Cosa fa un Soprintendente Edile? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un sovrintendente edile, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come sovrintendente edile.

I sovrintendenti edilizi sono responsabili della supervisione delle operazioni quotidiane di un edificio. Garantiscono che tutti i sistemi, inclusi riscaldamento, ventilazione, aria condizionata, impianto idraulico ed elettrico, funzionino correttamente. Coordinano inoltre eventuali riparazioni o ristrutturazioni necessarie per mantenere l’edificio in buone condizioni.

I sovrintendenti edili lavorano comunemente per conto di società private o individui che possiedono proprietà commerciali. I loro compiti possono includere qualsiasi cosa, dall’assicurare che gli inquilini abbiano accesso ai loro spazi in affitto al coordinamento con gli appaltatori per completare progetti di ristrutturazione su larga scala.

Doveri di lavoro del sovrintendente edile

Un sovrintendente edilizio ha in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Ispezione degli edifici per rischi per la sicurezza, inclusi rischi di incendio, perdite d’acqua, problemi elettrici e altri problemi
  • Supervisionare il personale di manutenzione dell’edificio per garantire che le riparazioni siano eseguite correttamente
  • Segnalazione di eventuali problemi di manutenzione al membro del personale appropriato per un’azione immediata
  • Coordinare il personale di manutenzione con altri reparti per garantire che tutto il lavoro venga svolto in modo tempestivo
  • Garantire che tutti i regolamenti edilizi siano rispettati, inclusi i codici antincendio, i regolamenti di sicurezza e i limiti di occupazione
  • Gestire il budget per le riparazioni e i lavori di manutenzione assicurandosi che rientri nei limiti approvati
  • Pianificazione delle riparazioni e dei lavori di manutenzione al fine di massimizzare l’efficienza del personale evitando interruzioni agli inquilini
  • Ispezione dell’edificio per segni di usura o danni e riparazione secondo necessità
  • Attività di coordinamento con altro personale dell’edificio come guardie di sicurezza e addetti alla reception

Stipendio e prospettive del sovrintendente edile

Lo stipendio di un sovrintendente edilizio può variare a seconda del loro livello di esperienza, delle dimensioni dell’edificio che stanno supervisionando e della città o dello stato in cui lavorano.

  • Stipendio annuale medio: $ 60.500 ($ 29,09/ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 115.000 ($ 55,29/ora)

Si prevede che l’occupazione dei sovrintendenti edili crescerà più rapidamente della media nel prossimo decennio.

La domanda di nuovi edifici commerciali e residenziali guiderà la crescita dell’occupazione per i sovrintendenti edilizi. Man mano che vengono costruiti più edifici, la domanda di questi lavoratori aumenterà perché saranno responsabili di garantire che gli edifici siano costruiti secondo i piani e le specifiche.

Imparentato: Intervista al sovrintendente edilizio Domande e risposte

Requisiti di lavoro del sovrintendente edile

Un sovrintendente per un edificio o una proprietà in genere deve avere quanto segue:

Formazione scolastica: I sovrintendenti edilizi sono in genere tenuti ad avere una laurea in scienze edilizie, gestione delle costruzioni, ingegneria civile o un campo correlato. Questi programmi includono in genere corsi di progettazione edilizia, costruzione, materiali da costruzione, sistemi di costruzione e codici di costruzione.

Formazione ed esperienza: Molti sovrintendenti edili iniziano la loro carriera come operai edili o carpentieri. Queste posizioni forniscono un’esperienza pratica con i materiali e gli strumenti utilizzati nella costruzione. I sovrintendenti edili possono anche ricevere una formazione sul posto di lavoro nei loro ruoli. Possono apprendere i processi e le procedure specifici della loro azienda, imparando anche di più sull’edificio che gestiranno.

Certificazioni e licenze: I sovrintendenti edili possono ottenere certificazioni per acquisire una conoscenza più pratica delle loro responsabilità e avanzare ulteriormente nella loro carriera.

Competenze del sovrintendente edilizio

I sovrintendenti edili hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Comando: I supervisori e i sovrintendenti edilizi spesso devono guidare squadre di lavoratori. Usano le loro capacità di leadership per dirigere i loro team e assicurarsi che completino il loro lavoro in tempo. Le capacità di leadership aiutano anche i sovrintendenti edili a motivare i loro team e li incoraggiano a lavorare al massimo delle loro potenzialità.

