Cosa fa un gestore del rischio di credito? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un gestore del rischio di credito, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come gestore del rischio di credito.

I gestori del rischio di credito sono responsabili della gestione dei rischi derivanti dal prestito di denaro ad altri. Lavorano con una varietà di organizzazioni diverse, tra cui banche, unioni di credito e altri istituti finanziari.

I gestori del rischio di credito trascorrono le loro giornate analizzando l’affidabilità creditizia dei potenziali mutuatari. Ciò potrebbe includere la revisione delle domande di prestiti o carte di credito, lo svolgimento di colloqui con i candidati e l’esecuzione di controlli sui precedenti di individui o aziende. Anche i gestori del rischio di credito sviluppano comunemente politiche e procedure relative alla valutazione del rischio di credito.

Doveri di lavoro del responsabile del rischio di credito

I gestori del rischio di credito hanno una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Sviluppare politiche per gestire i conti insolventi, comprese le penali per il ritardo, le riscossioni e le controversie quando necessario
  • Monitorare le attuali tendenze del mercato per identificare nuovi rischi che potrebbero rappresentare una minaccia per le finanze dell’azienda
  • Revisione delle domande di prestito per determinare se i richiedenti soddisfano i criteri di solvibilità
  • Raccomandare modifiche per migliorare le pratiche di prestito esistenti o sviluppare nuovi programmi di prestito
  • Determinazione del valore delle garanzie offerte dai mutuatari per prestiti o altri prodotti finanziari
  • Stabilire strutture di prezzo per nuovi prestiti o altri prodotti finanziari in base ai livelli di rischio e ad altri fattori
  • Collaborare con gli istituti di credito per determinare i tassi di interesse appropriati per vari tipi di prestito in base all’affidabilità creditizia del mutuatario
  • Analizzare l’esposizione al rischio e raccomandare soluzioni per mitigare le potenziali perdite
  • Monitoraggio della conformità con le leggi federali e statali in materia di pratiche di prestito come le leggi sull’alloggio equo, le leggi sull’usura e il Truth in Lending Act (TILA)

Stipendio e prospettive del responsabile del rischio di credito

Gli stipendi dei gestori del rischio di credito variano a seconda del livello di istruzione, degli anni di esperienza e delle dimensioni e del settore dell’azienda. Possono anche guadagnare un compenso aggiuntivo sotto forma di bonus.

  • Stipendio annuale medio: $ 121.000 ($ 58,17/ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 182.000 ($ 87,5/ora)

Si prevede che l’occupazione dei gestori del rischio di credito crescerà a un tasso medio nel prossimo decennio.

I gestori del rischio di credito saranno necessari per aiutare le banche e altri istituti finanziari a gestire il rischio mentre continuano ad espandersi in nuovi mercati. Inoltre, il Dodd-Frank Act ha aumentato le responsabilità dei gestori del rischio di credito richiedendo loro di monitorare i rischi attraverso le linee di business.

Imparentato: Intervista al responsabile del rischio di credito Domande e risposte

Requisiti di lavoro del responsabile del rischio di credito

Un gestore del rischio di credito in genere deve avere le seguenti qualifiche:

Formazione scolastica: I gestori del rischio di credito sono in genere tenuti ad avere una laurea in finanza, contabilità o un altro campo strettamente correlato. Alcuni datori di lavoro preferiscono i candidati che hanno un master in finanza o amministrazione aziendale.

Molti datori di lavoro preferiscono i candidati che hanno completato corsi di gestione del rischio, contabilità, finanza, economia e statistica.

Formazione ed esperienza: I gestori del rischio di credito in genere ricevono una formazione sul posto per apprendere i processi e le procedure specifici del loro ruolo. Questa formazione può includere lo affiancamento degli attuali gestori del rischio di credito o l’apprendimento da altri dipendenti dell’azienda. La formazione può durare da poche settimane a pochi mesi.

Certificazioni e licenze: Le certificazioni professionali possono convalidare le qualifiche di un professionista per i datori di lavoro attuali e futuri. I gestori del rischio di credito possono ottenere certificazioni per acquisire una conoscenza più pratica delle proprie responsabilità quotidiane, testare le proprie capacità professionali e avanzare ulteriormente nella propria carriera.

