Cosa fa un supervisore di cantiere? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un supervisore di cantiere, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come supervisore di cantiere.

I supervisori del cantiere sono responsabili della supervisione di tutti gli aspetti di un progetto di costruzione. Garantiscono che il progetto sia completato in tempo, nel rispetto del budget e secondo i più alti standard possibili.

I supervisori dei cantieri sovrintendono comunemente alle squadre di lavoratori che svolgono vari compiti relativi al progetto di costruzione. Possono anche essere responsabili della gestione di subappaltatori o altri fornitori esterni che forniscono materiali o servizi per il progetto.

Doveri di lavoro del supervisore del cantiere

Un supervisore di cantiere ha in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Coordinare le attività lavorative con altri team di costruzione come architetti, ingegneri e project manager
  • Comunicare con altri supervisori per tenere traccia dell’avanzamento dei progetti imminenti o dei cambiamenti nelle scadenze o negli obiettivi
  • Garantire che tutte le scadenze del progetto siano rispettate comunicando eventuali problemi alla direzione e collaborando con il personale per risolverli
  • Ispezione dei siti di lavoro per rischi per la sicurezza e potenziali danni ambientali
  • Garantire che tutta la documentazione del progetto sia accurata e aggiornata per tutta la durata del progetto
  • Mantenere un ambiente di lavoro sicuro stabilendo regole, applicando procedure di sicurezza e fornendo il primo soccorso quando necessario
  • Gestire e motivare un team di lavoratori per completare un progetto nei tempi e nel budget
  • Garantire che i lavoratori dispongano degli strumenti e dei materiali necessari per svolgere il proprio lavoro in modo efficace
  • Coordinamento con architetti e ingegneri per garantire che i piani di costruzione soddisfino i codici e le normative edilizie locali

Stipendio e prospettive del supervisore del cantiere

Gli stipendi dei supervisori di cantiere variano a seconda del livello di istruzione, degli anni di esperienza e delle dimensioni e del tipo di azienda per cui lavorano. Possono anche guadagnare un compenso aggiuntivo sotto forma di bonus.

  • Stipendio annuale medio: $ 66.500 ($ 31,97/ora)
  • Top 10% di stipendio annuo: $ 122.000 ($ 58,65/ora)

Si prevede che l’occupazione dei supervisori di cantiere crescerà più rapidamente della media nel prossimo decennio.

La crescita dell’occupazione sarà guidata dalla necessità di costruire nuove infrastrutture, come strade e ponti, e di mantenere le strutture esistenti. Inoltre, si prevede che la domanda di alloggi aumenterà man mano che la popolazione cresce e sempre più persone si trasferiscono nelle città.

Requisiti di lavoro del supervisore del cantiere

Un supervisore di cantiere in genere deve avere le seguenti qualifiche:

Formazione scolastica: I supervisori dei cantieri in genere necessitano di un diploma di scuola superiore o di un certificato GED. Alcuni supervisori di cantiere hanno anche un associato o una laurea in gestione delle costruzioni, ingegneria civile o un altro campo correlato. Questi diplomi possono aiutare i supervisori dei cantieri edili ad avanzare nella loro carriera e guadagnare salari più alti.

Formazione ed esperienza: Molti supervisori di cantiere iniziano la loro carriera come operai o operatori di attrezzature. Queste posizioni entry-level forniscono un’esperienza pratica lavorando in un cantiere edile. Man mano che acquisiscono esperienza, i supervisori dei cantieri possono avanzare a ruoli di supervisione.

Certificazioni e licenze: Sebbene in genere non sia richiesto, un supervisore di cantiere potrebbe ottenere certificazioni per acquisire una conoscenza più pratica delle proprie responsabilità e aumentare ulteriormente il proprio potenziale di guadagno.

Abilità del supervisore del cantiere

I supervisori dei cantieri hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Abilità comunicative: Le capacità di comunicazione sono essenziali per i supervisori del sito, poiché devono essere in grado di trasmettere informazioni ai membri del proprio team. Dovresti essere in grado di comunicare in modo efficace sia in forma scritta che verbale. Dovresti anche essere in grado di comunicare con altri supervisori, ingegneri e altre parti interessate.

Capacità di leadership: In qualità di supervisore del sito, sei responsabile della supervisione di un team di lavoratori e di garantire che il lavoro venga svolto. Le capacità di leadership sono essenziali per questa posizione in quanto ti consentono di dirigere e motivare il tuo team. Puoi utilizzare le tue capacità di leadership per assicurarti che il tuo team lavori in modo efficiente e sicuro.

