Cosa fa un supervisore di turno KFC? (Stipendio 2023)

Scopri cosa fa un supervisore di turno KFC, come ottenere questo lavoro e cosa serve per avere successo come supervisore di turno KFC.

KFC è una catena di fast food specializzata in pollo fritto. È una delle catene di fast food più grandi al mondo, con oltre 20.000 sedi in più di 100 paesi.

Un supervisore del turno KFC è responsabile della supervisione delle operazioni quotidiane di un ristorante KFC. Ciò include la gestione del personale, la garanzia della soddisfazione del cliente e il rispetto di tutti gli standard di sicurezza e igiene. Il supervisore del turno è anche responsabile della formazione dei nuovi dipendenti, della pianificazione dei turni e della risoluzione dei reclami dei clienti. Devono inoltre garantire che tutto il cibo sia preparato secondo gli standard KFC e che tutte le transazioni finanziarie siano accurate.

Mansioni lavorative del supervisore del turno KFC

Un supervisore di turno KFC ha in genere una vasta gamma di responsabilità, che possono includere:

  • Guidare e motivare un team di dipendenti per garantire che tutti gli ordini dei clienti vengano evasi in modo accurato, efficiente e tempestivo
  • Garantire il rispetto delle politiche e delle procedure aziendali, compresi gli standard di sicurezza e igiene
  • Monitorare le prestazioni dei dipendenti e fornire feedback sulle aree di miglioramento
  • Formare i nuovi assunti sulle corrette tecniche di manipolazione degli alimenti, sulle competenze del servizio clienti e sulle operazioni del registratore di cassa
  • Assistere il direttore del negozio nello sviluppo di strategie per aumentare le vendite e la redditività
  • Mantenere registrazioni accurate delle transazioni giornaliere e dei livelli di inventario
  • Risolvere i reclami dei clienti in modo professionale e cortese
  • Monitorare e mantenere la pulizia e l’organizzazione del ristorante
  • Supervisionare la preparazione dei prodotti alimentari secondo le ricette e le specifiche KFC
  • Gestisci gli orari dei turni e assegna compiti ai membri del personale
  • Tieni traccia dei costi di manodopera e di altre spese per rimanere nei limiti del budget
  • Sviluppare e implementare piani per migliorare l’efficienza operativa

Stipendio del supervisore di turno KFC

Lo stipendio per un supervisore di turno presso KFC è determinato da una varietà di fattori, tra cui le dimensioni del negozio, l’ubicazione del negozio, le ore lavorate e l’esperienza dell’individuo. Inoltre, l’azienda può offrire incentivi o bonus per le prestazioni o per il raggiungimento di determinati obiettivi. Nella definizione dei salari l’azienda tiene conto anche del costo della vita nella zona e del mercato del lavoro locale.

  • Stipendio annuale medio: $ 36.180 ($ 17,39/ora)
  • Stipendio annuo del 10% più ricco: $ 44.000 ($ 21,15/ora)

Requisiti di lavoro del supervisore di turno KFC

Per essere assunti come supervisore di turno presso KFC, i candidati devono avere un diploma di scuola superiore o equivalente. Preferibile, ma non obbligatoria, una precedente esperienza in ruoli di supervisione. I candidati devono inoltre possedere eccellenti capacità di servizio clienti e di comunicazione, nonché la capacità di lavorare in un ambiente frenetico. Inoltre, i candidati devono essere in grado di lavorare con orari flessibili, comprese le notti e i fine settimana. Sono inoltre richiesti una patente di guida valida e un trasporto affidabile. Infine, i candidati devono essere in grado di superare un controllo dei precedenti personali e un test antidroga.

Competenze del supervisore del turno KFC

I dipendenti del supervisore del turno KFC hanno bisogno delle seguenti competenze per avere successo:

Pianificazione del flusso di lavoro: I supervisori del turno sono responsabili di garantire che il ristorante funzioni senza intoppi durante il loro turno. Ciò significa che devono pianificare il proprio flusso di lavoro in modo efficace. I supervisori dei turni dovrebbero essere in grado di identificare eventuali problemi che potrebbero sorgere e sviluppare strategie per superarli.

Allenamento e sviluppo: I supervisori dei turni sono responsabili della formazione dei nuovi dipendenti e della garanzia che tutti i dipendenti seguano le politiche e le procedure aziendali. In qualità di supervisore di turno, potresti essere responsabile di condurre valutazioni dei dipendenti e fornire feedback ai dipendenti. Potresti anche essere responsabile della formazione dei dipendenti per l’utilizzo di nuove apparecchiature o processi.