Competenze di gestione del rischio di credito

I gestori del rischio di credito hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Conoscenza finanziaria: La conoscenza finanziaria è la capacità di leggere e interpretare i dati finanziari. Ciò include saper leggere un bilancio, un conto economico e altri documenti finanziari. Include anche sapere come interpretare i rapporti finanziari, come il rapporto debito/capitale proprio. Questo è importante perché i gestori del rischio di credito devono comprendere la salute finanziaria delle aziende con cui lavorano.

Abilità comunicative: Le capacità comunicative sono essenziali per i gestori del rischio di credito, poiché spesso interagiscono con una varietà di individui e gruppi. Ad esempio, potrebbero dover spiegare informazioni finanziarie complesse ai loro colleghi o spiegare il ragionamento alla base di una determinata decisione. Potrebbero anche aver bisogno di comunicare con clienti e clienti per spiegare l’importanza di determinate politiche o procedure.

Capacità di risoluzione dei problemi: Le capacità di problem solving sono essenziali per i gestori del rischio di credito, poiché spesso hanno bisogno di trovare soluzioni ai problemi che si presentano nel corso del loro lavoro. Ad esempio, se l’account di un cliente viene compromesso, un gestore del rischio di credito potrebbe dover trovare un modo per ripristinare le informazioni del cliente e prevenire future violazioni. Allo stesso modo, se l’account di un cliente non soddisfa le aspettative, un gestore del rischio di credito potrebbe dover trovare un modo per migliorare le prestazioni dell’account.

Attenzione ai dettagli: L’attenzione ai dettagli è la capacità di notare piccoli cambiamenti in una situazione. È importante che i gestori del rischio di credito abbiano un’eccellente attenzione ai dettagli perché spesso esaminano grandi quantità di dati. Ad esempio, potrebbero notare un cambiamento nelle abitudini di spesa di un cliente che potrebbe indicare una difficoltà finanziaria. Queste informazioni potrebbero aiutare l’azienda ad adeguare le proprie pratiche di prestito per garantire che il cliente possa continuare a pagare i propri debiti.

Abilità di lavorare sotto pressione: I gestori del rischio di credito lavorano spesso in ambienti frenetici in cui potrebbe essere loro richiesto di prendere decisioni rapide. Avere la capacità di lavorare sotto pressione può aiutarti a prendere decisioni informate in modo rapido ed efficiente.

Ambiente di lavoro del responsabile del rischio di credito

I gestori del rischio di credito lavorano nel settore finanziario in banche, cooperative di credito e altri istituti di credito. In genere lavorano a tempo pieno durante il normale orario lavorativo, ma occasionalmente possono lavorare la sera e nei fine settimana per rispettare le scadenze o per partecipare a riunioni con clienti o alti dirigenti. I gestori del rischio di credito in genere lavorano in ufficio, ma possono viaggiare per incontrare i clienti o partecipare a conferenze. Il lavoro dei gestori del rischio di credito può essere stressante, poiché devono monitorare costantemente le tendenze economiche e la salute finanziaria dei mutuatari della loro organizzazione per identificare e gestire il rischio.

Tendenze del gestore del rischio di credito

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i gestori del rischio di credito. I gestori del rischio di credito dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le proprie competenze pertinenti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

La necessità di più approcci basati sui dati

Man mano che le aziende diventano più guidate dai dati, aumenterà la necessità di gestori del rischio di credito che possano utilizzare i dati per prendere decisioni.

I gestori del rischio di credito che sono in grado di utilizzare i dati per prendere decisioni saranno molto richiesti, in quanto saranno in grado di fornire approfondimenti che aiutano le aziende a prendere decisioni migliori in materia di prestiti e credito. Ciò include tutto, dalla valutazione dell’affidabilità creditizia dei potenziali mutuatari all’identificazione delle tendenze del mercato.

L’emergere del punteggio di credito basato sull’intelligenza artificiale

L’emergere del punteggio di credito basato sull’intelligenza artificiale è una tendenza di cui i gestori del rischio di credito dovrebbero essere consapevoli. Il punteggio di credito basato sull’intelligenza artificiale utilizza l’intelligenza artificiale per analizzare i dati dei clienti e determinarne l’affidabilità creditizia.

Questa tecnologia ha il potenziale per rivoluzionare il settore del credito fornendo agli istituti di credito un modo più accurato per valutare l’affidabilità creditizia dei potenziali clienti. Man mano che il punteggio di credito basato sull’intelligenza artificiale diventa più popolare, i gestori del rischio di credito dovranno imparare a utilizzare questa tecnologia a proprio vantaggio.