Capacità di risoluzione dei problemi: Le capacità di risoluzione dei problemi sono essenziali per i supervisori del cantiere, in quanto spesso sono il primo punto di contatto per qualsiasi problema che sorga in un cantiere. Devono essere in grado di identificare l’origine del problema e trovare rapidamente una soluzione. Ciò può comportare la delega di compiti ad altri lavoratori, la ricerca di soluzioni temporanee o la ricerca della persona migliore per gestire il problema.

Capacità organizzative: Le capacità organizzative sono importanti anche per i supervisori del sito. Devono essere in grado di organizzare il loro tempo e le loro attività in modo efficace in modo da poter completare tutti i loro compiti in tempo. Devono inoltre essere in grado di organizzare il proprio cantiere in modo che tutte le attrezzature e i materiali siano al posto giusto.

Conoscenza della sicurezza: La sicurezza è una parte importante del lavoro di un supervisore di cantiere. Si assicurano che il loro team segua tutte le norme di sicurezza e che nessuno si faccia male durante il lavoro. Si assicurano inoltre che il loro team disponga dell’equipaggiamento di sicurezza adeguato e lo istruisca su come usarlo.

Ambiente di lavoro del supervisore del cantiere

I supervisori dei cantieri in genere lavorano per lunghe ore, comprese la mattina presto, la sera e i fine settimana. Spesso devono essere reperibili 24 ore su 24 in caso di emergenze in cantiere. Il lavoro è fisicamente impegnativo e i supervisori del cantiere devono essere in grado di sollevare oggetti pesanti e lavorare in tutti i tipi di condizioni atmosferiche. Devono inoltre essere in grado di salire su scale e impalcature e lavorare in quota. Il lavoro può essere pericoloso e i supervisori del cantiere devono prendere precauzioni per prevenire incidenti. Devono inoltre essere in grado di affrontare lo stress di rispettare le scadenze e lavorare con una varietà di persone, inclusi operai edili, architetti, ingegneri e ispettori.

Tendenze del capocantiere

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i supervisori dei cantieri. I supervisori dei cantieri dovranno rimanere aggiornati su questi sviluppi per mantenere le proprie competenze pertinenti e mantenere un vantaggio competitivo sul posto di lavoro.

La necessità di più donne nell’edilizia

L’industria delle costruzioni è un settore dominato dagli uomini, ma le cose stanno iniziando a cambiare man mano che sempre più donne entrano nel mondo del lavoro.

In qualità di supervisori di cantiere, dovrai essere preparato a lavorare con dipendenti di sesso femminile e comprendere le loro esigenze specifiche. Ciò include fornire un congedo di maternità adeguato e opzioni di assistenza all’infanzia. Inoltre, dovrai essere sensibile a qualsiasi potenziale molestia o discriminazione che potrebbe verificarsi sul tuo sito.

Maggiore attenzione alla sostenibilità

La sostenibilità è diventata un obiettivo sempre più importante per le aziende negli ultimi anni, poiché hanno compreso l’importanza di essere responsabili nei confronti dell’ambiente.

In qualità di supervisore di cantiere, puoi capitalizzare questa tendenza acquisendo conoscenze sulle pratiche di costruzione sostenibile. Ciò include tutto, dall’utilizzo di fonti di energia rinnovabile al riciclaggio dei materiali. In questo modo, puoi aiutare la tua azienda a ridurre il suo impatto ambientale migliorando anche i profitti.

Una maggiore enfasi sul controllo di qualità

Il controllo della qualità sta diventando un aspetto sempre più importante dei progetti di costruzione. Poiché i clienti richiedono un lavoro di qualità superiore, gli appaltatori si rivolgono a supervisori del sito che hanno esperienza nel controllo della qualità per garantire che i loro progetti soddisfino gli standard necessari.

Per avere successo in questo campo, i supervisori del sito dovranno essere in grado di identificare e correggere i problemi prima che diventino troppo grandi per essere risolti. Dovranno inoltre essere in grado di gestire un team di lavoratori e comunicare in modo efficace con i clienti.

Come diventare capocantiere

I supervisori dei cantieri hanno molte responsabilità sulle loro spalle. Devono assicurarsi che il progetto proceda senza intoppi e nei tempi previsti, il che significa che devono essere in costante comunicazione con tutti i diversi team coinvolti nel processo di costruzione.