Delegazione: La delega è la capacità di assegnare compiti ad altri e assicurarsi che li completino. In qualità di supervisore di turno, potresti essere responsabile di un ampio gruppo di dipendenti, quindi è importante sapere come delegare i compiti ad altri. Ad esempio, se noti che un membro del tuo team ha difficoltà con un’attività, puoi delegare un’attività diversa a un altro membro del tuo team per aiutare il primo dipendente a completare la propria attività.

Motivazione: I supervisori dei turni hanno la responsabilità di garantire che i membri del loro team completino i loro compiti e raggiungano i loro obiettivi. Avere forti capacità motivazionali può aiutarti a incoraggiare la tua squadra a lavorare sodo e raggiungere i propri obiettivi. Puoi anche motivare la tua squadra dando l’esempio. Ad esempio, se noti che uno dei membri del tuo team ha difficoltà a completare i propri compiti, puoi aiutarlo rimanendo fino a tardi per aiutarlo a finire.

Gestione della cassa: La gestione della liquidità è la capacità di gestire il denaro e garantire che il ristorante abbia abbastanza contanti a disposizione per soddisfare le esigenze dei clienti. In qualità di supervisore di turno, potresti essere responsabile della gestione dei contanti del ristorante. Ciò include il conteggio dei soldi nel registro, il bilanciamento del cassetto dei contanti e l’effettuazione di depositi in banca.

Ambiente di lavoro del supervisore del turno KFC

I supervisori di turno KFC lavorano in genere in un ambiente frenetico e orientato al cliente. Sono responsabili della supervisione delle operazioni quotidiane del ristorante, compresa la gestione del personale, la garanzia della soddisfazione del cliente e il mantenimento di un ambiente di lavoro sicuro e pulito. I supervisori dei turni lavorano in genere 40 ore settimanali, ma potrebbe essere loro richiesto di lavorare ore aggiuntive durante le ore di punta. Potrebbe anche essere loro richiesto di lavorare di notte, nei fine settimana e nei giorni festivi. I supervisori dei turni devono essere in grado di gestire situazioni stressanti e mantenere la calma sotto pressione. Devono anche essere in grado di fare più cose contemporaneamente e di lavorare bene con gli altri.

Tendenze del supervisore del turno KFC

Ecco tre tendenze che influenzano il modo in cui lavorano i dipendenti KFC Shift Supervisor.

Coordinamento del lavoro da remoto

Con l’avvento del lavoro a distanza, i supervisori di turno KFC hanno ora il compito di coordinare e gestire un team distribuito su più sedi. Ciò richiede che siano in grado di comunicare in modo efficace con i membri del proprio team, assegnare compiti, monitorare i progressi e fornire feedback in tempo reale.

I supervisori dei turni KFC devono anche comprendere come utilizzare la tecnologia per facilitare la comunicazione tra i membri del team. Devono avere familiarità con gli strumenti di videoconferenza, i software di gestione dei progetti e altre piattaforme di collaborazione per garantire che tutti siano sulla stessa lunghezza d’onda e possano lavorare insieme in modo efficiente.

Inoltre, devono essere in grado di gestire diversi fusi orari e differenze culturali quando comunicano con i membri del team di tutto il mondo. Comprendere queste tendenze emergenti aiuterà i supervisori dei turni di KFC a rimanere al passo con i tempi e a gestire meglio i propri team in questa nuova era del lavoro a distanza.

La tecnologia in ufficio

La tecnologia sta diventando sempre più importante sul posto di lavoro e i supervisori di turno KFC non fanno eccezione. Con la tecnologia, i capiturno possono semplificare le operazioni, migliorare il servizio clienti e aumentare l’efficienza. Ad esempio, possono utilizzare sistemi di ordinazione digitale per ridurre i tempi di attesa dei clienti o strumenti di pianificazione automatizzata per garantire che i turni siano occupati da dipendenti qualificati. Inoltre, possono utilizzare software di analisi per tenere traccia delle tendenze delle vendite e prendere decisioni informate sui livelli di personale e sulla gestione dell’inventario. Sfruttando la tecnologia, i capiturno KFC possono creare un ambiente di lavoro più efficiente e redditizio.

Dipendenti della generazione Z

Poiché la forza lavoro continua ad evolversi, i supervisori a turni KFC devono essere preparati a gestire una nuova generazione di dipendenti. La generazione Z sta ora entrando nel mondo del lavoro portando con sé il proprio insieme unico di competenze e aspettative.

I supervisori dei turni KFC devono capire come motivare e coinvolgere al meglio questa generazione più giovane. Dovrebbero concentrarsi sulla creazione di un ambiente che incoraggi la collaborazione, la creatività e l’innovazione. Inoltre, dovrebbero offrire opportunità di crescita e sviluppo, nonché orari di lavoro flessibili. Comprendendo le esigenze dei dipendenti della generazione Z, i supervisori a turni KFC possono creare una cultura sul posto di lavoro che attirerà e tratterrà i migliori talenti.

