Cosa fa un supervisore dei lavori? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un supervisore edile, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come supervisore edile.

I supervisori della costruzione sono responsabili della supervisione di tutti gli aspetti dei progetti di costruzione. Garantiscono che i progetti siano completati nei tempi e nei limiti del budget, monitorano la sicurezza dei lavoratori e delle attrezzature e coordinano la comunicazione tra le varie parti coinvolte nel progetto (come appaltatori, subappaltatori, fornitori, ecc.).

Doveri di lavoro del supervisore della costruzione

Un supervisore della costruzione in genere ha una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Coordinamento delle attività lavorative con project manager e architetti, subappaltatori e fornitori
  • Monitoraggio e gestione delle prestazioni dei subappaltatori e rispetto delle norme di sicurezza
  • Monitoraggio delle pietre miliari e dei programmi del progetto per garantire che i progetti siano completati in tempo e entro i limiti di budget
  • Stima dei costi per manodopera e materiali necessari per i progetti di costruzione
  • Garantire che tutti i lavoratori seguano sempre le norme di sicurezza
  • Valutare le prestazioni dei dipendenti e disciplinare o licenziare i dipendenti quando necessario
  • Garantire che tutti i progetti di costruzione siano condotti in conformità con i codici e i regolamenti applicabili
  • Supervisione del lavoro degli appaltatori sui progetti per garantire che soddisfi tutti gli standard pertinenti
  • Gestire i progetti di costruzione dall’inizio alla fine, compresa la pianificazione, la gestione e la supervisione di tutti gli aspetti del progetto

Stipendio e prospettive del supervisore della costruzione

Lo stipendio di un supervisore della costruzione può variare a seconda del loro livello di esperienza, delle dimensioni del progetto che stanno supervisionando e della posizione geografica del lavoro.

  • Stipendio annuale medio: $ 66.500 ($ 31,97/ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 112.000 ($ 53,85/ora)

Si prevede che l’occupazione dei supervisori edili crescerà più rapidamente della media nel prossimo decennio.

La crescita dell’occupazione sarà guidata dalla necessità di costruire e riparare strade, ponti e altre infrastrutture in tutto il paese. Inoltre, la domanda di nuove centrali elettriche, gasdotti e altri tipi di progetti infrastrutturali continuerà a sostenere la crescita dell’occupazione per i supervisori della costruzione.

Requisiti di lavoro del supervisore della costruzione

Un supervisore della costruzione in genere deve avere le seguenti qualifiche:

Formazione scolastica: I supervisori della costruzione sono in genere tenuti ad avere una laurea in gestione delle costruzioni, ingegneria civile, ingegneria edile, architettura o un campo correlato. Questi programmi insegnano agli studenti metodi di costruzione, materiali, strumenti e attrezzature.

Formazione ed esperienza: Molti supervisori edili iniziano la loro carriera come operai edili o operai. Possono anche avere esperienza in un ruolo correlato, come un ingegnere di progetto o un project manager. La formazione sul posto di lavoro per un supervisore della costruzione includerà l’apprendimento delle politiche e delle procedure specifiche dell’azienda. Impareranno anche a conoscere i sistemi informatici e il software dell’azienda.

Certificazioni e licenze: Sebbene non sempre richiesto, i supervisori della costruzione possono ottenere certificazioni per dimostrare la loro dedizione al settore e approfondire le loro conoscenze.

Abilità del supervisore della costruzione

I supervisori della costruzione hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Comunicazione: I supervisori della costruzione devono essere in grado di comunicare con il proprio team e le altre parti interessate. Potresti essere responsabile della creazione e dell’invio di e-mail, delle telefonate e dello svolgimento di riunioni di persona. Potresti anche essere responsabile della comunicazione con l’appaltatore generale e altre parti esterne. Una comunicazione efficace è un’abilità essenziale per un supervisore della costruzione.

Comando: I supervisori della costruzione spesso devono guidare la loro squadra di subappaltatori e lavoratori. Puoi utilizzare le tue capacità di leadership per indirizzare il tuo team a completare le attività in tempo e garantire la qualità del lavoro. Puoi anche utilizzare le capacità di leadership per motivare il tuo team e assicurarti che si sentano apprezzati.