Comunicazione: I supervisori e i sovrintendenti edili devono essere in grado di comunicare in modo efficace con i membri del proprio team e con i clienti. Ciò include la possibilità di fare presentazioni, rispondere a domande e fornire feedback. Puoi anche usare le tue capacità comunicative per aiutarti a collaborare con altri sovrintendenti edili e appaltatori.

Risoluzione dei problemi: Le capacità di risoluzione dei problemi possono aiutarti a identificare potenziali problemi e sviluppare soluzioni per risolverli. In qualità di sovrintendente, potresti essere responsabile dell’identificazione e della risoluzione dei problemi con i materiali da costruzione, la costruzione e altri aspetti del progetto. La tua capacità di identificare i problemi e sviluppare soluzioni può aiutarti a garantire che il progetto sia completato in tempo e nel rispetto del budget.

Organizzazione: I sovrintendenti hanno spesso molti compiti da completare ogni giorno, quindi è importante che abbiano buone capacità organizzative. Le capacità organizzative possono aiutarli a stabilire le priorità dei loro compiti e a gestire il loro tempo in modo efficace. Possono anche utilizzare le capacità organizzative per tenere traccia dei budget dei loro progetti e di altri documenti finanziari.

Gestione del tempo: La gestione del tempo è un’altra abilità importante per i sovrintendenti edilizi. Spesso hanno molte attività da completare in un giorno e potrebbero dover dare priorità al proprio lavoro. Ad esempio, se un appaltatore viene a ispezionare un progetto, il sovrintendente potrebbe dover assicurarsi che il progetto sia pronto per l’ispezione. Ciò può significare che devono assicurarsi che il progetto sia completo e che i lavoratori siano disponibili per completare il progetto.

Ambiente di lavoro del sovrintendente all’edilizia

I sovrintendenti edilizi sono responsabili delle operazioni quotidiane di un edificio o di un gruppo di edifici. Supervisionano la manutenzione e la riparazione degli edifici e dei terreni, nonché la sicurezza e l’incolumità degli occupanti. I sovrintendenti in genere lavorano in un ufficio nell’edificio che sovrintendono, ma trascorrono anche molto tempo camminando per i terreni e interagendo con inquilini e dipendenti. Poiché sono responsabili della sicurezza degli occupanti, devono essere disponibili a rispondere alle emergenze a tutte le ore del giorno e della notte. I sovrintendenti in genere lavorano una settimana standard di 40 ore, ma potrebbe essere loro richiesto di lavorare la sera e nei fine settimana per rispondere alle emergenze o per supervisionare progetti speciali.

Tendenze del sovrintendente edilizio

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i sovrintendenti edili. I sovrintendenti edilizi dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le proprie competenze pertinenti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

La necessità di un approccio più integrato alla gestione degli edifici

Il settore delle costruzioni sta cambiando rapidamente e chi vuole stare al passo con i tempi deve adottare nuove strategie e tecnologie. Una delle tendenze più importanti di cui i sovrintendenti edilizi dovrebbero essere consapevoli è la necessità di un approccio più integrato alla gestione degli edifici.

Questa tendenza significa che i sovrintendenti edilizi dovranno essere in grado di gestire tutti gli aspetti delle operazioni di un edificio, dalla manutenzione ai rapporti con gli inquilini. Per avere successo in questo ruolo, dovranno essere esperti in una varietà di aree diverse e avere forti capacità di comunicazione.

Maggiore attenzione all’efficienza energetica

Poiché i costi dell’energia continuano ad aumentare, le aziende sono alla ricerca di modi per ridurre il loro consumo energetico. Ciò ha portato a una maggiore attenzione per l’efficienza energetica, che è dove i sovrintendenti edili possono svolgere un ruolo chiave.

I sovrintendenti edili possono aiutare le aziende a raggiungere una maggiore efficienza energetica installando sistemi di riscaldamento e raffreddamento efficienti, migliorando l’illuminazione e altri progetti simili. Possono anche aiutare le aziende a sviluppare piani a lungo termine per ridurre il loro consumo energetico.

Una maggiore enfasi sulla sostenibilità

La sostenibilità sta diventando sempre più importante nel settore delle costruzioni poiché gli edifici diventano più complessi e richiedono maggiore attenzione ai dettagli. I sovrintendenti edilizi si trovano in una posizione unica per trarre vantaggio da questa tendenza, in quanto sono spesso responsabili della supervisione delle operazioni quotidiane degli edifici.

