Eni avvia il collocamento del 10% di Saipem – Business

Il colosso italiano dell’energia Eni ha avviato martedì la vendita del 10% del capitale azionario dell’unità di ingegneria Saipem su un totale di 31,19% posseduto.


Le azioni oggetto del collocamento non rientrano tra quelle vincolate dal patto parasociale stipulato con la banca governativa d’investimento CDP sul 25% del capitale del gruppo di ingegneria energetica, che quindi “non sarà soggetto a modifiche”, lasciando “un controllo congiunto ed equo” sul capitale del gruppo di ingegneria energetica. Saipem invariata.


Il collocamento sarà curato da Citigroup, Goldman Sachs, Intesa, Natixis e UniCredit.


Eni si è impegnata a non vendere sul mercato ulteriori azioni Saipem per un periodo di 180 giorni senza il consenso delle banche che coordinano l’operazione.

TUTTI I DIRITTI RISERVATI © Copyright COLORnews

Ultime Notizie

Back to top button