Cosa fa un lavoratore a domicilio di gruppo? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un lavoratore a domicilio di gruppo, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come lavoratore a domicilio di gruppo.

I lavoratori a domicilio sono responsabili dell’assistenza quotidiana delle persone con disabilità dello sviluppo. Aiutano queste persone a vivere una vita il più normale possibile fornendo assistenza nelle attività quotidiane, come fare il bagno e vestirsi, nonché supporto emotivo.

Doveri di lavoro del lavoratore domestico del gruppo

I lavoratori a domicilio di gruppo hanno una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Fornire supporto e assistenza nelle abilità della vita quotidiana come fare il bagno, vestirsi, mangiare e igiene
  • Aiutare le persone ad acquisire nuove competenze che possono essere utilizzate nella loro vita quotidiana
  • Coordinarsi con altri professionisti per fornire servizi adeguati ai residenti
  • Assistere le persone con disabilità nel mantenere la loro igiene personale e la loro cura
  • Preparazione dei pasti per i residenti che non possono preparare i propri pasti a causa di disabilità fisiche o mentali
  • Monitorare le attività dei residenti per garantire la loro sicurezza e il rispetto delle norme e dei regolamenti
  • Supervisionare le attività dei bambini in affidamento in conformità con le normative statali sulle licenze
  • Impegnarsi in attività terapeutiche con bambini e adulti che hanno problemi di salute mentale o disabilità come autismo, paralisi cerebrale, sindrome di Down o disabilità intellettive
  • Mantenere un ambiente sicuro e pulito per i residenti nelle case famiglia monitorando il loro comportamento e segnalando eventuali casi di comportamento inaccettabile

Stipendio e prospettive del lavoratore domestico di gruppo

Gli stipendi dei lavoratori a domicilio variano a seconda del loro livello di istruzione ed esperienza, delle dimensioni della casa famiglia e dell’ubicazione geografica del lavoro.

  • Stipendio annuale medio: $ 31.930 ($ 15,35/ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 58.000 ($ 27,88/ora)

Si prevede che l’occupazione dei lavoratori a domicilio crescerà molto più rapidamente della media nel prossimo decennio.

La necessità di case famiglia aumenterà man mano che più persone con disabilità vivranno più a lungo e avranno meno figli che si prendano cura di loro. Inoltre, si prevede che l’invecchiamento dei baby boomer porterà a un aumento del numero di persone affette dal morbo di Alzheimer e da altri tipi di demenza, che spesso richiedono l’inserimento in una casa famiglia.

Imparentato: Domande e risposte per l’intervista a un lavoratore domestico di gruppo

Requisiti di lavoro per lavoratori a domicilio di gruppo

I lavoratori a domicilio di gruppo in genere devono avere le seguenti qualifiche:

Formazione scolastica: I lavoratori a domicilio di gruppo in genere hanno bisogno di un diploma di scuola superiore o di un certificato GED. Alcune case famiglia possono richiedere una laurea in assistenza sociale, psicologia o infermieristica. Questi diplomi forniscono ai lavoratori domestici di gruppo le conoscenze e le competenze per lavorare con i clienti in una varietà di situazioni.

Formazione ed esperienza: I lavoratori a domicilio di gruppo in genere ricevono una formazione sul posto di lavoro dai loro supervisori. Questa formazione può includere l’apprendimento delle politiche e delle procedure dell’organizzazione, dei bambini in casa e dei compiti che il lavoratore dovrà completare. La formazione può includere anche un giro della casa e una breve introduzione ai bambini.

Certificazioni e licenze: I lavoratori a domicilio di gruppo non hanno bisogno di ottenere una certificazione o una licenza per lavorare nel loro campo. Tuttavia, alcuni stati richiedono che gli assistenti sanitari domiciliari abbiano una certificazione o una licenza.

