Cultura

“Crisi sulle strade”. Cosa sta causando l’aumento di incidenti e vittime? –

Il recente incidente d’auto di Anne Heche e la conseguente morte hanno richiamato ancora una volta l’attenzione sul tema delle vittime della guida e su alcuni dei fattori che hanno portato al loro aumento.

Nel 2021, circa 42.915 persone sono state uccise in incidenti stradali negli Stati Uniti. Secondo i dati dell’Institute for Traffic Safety Management and Research presso il Rockefeller College dell’Università di Albany, nella sola New York sono stati registrati 353 incidenti mortali, con un aumento dell’11% rispetto all’anno precedente. Questi sono stati attribuiti a velocità non sicure e hanno provocato la morte di 389 persone, inclusi ciclisti, pedoni e, naturalmente, conducenti. Anne Heche è stata programmata per andare a 90 mph per le strade di un quartiere residenziale dove in un dato giorno i bambini possono giocare. Secondo i video, “colpisce quasi una donna che cammina sul marciapiede, apparentemente senza nemmeno toccarle i freni o sterzando per evitare la possibile collisione”.

Le vittime del traffico per il 2021 hanno rappresentato un aumento del 10,5% rispetto ai 38.824 decessi nel 2020 e un aumento del 18% rispetto al 2019. “La proiezione è il numero più alto di vittime dal 2005 e il più grande aumento percentuale annuale nella storia del Fatality Analysis Reporting System ”, ha affermato l’NHTSA. L’agenzia ha anche stimato che almeno 7.300 pedoni sono stati uccisi dai veicoli a motore nel 2021, con un aumento del 13% rispetto al 2020. I fattori che hanno contribuito ad alcune di queste morti includevano alcol, eccesso di velocità e non indossare le cinture di sicurezza.

Gli esperti affermano che ci sono diverse ragioni dietro questo aumento delle vittime, inclusi i conducenti distratti dai loro telefoni cellulari e più camion, SUV e auto elettriche sulla strada. Mentre i nuovi veicoli hanno più caratteristiche di sicurezza, come le telecamere di backup, l’Agenzia per la protezione ambientale afferma che le auto di oggi sono più pesanti e hanno una potenza maggiore che mai. La potenza dei veicoli è aumentata di quasi l’80% rispetto al 1975, riporta l’EPA, e il peso medio del veicolo per i modelli del 2021 era di oltre 4.100 libbre.

Michael Brooks, direttore esecutivo ad interim del Center for Auto Safety, ha dichiarato alla CNBC a maggio che “più è pesante il veicolo e più alto è il veicolo, più è probabile che uccida un pedone e più è probabile che non sia compatibile con la berlina e fare dei seri danni”. Negli Stati Uniti, c’è “una cultura conflittuale” intorno alle auto, ha detto Brooks. “Le persone vogliono questi oggetti appariscenti e di grande valore e noi vogliamo essere in grado di fare ciò che vogliamo nelle nostre auto, ma allo stesso tempo ci uccidiamo a vicenda a un ritmo (quasi) più alto che mai, e qualcosa deve essere fatto.”

Ci sono diversi passaggi che i conducenti possono intraprendere per mantenere se stessi e i loro passeggeri al sicuro. In primo luogo, ovviamente è che il conducente non sia sotto l’effetto di alcuna sostanza come alcol o droghe. Quindi, è imperativo che tutti in un veicolo indossino la cintura di sicurezza e che i bambini nei seggiolini e nei rialzi siano adeguatamente allacciati.

Più di ogni altra cosa, i conducenti devono tenere d’occhio il tachimetro e rallentare quando necessario, soprattutto quando ci sono molti pedoni in giro. Se la tua auto non dispone della tecnologia vivavoce, investi in un dispositivo che aggiunga la connettività Bluetooth all’autoradio, così puoi rispondere o effettuare chiamate in sicurezza. I sostenitori della sicurezza delle auto chiedono anche alle case automobilistiche di dotare tutti i nuovi veicoli di funzionalità come la frenata di emergenza automatica e gli avvisi sui punti ciechi.

Il segretario ai trasporti Pete Buttigieg ha affermato che il paese sta affrontando una “crisi” sulle sue strade e il Dipartimento dei trasporti ha elaborato una strategia nazionale per la sicurezza stradale (NRSS) che mira a ridurre “significativamente” morti e feriti gravi su autostrade, strade e strade ed è “il primo passo nel lavorare verso un ambizioso obiettivo a lungo termine di raggiungere zero vittime sulla strada”.

A New York, la Speed ​​Awareness Week inizia oggi, 14 agosto. Le forze dell’ordine in tutto lo stato aumenteranno i loro sforzi per prendere di mira le persone che guidano a velocità non sicure, secondo l’ufficio del governatore Kathy Hochul. È un buon momento per fare il punto sul tuo comportamento di guida e assicurarti di agire in modo responsabile per mantenere te stesso e gli altri al sicuro.

Ultime Notizie

Back to top button