Sviluppando una comprensione più profonda della sostenibilità, i sovrintendenti edili possono garantire che i loro edifici siano costruiti in modo rispettoso dell’ambiente e soddisfino le esigenze degli inquilini.

Come diventare soprintendente edile

Una carriera come sovrintendente edile può essere gratificante in molti modi. Offre l’opportunità di lavorare con persone, gestire progetti e vedere i risultati del tuo duro lavoro. Avrai anche la possibilità di conoscere diversi tipi di edifici e metodi di costruzione.

Per diventare un sovrintendente edile, devi avere esperienza di lavoro nella costruzione o nella manutenzione. Dovresti anche essere in grado di leggere i progetti e comprendere i codici di costruzione. Inoltre, è importante avere buone capacità di comunicazione in modo da poter comunicare in modo efficace sia con i membri del team che con i clienti.

Prospettive di avanzamento

Un sovrintendente può avanzare a una posizione come direttore generale o direttore delle operazioni di un grande complesso di appartamenti o gruppo di edifici. Alcuni sovrintendenti aprono le proprie attività di manutenzione degli edifici. Alcuni potrebbero avanzare per diventare ispettori dell’edilizia abitativa della città.

Esempio di descrizione del lavoro del sovrintendente all’edilizia

A [CompanyX], siamo orgogliosi dell’aspetto e della manutenzione dei nostri edifici. Stiamo cercando un sovrintendente edile che si unisca al nostro team e ci aiuti a mantenere i nostri standard elevati. Il candidato ideale avrà esperienza nella manutenzione e riparazione di edifici, nonché una conoscenza pratica di sistemi HVAC, idraulici ed elettrici. Lui o lei sarà responsabile delle operazioni quotidiane dell’edificio, incluso ma non limitato a: supervisione del personale di manutenzione, coordinamento di riparazioni e ristrutturazioni, conduzione di ispezioni regolari e risposta alle richieste degli inquilini. Il sovrintendente all’edificio sarà inoltre responsabile del mantenimento di registrazioni accurate di tutti i lavori completati e dell’aggiornamento del budget secondo necessità.

doveri e responsabilità

  • Ispezionare regolarmente l’edificio e il terreno per assicurarsi che siano ben mantenuti e sicuri per gli occupanti
  • Rispondere alle richieste di manutenzione in modo tempestivo, tenendo traccia di tutti gli ordini di lavoro e assicurandosi che vengano completati in modo soddisfacente
  • Coordinarsi con fornitori esterni per riparazioni e servizi secondo necessità, come riparazioni HVAC o idrauliche
  • Supervisionare il lavoro del personale delle pulizie e di altri addetti ai servizi edili, fornendo guida e direzione secondo necessità
  • Assicurarsi che tutte le aree comuni siano sempre pulite e presentabili
  • Indaga su eventuali reclami degli inquilini e intraprendi le azioni appropriate per risolvere il problema
  • Applicare regole e regolamenti edilizi, come orari di silenzio e politiche per gli animali domestici
  • Preparare rapporti mensili sulle condizioni della proprietà e su eventuali riparazioni o miglioramenti necessari
  • Gestire tutti gli aspetti delle procedure di trasloco e trasloco per gli inquilini
  • Mantenere registri accurati dei pagamenti degli affitti e delle penali per il ritardo
  • Incontra i potenziali inquilini per mostrare loro la proprietà e rispondere a qualsiasi domanda possano avere
  • Negoziare contratti di locazione con nuovi inquilini

Competenze e qualifiche richieste

  • Diploma di scuola superiore o equivalente
  • Comprovata esperienza come sovrintendente edile o ruolo simile
  • Conoscenza operativa dei sistemi idraulici, elettrici e HVAC
  • Conoscenza approfondita delle normative in materia di salute e sicurezza
  • eccellenti abilità comunicative ed interpersonali
  • Capacità di multitasking e di lavorare bene sotto pressione

Competenze e qualifiche preferite

  • Laurea in ingegneria, gestione delle strutture o campo correlato
  • Laurea in ingegneria, gestione delle strutture o campo correlato
  • Certificazione professionale (es. CPM, CFM)
  • 5+ anni di esperienza nella manutenzione o gestione degli edifici
  • Esperienza con software CAFM (Computer-Aided Facilities Management).

Ultime Notizie

Back to top button