Organizzazione: I supervisori della costruzione spesso devono gestire molti compiti contemporaneamente, quindi è importante che abbiano forti capacità organizzative. Potresti essere responsabile della gestione di un team di subappaltatori, tenere traccia dei budget e garantire che tutti i materiali da costruzione vengano consegnati in tempo. Essere in grado di gestire il tuo tempo e le tue attività in modo efficace può aiutarti a essere più produttivo ed efficiente.

Risoluzione dei problemi: I supervisori della costruzione spesso devono risolvere i problemi e prendere decisioni rapidamente. Potrebbero dover prendere decisioni su quali materiali utilizzare, come completare un’attività o come risolvere un conflitto tra i membri del team. Essere in grado di risolvere i problemi in modo rapido ed efficace può aiutarti a prendere le decisioni giuste e a mantenere il tuo progetto in carreggiata.

Gestione del progetto: I supervisori della costruzione hanno spesso esperienza nella gestione dei progetti, che può aiutarli a supervisionare i numerosi compiti di un progetto di costruzione. Possono utilizzare le loro capacità di gestione del progetto per creare una pianificazione per il progetto, assegnare compiti a diversi team e monitorare il budget del progetto. Avere queste capacità può aiutarti a essere più efficace nel tuo ruolo di supervisore dei lavori.

Ambiente di lavoro del supervisore alla costruzione

I supervisori della costruzione in genere lavorano a tempo pieno e possono lavorare più di 40 ore settimanali per rispettare le scadenze. Possono lavorare la sera e nei fine settimana e il loro orario di lavoro può variare a seconda del progetto. I supervisori della costruzione in genere lavorano all’aperto e possono essere esposti a condizioni meteorologiche avverse. Potrebbe essere loro richiesto di indossare dispositivi di protezione individuale, come elmetti, occhiali di sicurezza e stivali con punta d’acciaio. I supervisori della costruzione possono essere esposti a rumore e polvere e possono essere tenuti a lavorare in spazi ristretti. Potrebbero essere necessari per sollevare oggetti pesanti e potrebbero essere esposti a pericoli, come scosse elettriche, cadute e fuoriuscite di sostanze chimiche.

Tendenze del supervisore della costruzione

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i supervisori della costruzione. I supervisori della costruzione dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le loro competenze pertinenti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

La necessità di maggiori competenze tecniche

Il settore delle costruzioni si sta evolvendo rapidamente e la necessità di maggiori competenze tecniche sta diventando sempre più importante. Ciò significa che i supervisori della costruzione dovranno essere in grado di gestire progetti che richiedono un maggiore livello di competenza tecnica.

Man mano che il settore delle costruzioni diventa più complesso, i supervisori dovranno essere in grado di gestire progetti che richiedono un elevato livello di conoscenze tecniche. Ciò include la comprensione di come utilizzare diversi tipi di apparecchiature e software, oltre a essere in grado di comunicare in modo efficace con altri professionisti del settore.

Una maggiore attenzione alla sicurezza

L’industria delle costruzioni è sempre stata focalizzata sulla sicurezza, ma negli ultimi anni si è assistito a una maggiore attenzione in questo settore. Ciò è dovuto al fatto che si sono verificati numerosi incidenti di alto profilo nel settore, che hanno portato a un maggiore controllo da parte delle autorità di regolamentazione e del pubblico.

Di conseguenza, i supervisori della costruzione dovranno concentrarsi sul garantire che i loro equipaggi siano sani e salvi. Ciò può includere l’implementazione di nuove procedure di sicurezza o la formazione dei dipendenti su come evitare i pericoli.

Maggiore collaborazione tra i professionisti dell’edilizia

Il settore delle costruzioni sta cambiando rapidamente e uno dei cambiamenti più significativi è la crescente collaborazione tra i professionisti dell’edilizia.

Questa tendenza è guidata dalla necessità di progetti di costruzione più rapidi ed efficienti. Lavorando insieme, i professionisti dell’edilizia possono condividere idee e risorse, che possono aiutarli a fare le cose in modo più rapido ed efficiente.

I supervisori della costruzione possono trarre vantaggio da questa tendenza sviluppando solide relazioni con altri professionisti del settore. Ciò consentirà loro di collaborare a progetti e condividere informazioni che possono aiutare tutti a lavorare meglio insieme.

