Cosa fa un corrispondente legislativo? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un corrispondente legislativo, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come corrispondente legislativo.

I corrispondenti legislativi sono i collegamenti tra i legislatori ei loro elettori. Aiutano i cittadini a entrare in contatto con i loro rappresentanti fornendo informazioni sulla legislazione in arrivo, programmando riunioni e rispondendo a domande sui progetti di legge in corso.

I corrispondenti legislativi lavorano inoltre a stretto contatto con gli assistenti legislativi (LEGIS -> Assistenti legislativi) per garantire che tutte le richieste degli elettori siano trattate tempestivamente.

Doveri di lavoro del corrispondente legislativo

Un corrispondente legislativo in genere ha una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Ricerca di progetti di legge e proposte legislative e analisi del loro potenziale impatto su diversi settori o interessi
  • Partecipare a conferenze stampa, udienze e altri eventi pubblici in cui i legislatori possono parlare di questioni attuali
  • Reporting sulle attività delle legislature statali e del Congresso per giornali o stazioni televisive
  • Intervistare legislatori e altri funzionari pubblici per raccogliere informazioni per le storie
  • Preparazione di rapporti su questioni attuali nelle legislature statali o nel Congresso per l’uso da parte del redattore capo o dell’ancora della testata giornalistica
  • Intervistare candidati a cariche politiche e scrivere profili che appaiono sulla stampa e online
  • Scrivere storie sulla legislazione in esame alla Camera o al Senato, audizioni di commissioni, dibattiti in sala e altre attività delle legislature
  • Coprendo eventi sociali in cui possono interagire con i legislatori per costruire relazioni e raccogliere informazioni su di loro come individui
  • Partecipare a riunioni editoriali per discutere idee per la storia e possibili angoli di copertura

Stipendio e prospettive del corrispondente legislativo

I corrispondenti legislativi sono in genere pagati su base oraria e i loro stipendi possono variare a seconda del loro livello di esperienza, delle dimensioni dell’azienda per cui lavorano e dell’ubicazione del lavoro.

  • Stipendio annuale medio: $ 62.500 ($ 30,05/ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 122.000 ($ 58,65/ora)

Si prevede che l’occupazione dei corrispondenti legislativi crescerà a un tasso medio nel prossimo decennio.

La domanda di corrispondenti legislativi dipende in gran parte dalla domanda di servizi legislativi. Poiché i legislatori statali continuano a considerare questioni come l’assistenza sanitaria, la politica energetica e la politica fiscale, saranno necessari corrispondenti legislativi per scrivere progetti di legge ed emendamenti per i legislatori.

Imparentato: Domande e risposte sull’intervista al corrispondente legislativo

Requisiti del lavoro corrispondente legislativo

Un corrispondente legislativo in genere deve avere le seguenti qualifiche:

Formazione scolastica: Una laurea è spesso un requisito minimo per diventare un corrispondente legislativo. Alcuni datori di lavoro preferiscono i candidati che hanno un master in scienze politiche, politiche pubbliche o un altro campo correlato. I corsi di scienze politiche e politiche pubbliche includono lezioni di teoria politica, istituzioni politiche, comportamento politico, comunicazione politica e metodi di ricerca politica.

Formazione ed esperienza: I corrispondenti legislativi in ​​genere ricevono una formazione sul posto di lavoro dai loro supervisori o da altri membri esperti del personale legislativo. Questa formazione può includere istruzioni su come utilizzare i sistemi informatici dell’organo legislativo, su come archiviare e organizzare i documenti e su come preparare relazioni.

Certificazioni e licenze: Sebbene un corrispondente legislativo non abbia bisogno di ottenere una certificazione o una licenza, molti ne guadagnano una per sviluppare le proprie competenze di base e darsi un vantaggio competitivo rispetto ad altri candidati.

Competenze di corrispondente legislativo

I corrispondenti legislativi hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Ricerca: I corrispondenti legislativi ricercano argomenti e questioni che i legislatori potrebbero aver bisogno di conoscere. Ricercano argomenti e problemi per scrivere e-mail, lettere e altra corrispondenza ai legislatori. Ricercano anche argomenti e problemi per prepararsi agli incontri con i legislatori. Ciò richiede ampie capacità di ricerca, inclusa la capacità di trovare e interpretare rapidamente le informazioni.

