Cosa fa un ingegnere aziendale? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un ingegnere aziendale, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come ingegnere aziendale.

Gli ingegneri aziendali sono responsabili di garantire che i prodotti e i servizi prodotti dalla loro azienda soddisfino gli standard di qualità. Possono anche essere incaricati di sviluppare nuovi processi o procedure per migliorare l’efficienza, ridurre i costi o aumentare in altro modo il valore del loro prodotto o servizio.

Gli ingegneri aziendali in genere lavorano in un campo altamente tecnico come l’elettronica, la produzione, lo sviluppo di software, ecc. Ciò significa che devono avere una forte conoscenza dei principi e delle pratiche ingegneristiche. Tuttavia, devono anche essere in grado di comunicare in modo efficace con gli altri dipendenti della loro organizzazione, compresi quelli al di fuori dell’ingegneria, per garantire che tutti siano sulla stessa pagina.

Doveri di lavoro dell’ingegnere aziendale

Gli ingegneri aziendali hanno in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Esecuzione di compiti relativi alle risorse umane per garantire che l’azienda abbia il giusto numero di ingegneri nelle posizioni in cui sono necessari
  • Creazione di nuovi progetti per prodotti o processi che soddisfino le esigenze dei clienti mantenendo gli standard di efficienza
  • Revisione dei progetti ingegneristici per garantire la sicurezza e la conformità a codici e regolamenti
  • Formazione di altro personale su nuove tecnologie, processi o procedure
  • Valutazione delle prestazioni del prodotto, miglioramento del design e identificazione di potenziali problemi
  • Sviluppo e implementazione di nuove tecnologie, processi e procedure ingegneristiche per migliorare l’efficienza e la produttività
  • Sviluppare e mantenere relazioni con fornitori e clienti per garantire la loro soddisfazione con i servizi dell’azienda
  • Conduzione di test per determinare se i prodotti soddisfano gli standard del settore per la qualità e la sicurezza
  • Revisione dei registri finanziari dell’azienda per garantire la conformità con gli standard del settore per la spesa

Stipendio e prospettive dell’ingegnere aziendale

Gli stipendi degli ingegneri aziendali variano a seconda del livello di istruzione, degli anni di esperienza e delle dimensioni e del settore dell’azienda. Possono anche guadagnare un compenso aggiuntivo sotto forma di bonus.

  • Stipendio annuale medio: $ 89.500 ($ 43,03/ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 142.000 ($ 68,27/ora)

Si prevede che l’occupazione degli ingegneri aziendali crescerà più rapidamente della media nel prossimo decennio.

Saranno necessari ingegneri aziendali per aiutare le aziende a progettare e implementare nuovi prodotti e processi più efficienti e meno costosi. Inoltre, la domanda di ingegneri aziendali dovrebbe continuare ad aumentare poiché le aziende cercano di migliorare la loro produttività ed efficienza.

Requisiti di lavoro per ingegnere aziendale

Un ingegnere aziendale in genere deve avere le seguenti qualifiche:

Formazione scolastica: Una laurea è un requisito minimo per la maggior parte delle posizioni di ingegneria aziendale. Alcune aziende preferiscono i candidati che hanno un master in ingegneria o un campo correlato. I corsi pertinenti includono ingegneria, matematica, scienze e affari.

Formazione ed esperienza: La maggior parte della formazione di un ingegnere si svolgerà durante la loro istruzione. Gli studenti impareranno i fondamenti dell’ingegneria, tra cui matematica, scienze e programmazione informatica, durante i loro programmi di laurea e master. Riceveranno anche una formazione sul posto di lavoro durante i primi mesi di lavoro. Questa formazione li familiarizzerà con le procedure ei requisiti specifici dell’azienda.

Certificazioni e licenze: Sebbene le certificazioni non siano richieste per una carriera come ingegnere aziendale, possono essere preziose nella tua ricerca di lavoro e nell’aumentare il tuo potenziale di guadagno.

Competenze di ingegnere aziendale

Gli ingegneri aziendali hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Abilità tecniche: Le competenze tecniche sono alla base delle tue conoscenze ingegneristiche. Le abilità tecniche sono le abilità che usi per risolvere problemi e creare soluzioni. Le abilità tecniche sono le abilità che usi per progettare e costruire strutture. Le abilità tecniche sono le abilità che usi per analizzare i dati e prendere decisioni informate. Le abilità tecniche sono le abilità che usi per creare e mantenere sistemi complessi.

