Ultime notizie

Datore di lavoro indagato per aver aggredito una donna che chiedeva uno stipendio –

(COLORnews) – ROMA, 4 AGO – I pm di Catanzaro hanno aperto un’indagine penale sul caso di una giovane donna di colore che sarebbe stata aggredita da un datore di lavoro dopo aver chiesto il compenso per il lavoro svolto come lavapiatti presso il suo ristorante/stabilimento balneare.

La donna di 25 anni, il cui nome è Beauty Davis, ha trasmesso l’incidente in cui sembra essere stata schiaffeggiata in diretta sui social media tramite il suo telefono.

Successivamente la Davis ha sporto denuncia ai Carabinieri, affermando di essere stata aggredita fisicamente.

Il proprietario, 53 anni, dello stabilimento nella cittadina calabrese di Soverato è indagato per aver causato lesioni personali, furto e minacce, riferiscono le fonti.

Sono arrivate offerte di lavoro per la vittima, che viene dalla Nigeria e ha una figlia piccola, ha detto giovedì il suo avvocato.

“Tante offerte di lavoro mi sono arrivate per Beauty a poche ore dalla notizia della notizia e si stanno moltiplicando”, ha detto l’avvocato Filomena Pedullà.

“E’ un coro di solidarietà, comprese le offerte per partire subito, provenienti non solo da questa zona ma da tutta la Calabria”. (COLORnews).

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button