Comunicazione: I corrispondenti legislativi spesso comunicano con più persone contemporaneamente, quindi è importante che siano in grado di comunicare in modo chiaro e conciso. Potrebbero anche aver bisogno di comunicare con le persone per telefono o tramite videoconferenza, quindi è importante che siano in grado di parlare in modo chiaro e sicuro.

Organizzazione: In qualità di corrispondente legislativo, potresti essere responsabile di tenere traccia di più pezzi di corrispondenza e altri documenti. È importante essere in grado di organizzare il proprio lavoro in modo da poterlo trovare quando necessario. Potresti anche essere responsabile dell’organizzazione di riunioni ed eventi, quindi è importante essere in grado di tenere traccia dei dettagli di ogni evento.

Attenzione ai dettagli: I corrispondenti legislativi hanno spesso un’eccellente attenzione ai dettagli, in quanto potrebbe essere loro richiesto di registrare accuratamente i dettagli di una conversazione o di una riunione. Questo può aiutarli a fornire ai loro datori di lavoro informazioni accurate sugli argomenti discussi e sulle azioni intraprese dai legislatori. Inoltre, ai corrispondenti legislativi potrebbe essere richiesto di trascrivere accuratamente le conversazioni registrate. Ciò richiede attenzione ai dettagli e capacità di ascoltare e interpretare le registrazioni audio.

Capacità di lavorare in autonomia: I corrispondenti legislativi spesso lavorano in modo indipendente, in quanto potrebbero non avere un team di persone con cui collaborare. Ciò significa che possono lavorare da soli per ricercare argomenti, scrivere articoli e inviare il proprio lavoro alla pubblicazione. Possono anche essere responsabili della propria gestione del tempo e del rispetto delle scadenze.

Ambiente di lavoro corrispondente legislativo

I corrispondenti legislativi lavorano negli uffici dei senatori e dei rappresentanti a Capitol Hill a Washington, DC. Lavorano anche negli uffici dei comitati del Congresso e negli uffici del governo statale e locale. La maggior parte dei corrispondenti legislativi lavora a tempo pieno e alcuni lavorano più di 40 ore settimanali. Molti lavorano per lunghe ore durante la settimana e nei fine settimana per stare al passo con le esigenze del lavoro. I corrispondenti legislativi che lavorano a Capitol Hill spesso devono lavorare fino a tarda notte e nei fine settimana quando il Senato e la Camera sono in sessione.

Tendenze del corrispondente legislativo

Ecco tre tendenze che influenzano il funzionamento dei corrispondenti legislativi. I corrispondenti legislativi dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le proprie competenze pertinenti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

L’ascesa del cittadino digitale

L’ascesa del cittadino digitale è una tendenza che sta avendo un forte impatto sulla professione di corrispondente legislativo. Man mano che sempre più persone vanno online, sono sempre più coinvolte nel processo politico. Ciò significa che i corrispondenti legislativi devono avere familiarità con le ultime tecnologie in modo da poter stare al passo con le esigenze dei loro lettori.

Inoltre, i corrispondenti legislativi devono essere in grado di scrivere contenuti di facile lettura e comprensione. Devono anche essere in grado di creare contenuti accattivanti che facciano tornare i lettori per saperne di più.

Maggiore attenzione al reporting basato sui dati

Man mano che i dati diventano più importanti nel giornalismo, i corrispondenti legislativi dovranno concentrarsi sui rapporti basati sui dati. Ciò significa che dovranno essere in grado di raccogliere e analizzare i dati per produrre storie accurate e informative.

I corrispondenti legislativi in ​​grado di utilizzare i dati saranno molto richiesti, poiché le testate giornalistiche cercano modi per rendere i loro rapporti più accurati ed efficienti. Per avere successo, i corrispondenti legislativi dovranno essere in grado di trovare e utilizzare i dati in un modo che abbia senso per la loro particolare storia.

Una maggiore necessità di rapporti investigativi

Man mano che i rapporti investigativi diventano più popolari, i corrispondenti legislativi dovranno sviluppare le competenze necessarie per svolgere questo tipo di lavoro.