Abilità comunicative: Gli ingegneri spesso comunicano con altri ingegneri, manager, clienti e altre parti interessate. Abilità comunicative efficaci possono aiutarti a trasmettere informazioni in modo chiaro e a rispondere alle domande. Puoi anche usare le abilità comunicative per costruire relazioni con gli altri.

Capacità di risoluzione dei problemi: Le capacità di problem solving sono essenziali per gli ingegneri aziendali, poiché possono essere chiamati a risolvere un’ampia varietà di problemi. Questi problemi possono includere trovare una soluzione a un problema di produzione, trovare un modo per migliorare l’efficienza di una macchina o trovare un modo per migliorare la qualità di un prodotto.

Capacità di pensiero critico: Il pensiero critico è la capacità di analizzare una situazione e prendere una decisione in base alle informazioni che hai. In qualità di ingegnere aziendale, ti potrebbe essere richiesto di prendere decisioni sulla sicurezza di un prodotto o processo. Avere forti capacità di pensiero critico può aiutarti a prendere la decisione giusta.

Gestione del progetto: Le capacità di gestione del progetto ti consentono di supervisionare e dirigere più attività contemporaneamente. In qualità di ingegnere aziendale, potresti essere responsabile della supervisione della progettazione, produzione e installazione di un progetto. Avere forti capacità di gestione del progetto può aiutarti a gestire più attività e garantire che ogni aspetto di un progetto sia completato in tempo e secondo gli standard dell’azienda.

Ambiente di lavoro dell’ingegnere aziendale

Gli ingegneri aziendali lavorano in una varietà di contesti, inclusi edifici per uffici, fabbriche e laboratori di ricerca e sviluppo. Possono essere esposti a rumore, polvere e fumi, a seconda dell’ambiente di lavoro. Potrebbe anche essere loro richiesto di lavorare in posizioni scomode o anguste. Molti ingegneri aziendali lavorano più di 40 ore alla settimana e alcuni potrebbero essere reperibili 24 ore al giorno.

Tendenze dell’ingegnere aziendale

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano gli ingegneri aziendali. Gli ingegneri aziendali dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le proprie competenze pertinenti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

La necessità di più talento tecnico

La necessità di più talenti tecnici è una tendenza che si fa sentire in tutti i settori, poiché le aziende si affidano sempre più alla tecnologia per gestire le proprie operazioni. Ciò ha portato a un aumento della domanda di professionisti con competenze ingegneristiche e informatiche, come gli ingegneri aziendali.

Mentre le aziende cercano modi per migliorare la loro efficienza e ridurre i costi, si rivolgeranno a ingegneri aziendali che hanno l’esperienza per progettare e implementare soluzioni che utilizzano la tecnologia. Ciò consentirà alle aziende di concentrarsi su ciò che sanno fare meglio, lasciando il lavoro tecnico agli esperti.

Maggiore collaborazione tra i team di ingegneria e aziendali

Gli ingegneri aziendali sono molto richiesti poiché le aziende si sforzano di diventare più agili e innovative. Per avere successo, queste aziende devono collaborare più strettamente con i loro team di ingegneri.

Gli ingegneri aziendali possono capitalizzare questa tendenza sviluppando solide relazioni con i leader aziendali e comprendendo le loro esigenze. Possono anche aiutare a creare una cultura dell’innovazione all’interno della loro azienda promuovendo la creatività e l’assunzione di rischi.

L’automazione sta diventando sempre più comune

Man mano che l’automazione diventa più comune sul posto di lavoro, gli ingegneri aziendali dovranno imparare a gestirla.

Ciò significa che dovranno capire come utilizzare gli strumenti di automazione in modo efficace e come integrarli nel flusso di lavoro della loro azienda. Dovranno inoltre essere in grado di risolvere eventuali problemi che potrebbero sorgere con questi strumenti.

Come diventare un ingegnere aziendale

Un percorso di carriera di ingegnere aziendale può essere gratificante in molti modi. Offre l’opportunità di lavorare su una varietà di progetti, collaborare con persone di talento e avere un impatto sui profitti dell’azienda. Tuttavia, è importante considerare tutti gli aspetti di questa carriera prima di intraprenderla.

