, si prevede che la domanda di igienisti dentali aumenterà perché alcuni stati consentono agli igienisti di lavorare in modo indipendente o di fornire servizi odontoiatrici di base senza la presenza di un dentista.

Requisiti di lavoro del coordinatore dell’igiene

Un coordinatore dell’igiene in genere deve avere le seguenti qualifiche:

Formazione scolastica: I coordinatori dell’igiene sono in genere tenuti ad avere una laurea in sanità pubblica, igiene o un campo correlato. Alcuni dei corsi che questi programmi includono sono epidemiologia, microbiologia, biostatistica, metodi di ricerca e politica sanitaria.

Formazione ed esperienza: La maggior parte dei coordinatori dell’igiene riceve una formazione sul posto di lavoro, che può durare da poche settimane a un mese. Questa formazione può includere l’affiancamento degli attuali coordinatori dell’igiene e lo svolgimento di compiti sotto supervisione fino a quando non si sentono abbastanza a loro agio da completare i compiti da soli.

Certificazioni e licenze: Le certificazioni di solito non sono un requisito per diventare un coordinatore dell’igiene, ma possono aiutarti a diventare un candidato più competitivo quando fai domanda per un lavoro.

Abilità del coordinatore dell’igiene

I coordinatori dell’igiene hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Comunicazione: La capacità di comunicare in modo chiaro e conciso è un’abilità importante per i coordinatori dell’igiene. Spesso lavorano con una varietà di persone, tra cui personale, volontari, pazienti e altri professionisti medici. Devono essere in grado di trasmettere informazioni in modo chiaro e rispondere alle domande in modo comprensibile a tutti.

Comando: I coordinatori dell’igiene hanno spesso forti capacità di leadership, poiché spesso sovrintendono al lavoro di diversi dipendenti. Questo ruolo richiede la capacità di motivare e indirizzare gli altri a completare le attività e mantenere un ambiente pulito. In qualità di coordinatore dell’igiene, potresti anche essere responsabile dell’assegnazione di compiti, della delega di compiti e della valutazione delle prestazioni dei dipendenti.

Organizzazione: I coordinatori dell’igiene hanno spesso eccellenti capacità organizzative, che possono aiutarli a tenere traccia dei loro doveri e responsabilità. Le capacità organizzative possono anche aiutarli a mantenere la loro area di lavoro pulita e priva di disordine.

Gestione del tempo: I coordinatori dell’igiene spesso devono gestire più attività contemporaneamente. Potrebbero dover programmare il personale, pianificare e organizzare sessioni di formazione, gestire i budget e altro ancora. Avere buone capacità di gestione del tempo può aiutare i coordinatori dell’igiene a mantenere le proprie responsabilità e completare i propri compiti in modo tempestivo.

Risoluzione dei problemi: I coordinatori dell’igiene lavorano spesso con un team di membri del personale e volontari, quindi è importante che siano in grado di risolvere i problemi e lavorare con gli altri per trovare soluzioni. In qualità di coordinatore dell’igiene, potresti essere responsabile di garantire che tutte le stazioni igieniche siano completamente rifornite e che tutte le attrezzature siano funzionanti.

Coordinatore Igiene Ambiente di Lavoro

I coordinatori dell’igiene lavorano in una varietà di contesti, inclusi ospedali, cliniche, case di cura e dipartimenti di sanità pubblica. In genere lavorano a tempo pieno e alcuni possono lavorare la sera o nei fine settimana. Alcuni coordinatori dell’igiene possono essere reperibili 24 ore al giorno. Il lavoro può essere stressante e i coordinatori possono essere esposti a malattie infettive.

Tendenze del coordinatore dell’igiene

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i coordinatori dell’igiene. I coordinatori dell’igiene dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le loro competenze rilevanti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

La necessità di una migliore igiene sul posto di lavoro

La necessità di una migliore igiene sul posto di lavoro sta diventando sempre più importante poiché sempre più persone stanno diventando consapevoli dei rischi per la salute associati a una scarsa igiene. Questa tendenza sta avendo un forte impatto sul mercato del lavoro, poiché le aziende sono ora alla ricerca di professionisti che possano aiutarle a creare ambienti di lavoro più sani.

I coordinatori dell’igiene si trovano in una posizione unica per trarre vantaggio da questa tendenza, in quanto dispongono delle conoscenze e dell’esperienza necessarie per creare e mantenere un ambiente pulito e sano. Sviluppando competenze in questo settore, possono diventare una risorsa inestimabile per qualsiasi azienda che stia cercando di migliorare le proprie pratiche igieniche.

Maggiore attenzione alle misure preventive

Mentre il settore sanitario continua a spostarsi verso misure preventive, gli igienisti dovranno concentrarsi sulla fornitura di servizi che aiutino i pazienti a rimanere in buona salute.

