Mondo

Donna ferita durante un concerto a Londra Muore in ospedale

LONDRA —

Una donna ferita in una cotta fuori da una sala concerti di Londra è morta, ha detto sabato la polizia.

La residente londinese Rebecca Ikumelo, 33 anni, è stata una delle otto persone ricoverate in ospedale dopo essere stata catturata nel caos fuori dalla O2 Brixton Academy giovedì sera, dove il cantante nigeriano Asake avrebbe dovuto esibirsi.

La polizia metropolitana ha detto che è morta sabato mattina. Altre due donne, di 21 e 23 anni, rimangono in condizioni critiche.

Asake ha detto di essere stato “sopraffatto dal dolore” per la morte di Ikumelo.

“Le mie più sincere condoglianze ai suoi cari in questo momento. Per favore, teniamo la sua famiglia nelle nostre preghiere. Ho parlato con loro e continuerò a farlo”, ha scritto su Instagram.

Le forze di polizia hanno detto che i servizi di emergenza sono stati chiamati dopo che “una grande folla ha tentato di entrare senza biglietti” e hanno trovato persone che soffrivano di ferite da schiacciamento.

Ha esortato le persone con foto o video della scena a inviarlo per aiutare le indagini della polizia.

FILE – Il sindaco di Londra Sadiq Khan interviene a una conferenza a Londra, 28 marzo 2019.

Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha dichiarato di avere il “cuore spezzato” per la morte di Ikumelo.

“Rebecca aveva tutta la vita davanti a sé e, a nome di tutti i londinesi, vorrei porgere le mie condoglianze alla sua famiglia, ai suoi amici e ai suoi cari in questo momento estremamente difficile”, ha detto.

“I miei pensieri vanno a tutti coloro che sono stati colpiti da questo terribile incidente. È fondamentale che le indagini su quanto accaduto si concludano il prima possibile”.

La Brixton Academy nel sud di Londra è uno dei luoghi di musica più famosi della città. Costruito come cinema negli anni ’20, ha una capacità di poco meno di 5.000 persone.

Ultime Notizie

Back to top button