I rapporti investigativi richiedono una profonda comprensione di come ricercare e scoprire informazioni che potrebbero non essere prontamente disponibili al pubblico. I corrispondenti legislativi in ​​grado di farlo saranno molto richiesti, poiché saranno in grado di fornire preziose informazioni sulle azioni dei funzionari governativi.

Come diventare un corrispondente legislativo

Un percorso di carriera di corrispondente legislativo può essere un ottimo modo per iniziare nel giornalismo. In qualità di corrispondente legislativo, sarai responsabile della copertura delle attività dei legislatori statali e federali. Ciò include scrivere storie sulla legislazione che viene presa in considerazione, intervistare i legislatori e i membri del loro staff e partecipare a udienze e altri eventi relativi alla definizione delle politiche del governo.

Per avere successo in questo ruolo, devi avere forti capacità di scrittura ed essere in grado di raccogliere rapidamente informazioni da più fonti. Dovresti anche sentirti a tuo agio lavorando sotto pressione e rispettando le scadenze.

Prospettive di avanzamento

I corrispondenti legislativi possono avanzare per diventare corrispondenti legislativi senior, caporedattori o redattori di pagine editoriali. Alcuni possono anche passare alle pubbliche relazioni o agli affari di governo. Molti corrispondenti legislativi alla fine si trasferiscono in altre occupazioni, come le pubbliche relazioni, l’insegnamento o la scrittura.

Esempio di descrizione del lavoro corrispondente legislativo

IL [CompanyX] sta cercando un corrispondente legislativo che si unisca al nostro team per gli affari legislativi. Il corrispondente legislativo sarà responsabile della ricerca e del monitoraggio della legislazione, della scrittura e della modifica della corrispondenza e del supporto amministrativo generale al team. Il candidato ideale avrà eccellenti capacità di scrittura e ricerca, nonché la capacità di svolgere più attività e stabilire le priorità in un ambiente frenetico. Questa è un’eccellente opportunità per un individuo motivato che è interessato a conoscere il processo legislativo e acquisire esperienza nel campo degli affari di governo.

doveri e responsabilità

  • Servire come punto di contatto principale per i casi assegnati e le aree politiche
  • Rispondere alle domande degli elettori, dei gruppi di interesse e del pubblico in generale in modo tempestivo, professionale e cortese
  • Ricerca e bozza di corrispondenza su una varietà di questioni importanti per l’ufficio e lo stato
  • Mantenere la conoscenza dei casi assegnati e delle aree politiche, tenendosi al passo con le notizie e gli sviluppi rilevanti
  • Collaborare con altri membri del personale legislativo per sviluppare e far avanzare l’agenda legislativa dell’ufficio
  • Assistere nello sviluppo e nell’attuazione di strategie di sensibilizzazione costituenti
  • Pianificare ed eseguire eventi progettati per coinvolgere i componenti e promuovere le priorità dell’ufficio
  • Monitorare la legislazione e l’attività normativa nelle aree politiche assegnate, fornendo aggiornamenti e analisi al legislatore e al personale
  • Servire da collegamento con agenzie statali e federali, governi locali e gruppi di interesse per conto dell’ufficio
  • Preparare materiali informativi e punti di discussione per il legislatore su una varietà di questioni
  • Coordinare i viaggi e la logistica per i viaggi all’interno e all’esterno dello stato del legislatore
  • Svolge compiti aggiuntivi come assegnati

Competenze e qualifiche richieste

  • Laurea triennale in Scienze Politiche, Comunicazione o settore affine
  • 3-5 anni di esperienza di scrittura professionale, con campioni di lavoro disponibili
  • Eccezionali capacità di ricerca
  • eccellenti abilità comunicative ed interpersonali
  • Capacità di multitasking e rispetto delle scadenze in un ambiente frenetico
  • Conoscenza del processo legislativo

Competenze e qualifiche preferite

  • Laurea magistrale in scienze politiche, comunicazione o settore affine
  • Esperienza di lavoro a Capitol Hill
  • Conoscenza della lingua spagnola o altra lingua straniera
  • Conoscenza delle piattaforme di social media e web design

Ultime Notizie

Back to top button