Competenze dei lavoratori a domicilio di gruppo

I lavoratori a domicilio di gruppo hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Abilità comunicative: I telelavoratori devono essere in grado di comunicare con i loro supervisori, clienti e altri membri del personale. Dovresti essere in grado di spiegare chiaramente i tuoi doveri ai tuoi clienti e agli altri membri del personale e dovresti essere in grado di porre domande quando hai bisogno di aiuto. Dovresti anche essere in grado di comunicare con i tuoi supervisori per discutere del tuo lavoro e di eventuali problemi che potrebbero sorgere.

Empatia: L’empatia è la capacità di comprendere e condividere i sentimenti degli altri. I lavoratori a domicilio spesso hanno a che fare con una varietà di personalità e situazioni diverse. Avere empatia può aiutarti a capire le esigenze dei tuoi clienti e come interagire al meglio con loro.

Pazienza: Lavorare con un gruppo di persone con disabilità dello sviluppo può essere difficile, soprattutto se hanno problemi comportamentali. È importante che i lavoratori a domicilio siano pazienti con i propri clienti e comprendano che potrebbero non rispondere sempre allo stesso modo. Questo può aiutare il lavoratore a domicilio del gruppo a comprendere meglio i propri clienti e come lavorare al meglio con loro.

Capacità di risoluzione dei problemi: I lavoratori a domicilio del gruppo possono essere responsabili della risoluzione dei conflitti tra i membri del gruppo, della gestione dei problemi comportamentali e della ricerca di soluzioni ad altri problemi che possono sorgere. Essere in grado di identificare e risolvere i problemi è un’abilità importante per i lavoratori a domicilio.

Capacità organizzative: I lavoratori a domicilio del gruppo hanno bisogno di capacità organizzative per tenere traccia dei loro programmi giornalieri, degli orari dei loro colleghi e degli orari dei residenti che sorvegliano. Hanno anche bisogno di capacità organizzative per tenere traccia dei farmaci, delle cartelle cliniche e di altri documenti importanti dei residenti. Le capacità organizzative sono necessarie anche per mantenere la casa del gruppo pulita e organizzata.

Ambiente di lavoro del lavoratore domestico del gruppo

I lavoratori a domicilio di gruppo lavorano in genere in strutture residenziali con sei-otto residenti. Possono anche lavorare in programmi diurni o in contesti basati sulla comunità. In genere lavorano una settimana di 40 ore, ma le loro ore possono variare a seconda delle esigenze dei residenti e del programma. Possono lavorare la sera, i fine settimana e i giorni festivi. Possono anche essere reperibili 24 ore su 24. I lavoratori a domicilio possono essere tenuti a fare straordinari per coprire il personale malato o in ferie. Potrebbero anche essere tenuti a fare straordinari durante le emergenze. Il lavoro può essere fisicamente ed emotivamente impegnativo e i lavoratori a domicilio devono essere in grado di gestire lo stress.

Tendenze dei lavoratori a domicilio di gruppo

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i lavoratori a domicilio. I lavoratori a domicilio di gruppo dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le proprie competenze pertinenti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

La necessità di maggiore supporto

Con l’invecchiamento della popolazione, la necessità di maggiore sostegno continuerà a crescere. Ciò significa che i lavoratori a domicilio dovranno essere preparati a fornire maggiore assistenza e sostegno a coloro che ne hanno bisogno.

I lavoratori a domicilio di gruppo possono prepararsi a questa tendenza acquisendo familiarità con i diversi tipi di supporto necessari in diverse situazioni. Possono anche lavorare sullo sviluppo di forti capacità comunicative in modo da poter comunicare meglio con coloro di cui si prendono cura.

L’importanza della competenza culturale

La competenza culturale è un’abilità importante che i lavoratori a domicilio devono avere per servire meglio i bisogni dei bambini e delle famiglie con cui lavorano.

Comprendendo il background culturale dei bambini e delle famiglie con cui lavorano, gli assistenti familiari possono capire meglio i loro bisogni e come soddisfarli. Questo può aiutare a migliorare i risultati per tutti i soggetti coinvolti.

Più collaborazione tra professionisti

Negli ultimi anni, c’è stata una tendenza crescente verso la collaborazione tra professionisti in diversi campi. Ciò è particolarmente vero nel campo dei servizi sociali, dove gli approcci basati sul lavoro di squadra stanno diventando sempre più popolari.