Questa tendenza significa che gli igienisti dovranno avere familiarità con un’ampia gamma di misure preventive, come sigillanti dentali e trattamenti al fluoro. Dovranno inoltre essere in grado di comunicare i vantaggi di queste procedure ai pazienti e alle loro famiglie. Inoltre, gli igienisti dovranno essere in grado di istruire i pazienti su come mantenere sani denti e gengive tra una visita e l’altra.

Una maggiore enfasi sulla soddisfazione del paziente

Poiché la soddisfazione del paziente diventa un’enfasi maggiore nel settore sanitario, gli igienisti dovranno adattare le loro pratiche per soddisfare le esigenze dei pazienti.

Per raggiungere alti livelli di soddisfazione del paziente, gli igienisti dovranno essere in grado di fornire un eccellente servizio clienti e capire cosa rende felici i pazienti. Dovranno anche essere in grado di gestire efficacemente il loro tempo in modo da poter soddisfare le esigenze di tutti i loro pazienti.

Come diventare un coordinatore dell’igiene

Una carriera di coordinatore dell’igiene può essere un ottimo modo per iniziare la tua carriera nel settore sanitario. In qualità di coordinatore dell’igiene, avrai l’opportunità di lavorare con una varietà di persone e aiutarle a rimanere in salute. Imparerai anche a conoscere diverse malattie e come si diffondono.

Per diventare un coordinatore dell’igiene, devi avere un diploma di scuola superiore o equivalente, oltre alla certificazione di un programma accreditato. Potresti anche prendere in considerazione l’idea di seguire corsi aggiuntivi sul controllo delle infezioni e sulla prevenzione delle malattie.

Prospettive di avanzamento

Il modo migliore per avanzare in questa carriera è ottenere una promozione dal tuo attuale datore di lavoro. Molte volte, ci sono opportunità per salire di livello all’interno dell’azienda per cui lavori, soprattutto se sei in azienda da un po’ di tempo e hai dimostrato di essere un dipendente affidabile e laborioso. Un altro modo per avanzare in questa carriera è avviare un’attività in proprio. Questa è un’ottima opzione per coloro che sono intraprendenti e hanno un forte desiderio di essere il capo di se stessi.

Esempio di descrizione del lavoro del coordinatore dell’igiene

A [CompanyX], ci impegniamo a fornire ai nostri dipendenti un ambiente di lavoro pulito, sicuro e salubre. Stiamo cercando un coordinatore dell’igiene che si unisca al nostro team e ci aiuti a mantenere i nostri elevati standard di pulizia. Il candidato ideale avrà esperienza nella pulizia industriale o commerciale e conoscenza delle normative OSHA. Lui o lei sarà responsabile dello sviluppo e dell’attuazione dei programmi di pulizia, della supervisione del lavoro del personale addetto alle pulizie e della garanzia che tutte le aree della struttura siano pulite e prive di pericoli. Il coordinatore dell’igiene sarà anche responsabile delle indagini e della risoluzione dei reclami dei dipendenti in merito alla pulizia.

doveri e responsabilità

  • Pianifica e conferma gli appuntamenti per i pazienti che richiedono servizi di igiene
  • Accogliere i pazienti all’arrivo e accompagnarli nella stanza appropriata
  • Verificare la copertura assicurativa e i benefici del paziente
  • Riscuotere co-pagamenti e altre forme di pagamento
  • Preparare le stanze per i trattamenti per ogni paziente, compresa la disposizione di strumenti e forniture
  • Assistere il dentista o l’igienista durante le visite e le cure
  • Prendi i raggi X e le immagini digitali dei denti
  • Pulire e sterilizzare gli strumenti dentali
  • Tenere registri accurati dei trattamenti dei pazienti
  • Pianificare gli appuntamenti di follow-up per i pazienti secondo necessità
  • Rispondi alle domande dei pazienti sulla loro salute orale
  • Promuovere buone abitudini di igiene orale ai pazienti

Competenze e qualifiche richieste

  • Diploma di scuola superiore o equivalente
  • Comprovata esperienza nel servizio clienti o ruolo amministrativo
  • Ottime capacità di comunicazione scritta e verbale
  • Forti capacità organizzative e attenzione ai dettagli
  • Competente in Microsoft Office, con attitudine all’apprendimento di nuovi software e sistemi
  • Orario flessibile e capacità di lavorare la sera e nei fine settimana secondo necessità

Competenze e qualifiche preferite

  • Laurea di socio o superiore
  • Esperienza pregressa in uno studio dentistico
  • Esperienza con programmi software dentali, come Eaglesoft
  • Bilingue (inglese/spagnolo)
  • Eccezionali capacità di servizio al cliente

Ultime Notizie

Back to top button