Devono inoltre garantire che le procedure di sicurezza vengano seguite in ogni momento e che vengano prese tutte le precauzioni necessarie per evitare che si verifichino incidenti. Inoltre, devono tenere d’occhio il budget e assicurarsi che i costi rimangano entro i limiti assegnati.

Tutto ciò richiede una grande capacità organizzativa e progettuale, nonché ottime doti comunicative e di gestione delle persone. I capi cantiere devono essere in grado di gestire con calma ed efficacia pressioni e situazioni difficili, quindi è importante che abbiano una forte personalità che possa ispirare fiducia negli altri.

Prospettive di avanzamento

I supervisori dei cantieri avanzano nella loro carriera assumendo progetti più grandi e complessi. Man mano che completano progetti di successo, acquisiscono esperienza e credibilità, il che porta a maggiori responsabilità e posizioni più remunerative. Alcuni supervisori di cantiere alla fine diventano appaltatori generali, responsabili di tutti gli aspetti dei progetti di costruzione. Altri diventano project manager, stimatori o direttori di costruzione, lavorando in un ufficio per pianificare e coordinare le attività di costruzione. Alcuni supervisori di cantiere aprono le proprie società di costruzioni.

Esempio di descrizione del lavoro del supervisore del cantiere

A [CompanyX], stiamo costruendo più che semplici strutture: stiamo costruendo comunità. In qualità di supervisore di cantiere, farai parte di un team responsabile del coordinamento e del completamento dei progetti di costruzione. Il candidato ideale avrà esperienza nella gestione della costruzione, nonché una conoscenza pratica dei metodi, dei materiali e delle attrezzature di costruzione. Lui o lei sarà in grado di leggere e interpretare progetti e documenti di costruzione e avrà la capacità di comunicare in modo efficace con project manager, architetti, ingegneri e altri professionisti dell’edilizia.

Il tuo obiettivo finale sarà garantire che i nostri progetti di costruzione siano completati in tempo, nel rispetto del budget e secondo i più elevati standard di qualità.

doveri e responsabilità

  • Pianificare e supervisionare tutte le attività di costruzione in loco, assicurando che i lavori siano completati in tempo, nel rispetto del budget e secondo gli standard di qualità richiesti
  • Collaborare con project manager, ingegneri e altri professionisti per garantire che le specifiche vengano rispettate e che tutti i materiali utilizzati siano del tipo e del grado corretti
  • Ispezionare i lavori in corso per assicurarsi che soddisfino le specifiche e i programmi concordati; intraprendere azioni correttive ove necessario
  • Garantire che le norme sulla salute e la sicurezza siano rispettate da tutti i lavoratori in loco e che qualsiasi potenziale pericolo venga affrontato immediatamente
  • Tenere registri accurati di tutte le attività del sito, comprese le schede attività, l’utilizzo dei materiali e gli incidenti
  • Ordinare e ricevere consegne di materiali come richiesto, controllando che le quantità ricevute corrispondano a quelle ordinate
  • Supervisionare una squadra di lavoratori edili e fornire loro guida e supporto secondo necessità
  • Motivare i lavoratori a rispettare le scadenze e raggiungere elevati standard di lavorazione
  • Risolvere eventuali controversie o disaccordi che possono sorgere tra i lavoratori
  • Assistere nella preparazione di gare d’appalto per nuovi progetti
  • Effettuare visite regolari in loco per verificare i progressi e identificare eventuali problemi potenziali
  • Prepara report per clienti, architetti e ingegneri che dettagliano i progressi compiuti ed evidenziano eventuali problemi che devono essere affrontati

Competenze e qualifiche richieste

  • Diploma di scuola superiore o equivalente
  • Comprovata esperienza come capocantiere
  • Conoscenza operativa dei programmi software di gestione delle costruzioni, inclusi Procore e Bluebeam
  • Forte leadership e capacità interpersonali
  • Ottime capacità comunicative, organizzative e di gestione del tempo
  • Capacità di superare un controllo dei precedenti

Competenze e qualifiche preferite

  • Laurea in gestione delle costruzioni, ingegneria o campo correlato
  • 5+ anni di esperienza nella direzione lavori
  • Certificazione OSHA 30 ore
  • Certificazione di primo soccorso/RCP
  • Certificazione Project Management Professional (PMP).

Ultime Notizie

Back to top button