Man mano che i lavoratori a domicilio diventano più abituati a lavorare in gruppo, dovranno imparare a collaborare in modo efficace con altri professionisti. Ciò include l’apprendimento di come comunicare in modo efficace, condividere le responsabilità e lavorare insieme per obiettivi comuni.

Come diventare un lavoratore domestico di gruppo

I lavoratori a domicilio di gruppo hanno un’opportunità unica di fare la differenza nella vita delle persone con disabilità. Possono aiutare queste persone a vivere in modo indipendente e metterle in contatto con le risorse di cui hanno bisogno per condurre una vita felice e appagante.

Per avere successo in questa carriera, dovresti avere un forte desiderio di aiutare gli altri ed essere in grado di lavorare bene con persone di ogni estrazione sociale. Dovresti anche essere paziente e compassionevole, poiché i lavoratori a domicilio spesso trascorrono molto tempo con i loro clienti.

Prospettive di avanzamento

I lavoratori a domicilio di gruppo possono avanzare a posizioni come supervisore del turno, coordinatore del programma o direttore del programma. In alcuni casi, possono anche diventare assistenti sociali o consulenti autorizzati. Con l’esperienza, i lavoratori a domicilio possono passare a posizioni dirigenziali o aprire le proprie case famiglia.

Esempio di descrizione del lavoro di un lavoratore a domicilio di gruppo

A [CompanyX], forniamo un ambiente sicuro e nutriente per i giovani a rischio, aiutandoli a diventare adulti produttivi e responsabili. Stiamo cercando un lavoratore a domicilio di gruppo che si unisca al nostro team e fornisca assistenza diretta ai nostri residenti. Il candidato ideale avrà esperienza di lavoro con giovani a rischio, nonché una passione per aiutarli a superare le sfide e raggiungere il loro pieno potenziale. Lui o lei sarà responsabile di fornire un ambiente di vita sicuro e strutturato, supervisionare le attività quotidiane e promuovere uno sviluppo sociale ed emotivo positivo.

doveri e responsabilità

  • Assistere le persone con disabilità dello sviluppo in tutte le attività della vita quotidiana, incluse ma non limitate alla cura personale, alla preparazione dei pasti e alla somministrazione di farmaci
  • Pianificare e implementare attività ricreative e terapeutiche per incoraggiare la socializzazione, lo sviluppo delle abilità e l’integrazione nella comunità
  • Trasporta le persone ad appuntamenti, gite e altre attività basate sulla comunità
  • Conservare una documentazione accurata dei progressi individuali, dei comportamenti e delle informazioni sulla salute
  • Collaborare con i membri del team interdisciplinare per sviluppare e implementare piani di servizio individuali
  • Avvocato per conto delle persone servite per garantire che i loro diritti siano rispettati e le esigenze siano soddisfatte
  • Promuovere un ambiente positivo e rispettoso, sicuro e libero da abusi, negligenza e sfruttamento
  • Rispondere alle situazioni di crisi con calma ed efficacia, utilizzando tecniche di de-escalation se necessario
  • Modellare adeguate capacità sociali e di coping per le persone servite
  • Supervisionare e supportare il personale di assistenza diretta nello svolgimento delle proprie mansioni
  • Partecipare alla formazione continua e alle opportunità di sviluppo professionale
  • Eseguire le attività di pulizia generale secondo necessità per mantenere un ambiente di vita pulito e ordinato

Competenze e qualifiche richieste

  • Diploma di scuola superiore o equivalente
  • Almeno 21 anni di età
  • Patente di guida valida con record di guida pulito
  • Capacità di superare un controllo dei precedenti
  • Certificato di primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare
  • Esperienza di lavoro con bambini o adulti con disabilità dello sviluppo

Competenze e qualifiche preferite

  • Laurea in servizi umani o campo correlato
  • Bilingue
  • Esperienza di lavoro in un ambiente familiare
  • Esperienza di vigilanza

Ultime Notizie

Back to top button