Come diventare un supervisore della costruzione

I supervisori edili hanno molte opportunità di crescita nella loro carriera. Possono salire di livello per diventare project manager, sovrintendente o appaltatore generale. Possono anche specializzarsi in una particolare area di costruzione, come carpenteria, muratura o lavori elettrici.

Per avanzare nella loro carriera, i supervisori della costruzione dovrebbero sviluppare forti capacità di comunicazione e leadership. Dovrebbero anche avere familiarità con tutti gli aspetti della costruzione, inclusi pianificazione, programmazione, sicurezza e materiali.

Prospettive di avanzamento

I supervisori della costruzione in genere iniziano come operai edili. Con l’esperienza, possono essere promossi a caposquadra o sovrintendente alla costruzione. Alcuni potrebbero eventualmente diventare appaltatori generali, avviando le proprie attività di costruzione.

Molti supervisori edili hanno un diploma di scuola superiore e imparano il mestiere attraverso la formazione sul posto di lavoro. Alcuni imparano attraverso un apprendistato o un altro programma di formazione. Alcuni stati hanno programmi di certificazione per i supervisori della costruzione.

Esempio di descrizione del lavoro del supervisore alla costruzione

A [CompanyX], ci impegniamo a costruire le migliori strutture della zona e tutto inizia con i nostri supervisori dei lavori. Attualmente stiamo cercando un supervisore alla costruzione con esperienza sia nell’edilizia residenziale che commerciale. Il candidato ideale avrà una forte conoscenza del processo di costruzione, dall’inizio alla fine. Saranno in grado di comunicare efficacemente e gestire un team di lavoratori edili. Inoltre, avranno un occhio attento ai dettagli e saranno in grado di individuare potenziali problemi prima che diventino errori costosi.

In qualità di supervisore dei lavori presso [CompanyX], sarai responsabile della supervisione della costruzione dei nostri edifici. Ciò includerà garantire che i lavoratori edili dispongano dei materiali e delle risorse di cui hanno bisogno, che stiano seguendo i piani di costruzione e che la qualità del lavoro soddisfi i nostri elevati standard. Sarai anche responsabile di mantenere il cantiere sicuro e pulito.

doveri e responsabilità

  • Pianifica e coordina tutte le attività di costruzione, inclusi subappaltatori, consegne di materiali e noleggio di attrezzature
  • Mantenere un luogo di lavoro pulito e sicuro applicando tutte le norme di sicurezza
  • Ispezionare il lavoro completato dai subappaltatori per assicurarsi che soddisfi le specifiche del progetto e gli standard di qualità
  • Prepara rapporti sullo stato di avanzamento e inviali regolarmente al project manager
  • Indagare e risolvere eventuali reclami o dubbi sollevati da dipendenti, clienti o altre parti interessate
  • Monitora il budget del progetto e tieni traccia di tutte le spese
  • Negoziare con i subappaltatori per ottenere le migliori tariffe possibili
  • Ordina i materiali e le forniture secondo necessità per mantenere il progetto di costruzione nei tempi previsti
  • Risolvi i conflitti che possono sorgere tra diversi team o individui che lavorano al progetto di costruzione
  • Assistere nello sviluppo del programma di costruzione e della tempistica del progetto
  • Assicurarsi che tutti i regolamenti edilizi e i regolamenti urbanistici vengano seguiti
  • Coordinarsi con il project manager e le altre parti interessate per sviluppare piani e progetti di costruzione

Competenze e qualifiche richieste

  • Diploma di scuola superiore o equivalente
  • 5+ anni di esperienza nella costruzione, con almeno 2 anni in un ruolo di supervisione
  • Comprovate capacità di leadership e di gestione dei progetti
  • Conoscenza operativa dei metodi di costruzione e degli standard di sicurezza
  • Capacità di leggere e interpretare progetti e altri disegni tecnici
  • eccellenti abilità comunicative ed interpersonali

Competenze e qualifiche preferite

  • Diploma di socio o superiore in gestione delle costruzioni o campo correlato
  • Oltre 10 anni di esperienza nella costruzione, con almeno 5 anni in un ruolo di supervisione
  • Certificazione OSHA 30 ore
  • Certificazione di primo soccorso/RCP
  • Forti competenze informatiche, incluso Microsoft Office e software di gestione dei progetti

Ultime Notizie

Back to top button