Maggiore attenzione alla sicurezza informatica

Poiché la sicurezza informatica diventa una questione sempre più importante per le aziende, i gestori del rischio di credito dovranno concentrarsi sull’assicurare che le informazioni sul credito della propria azienda siano al sicuro dagli hacker.

Ciò significa che i gestori del rischio di credito dovranno avere familiarità con le ultime minacce alla sicurezza informatica e come proteggersi da esse. Dovranno inoltre essere in grado di comunicare con altri membri della comunità imprenditoriale sull’importanza della sicurezza informatica e su come proteggere le informazioni sul credito.

Come diventare un gestore del rischio di credito

Una carriera come gestore del rischio di credito può essere molto gratificante. Offre l’opportunità di avere un impatto positivo su aziende e individui, contribuendo anche a garantire che le aziende rispettino le normative.

Per diventare un gestore del rischio di credito, devi avere una profonda conoscenza della finanza e della contabilità. Dovresti anche essere in grado di pensare in modo critico ed essere in grado di risolvere i problemi in modo creativo. Inoltre, è importante avere eccellenti capacità comunicative in modo da poter comunicare efficacemente le tue scoperte agli altri.

Prospettive di avanzamento

Le prospettive di avanzamento per i gestori del rischio di credito sono buone. Con l’esperienza, i gestori del rischio di credito possono passare a posizioni senior con maggiori responsabilità, come dirigere un team di gestione del rischio di credito. Possono anche passare a ruoli correlati come l’analisi finanziaria o la gestione finanziaria.

Esempio di descrizione del lavoro del responsabile del rischio di credito

A [CompanyX], stiamo cercando un Credit Risk Manager da inserire nel nostro team. Il Credit Risk Manager sarà responsabile della gestione del rischio di credito per la società, inclusa la definizione di limiti di credito, l’approvazione o il rifiuto di richieste di credito e il monitoraggio dei conti di credito. Il Credit Risk Manager sarà inoltre responsabile dello sviluppo e dell’attuazione delle politiche e delle procedure relative al rischio di credito. Il candidato ideale avrà esperienza nella gestione del rischio di credito, nonché esperienza nel settore dei prestiti o delle banche. Il Credit Risk Manager riporterà al Chief Risk Officer.

doveri e responsabilità

  • Comprendere e monitorare la propensione al rischio di credito, le politiche e i processi dell’organizzazione
  • Condurre analisi dei rendiconti finanziari e altre informazioni per valutare l’affidabilità creditizia dei mutuatari
  • Identificare i primi segnali di allarme di difficoltà finanziarie e raccomandare azioni appropriate
  • Monitorare la performance del portafoglio e identificare potenziali crediti problematici
  • Predisporre report periodici sull’esposizione e sull’andamento del rischio di credito
  • Collaborare con le unità aziendali per sviluppare e implementare strategie di mitigazione del rischio
  • Rivedere e approvare le domande di prestito entro i limiti dell’autorità delegata
  • Partecipare allo sviluppo e all’implementazione di nuovi prodotti e servizi di credito
  • Gestire un team di analisti responsabili della conduzione dell’analisi del rischio di credito
  • Formare e guidare i membri del personale junior nelle tecniche di analisi del rischio di credito
  • Collaborare con i revisori interni ed esterni su questioni relative al rischio di credito
  • Tieniti aggiornato sugli ultimi sviluppi nel campo della gestione del rischio di credito

Competenze e qualifiche richieste

  • Laurea triennale in economia, finanza, contabilità o settore correlato
  • 7+ anni di esperienza nella gestione del rischio di credito o ruolo correlato
  • Competenze in analisi e modellazione finanziaria
  • Conoscenza approfondita delle normative bancarie e dei requisiti di conformità
  • Eccellenti capacità di comunicazione, presentazione e scrittura
  • Comprovata capacità di gestire più progetti contemporaneamente e rispettare le scadenze

Competenze e qualifiche preferite

  • Master in economia, finanza, contabilità o campo correlato
  • Oltre 10 anni di esperienza nella gestione del rischio di credito o ruolo correlato
  • CFA o altra designazione professionale
  • Esperienza di lavoro in una banca globale o in un istituto finanziario
  • Ottima conoscenza di più di una lingua

Ultime Notizie

Back to top button