Una delle cose più importanti da considerare è la cultura dell’azienda per cui vuoi lavorare. Alcune aziende hanno un’atmosfera più rilassata, mentre altre sono più formali. Dovresti anche pensare al tipo di lavoro che vuoi fare. Vuoi concentrarti sulla progettazione di nuovi prodotti o sul miglioramento di quelli esistenti? O preferisci lavorare sull’ottimizzazione di processi e sistemi?

È anche importante considerare i tuoi obiettivi personali. Vuoi salire la scala aziendale e diventare un manager o un direttore? O preferiresti rimanere in ingegneria e continuare a lavorare su progetti interessanti?

Prospettive di avanzamento

Gli ingegneri aziendali in genere avanzano assumendosi maggiori responsabilità all’interno della loro organizzazione. Man mano che acquisiscono esperienza, possono essere promossi a posizioni con maggiore autorità, come project manager o capo dipartimento. In alcuni casi, gli ingegneri aziendali possono anche avanzare avviando la propria società di consulenza ingegneristica.

Esempio di descrizione del lavoro di ingegnere aziendale

A [CompanyX], stiamo cercando un ingegnere aziendale da inserire nel nostro team. L’ingegnere aziendale sarà responsabile dello sviluppo e del mantenimento di standard, specifiche e procedure di ingegneria. Sarà inoltre responsabile dello sviluppo e della manutenzione dei processi di progettazione e sviluppo del prodotto. L’ingegnere aziendale lavorerà a stretto contatto con il team di ingegneri per garantire che i prodotti siano progettati e sviluppati in conformità con gli standard aziendali.

Il candidato ideale per questa posizione avrà una laurea in ingegneria, esperienza nella progettazione e sviluppo di prodotti ed esperienza nello sviluppo e nel mantenimento di standard e procedure ingegneristiche. Sarà un principiante con la capacità di lavorare in modo indipendente ed essere in grado di prendere l’iniziativa per risolvere i problemi.

doveri e responsabilità

  • Servire come esperto tecnico per tutti i progetti di ingegneria, fornendo guida e supporto ai project manager
  • Supervisionare lo sviluppo di piani di progetto dettagliati, garantendo l’accuratezza e la tempestività dei risultati finali
  • Esamina le proposte di progetto e gli studi di fattibilità per determinare la tempistica, i limiti di finanziamento, le procedure per la realizzazione dei progetti, i requisiti di personale e l’assegnazione delle risorse disponibili
  • Esaminare le specifiche del progetto e le condizioni del sito per valutare la fattibilità dei progetti e formulare raccomandazioni
  • Coordinare le attività relative agli sviluppi tecnici, alla programmazione e alla risoluzione dei problemi di progettazione e test ingegneristici
  • Dirigere e coordinare la produzione, la costruzione, l’installazione, la manutenzione, la documentazione, lo sviluppo del prodotto, i test e la garanzia della qualità
  • Indagare sui guasti e sulle difficoltà delle apparecchiature per diagnosticare il funzionamento difettoso e formulare raccomandazioni al personale di manutenzione
  • Sviluppare, implementare e mantenere politiche, procedure e standard di qualità
  • Pianificare e dirigere ricerche che esplorino opportunità per nuovi prodotti e servizi
  • Servire da collegamento tra il personale di produzione e la direzione per garantire un uso efficiente delle risorse e una comunicazione efficace
  • Analizzare i costi di produzione e raccomandare miglioramenti nell’utilizzo dei materiali e del personale
  • Preparare rapporti e presentazioni per comunicare i risultati e le raccomandazioni alla direzione esecutiva

Competenze e qualifiche richieste

  • Laurea in ingegneria, preferibilmente meccanica o elettrica
  • Oltre 10 anni di esperienza in un ruolo di ingegneria, con almeno 5 anni in un contesto aziendale
  • Comprovata esperienza nella guida e nella gestione di team di ingegneri
  • Conoscenza approfondita dei principi e delle pratiche ingegneristiche
  • Ottime capacità di gestione del progetto
  • Forti capacità analitiche e di problem solving

Competenze e qualifiche preferite

  • Laurea magistrale in ingegneria
  • Oltre 15 anni di esperienza in un ruolo di ingegneria
  • Esperienza di lavoro in un’azienda globale con più sedi
  • Familiarità con Six Sigma o altra metodologia di miglioramento dei processi
  • Attestato di Ingegnere Professionista (PE)

Ultime Notizie

Back to top button