Crollo del cemento del Campanile di San Marco a Venezia – Arte Cultura e Stile

Pezzi di cemento armato hanno cominciato a crollare dalla cima del campanile della Basilica di San Marco a Venezia, ha riferito mercoledì il quotidiano locale Il Gazzettino.


Il materiale staccatosi risale al 1902, quando iniziarono i lavori di ricostruzione della struttura dopo il crollo della precedente torre.


Il materiale era considerato rivoluzionario per l’epoca.


“Non ci sono pericoli immediati o a medio termine”, ha detto Mario Piana, architetto responsabile dei lavori di conservazione della basilica.


“Ma noi vogliamo raccogliere tutte le informazioni necessarie per pianificare un’operazione di consolidamento che renda quel cemento armato, costruito all’inizio del XX secolo, sicuro per altri 100 anni”.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button