Prospettive di avanzamento

I supervisori di turno presso KFC hanno il potenziale per passare a posizioni di livello superiore all’interno dell’azienda. Con l’esperienza, i capiturno possono essere promossi a vicedirettore e poi a direttore generale. In qualità di direttore generale, saranno responsabili delle operazioni quotidiane del ristorante, comprese l’assunzione e la formazione del personale, la gestione dei budget e la garanzia della soddisfazione del cliente. Con ulteriore esperienza, possono essere promossi a manager di distretto, manager regionale o anche a posizioni di livello superiore all’interno dell’azienda.

Domande di un’intervista

Ecco cinque domande e risposte comuni all’intervista del supervisore di turno KFC.

1. Hai esperienza nella preparazione del cibo o nei fast-food?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a conoscere meglio la tua esperienza e le tue capacità. Se hai precedenti esperienze, condividi ciò che hai imparato in quel ruolo e come si applica a questa posizione.

Esempio: “Ho lavorato come cameriere in un ristorante locale per tre anni mentre ero al college. Questo lavoro mi ha insegnato a fare più cose contemporaneamente e a gestire più clienti contemporaneamente. Mi ha anche aiutato a sviluppare le mie capacità di comunicazione quando lavoro con altri membri del team e clienti. Queste competenze sono importanti in questo ruolo perché mi permettono di lavorare bene con gli altri e di comunicare in modo efficace”.

2. Sei disposto a lavorare su turni notturni?

I turni notturni sono comuni nel settore della ristorazione e i datori di lavoro fanno questa domanda per assicurarsi che tu sia preparato. Se hai esperienza nel lavorare su turni notturni, menzionalo nella tua risposta. Se non hai mai lavorato nel turno di notte prima, spiega perché saresti disposto a farlo.

Esempio: “Ho lavorato alcuni turni notturni nel mio precedente lavoro come cameriere in un ristorante locale. Sono abituato ad alzarmi presto e a restare sveglio durante il giorno, quindi non trovo impegnativi i turni notturni. Tuttavia, se mi offrissero un posto diurno, lo accetterei volentieri.”

3. Cosa ti motiva ad andare oltre per i clienti?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a determinare cosa pensi del servizio clienti e cosa ti motiva a fare del tuo meglio. Utilizza esempi tratti da esperienze precedenti in cui sei andato ben oltre per clienti o colleghi e spiega perché è stato importante per te.

Esempio: “Credo che ogni cliente meriti un servizio eccellente, quindi faccio sempre del mio meglio per assicurarmi che abbiano un’esperienza positiva presso KFC. Nel mio ultimo ruolo di supervisore di turno, ho notato che uno dei nostri server aveva difficoltà a ricordare gli ordini. Così ho iniziato a scrivere tutti i suoi ordini su un pezzo di carta e ad metterli davanti alla sua postazione. Ciò l’ha aiutata a ricordare più ordini e a fornire un servizio migliore ai clienti.”

4. Puoi fornire un esempio di un caso in cui hai dovuto risolvere un problema che non era semplice?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a capire come affronti le sfide e risolvi i problemi. Utilizza esempi tratti dalla tua esperienza precedente per dimostrare che sei un risolutore di problemi disposto a prendere iniziative e trovare soluzioni.

Esempio: “Durante il mio ultimo lavoro, abbiamo avuto un problema con le nostre friggitrici che occasionalmente si surriscaldavano e provocavano incendi. Ciò era particolarmente problematico perché accadeva durante le ore di punta, quando c’erano più clienti nel ristorante. Ho parlato di questo problema con il mio manager e insieme abbiamo trovato una soluzione. Abbiamo deciso di assumere un altro cuoco in modo che una persona potesse sempre monitorare le friggitrici mentre l’altra cucinava il cibo. Questo ci ha aiutato a evitare ulteriori problemi.”

5. Perché sei interessato a lavorare in KFC?

Questa domanda può aiutare l’intervistatore a determinare se hai una passione per lavorare presso KFC. Potrebbero voler sapere che sei entusiasta del lavoro e di ciò che offre. Quando rispondi a questa domanda, considera di parlare del tuo interesse per la missione o i valori dell’azienda. Puoi anche parlare di quanto ti piace lavorare con i clienti o interagire con gli altri.

Esempio: “Sono interessato a lavorare presso KFC perché amo il cibo. Mangio qui da quando ero bambino, quindi sento di comprendere bene il marchio. Penso che la mia esperienza come server sarebbe utile nella gestione di un team di dipendenti. Sono anche appassionato del servizio clienti, motivo per cui sono diventato innanzitutto un server. Lavorare in KFC mi permetterebbe di continuare a fare qualcosa che amo aiutando le persone”.

Ultime Notizie

Back to top button