Cronaca

EPHRAIM HARDCASTLE: Quando Silvio Berlusconi voleva truccarsi con Gordon Brown

EPHRAIM HARDCASTLE: Quando Silvio Berlusconi voleva truccarsi con Gordon Brown

L’ex primo ministro e cancelliere Gordon Brown ricorda di essersi recato a Parigi dopo che il crollo della Lehman Brothers aveva portato alla crisi finanziaria globale del 2007-2008 per incontrare il presidente francese Nicolas Sarkozy, la cancelliera tedesca Angela Merkel, il capo dell’Unione europea Jose Manuel Barroso e il leader italiano Silvio Berlusconi . Sentendo questi ultimi lamentarsi dei “dilettanti”, dice Brown, “abbiamo pensato: “Berlusconi, uomo d’affari e politico, ha la risposta alla crisi”. E poi ha detto “Non ti rendi conto che abbiamo una conferenza stampa tra un’ora e nessuno di loro ha portato con sé un truccatore?” E questo è stato il suo contributo.’ I nostri attuali leader sono più saggi?

L'ex primo ministro e cancelliere Gordon Brown ha ricordato la bizzarra risposta dell'ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi alla crisi finanziaria globale del 2007-2008

L’ex primo ministro e cancelliere Gordon Brown ha ricordato la bizzarra risposta dell’ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi alla crisi finanziaria globale del 2007-2008

Dame Vanessa Redgrave, citando l’esaurimento da Covid, esce dalle ultime tre settimane di My Fair Lady del London Coliseum, in cui ha avuto una piccola parte. “Vanilla Rednose”, come la chiamava il defunto Eric Morecambe, rimane una grande figura nonostante le sue opinioni socialiste rivoluzionarie. La mia fonte dice: “Nelle sere in cui si è presentata al Colosseo, la sua chiamata alla ribalta è stata impressionante, spremendo gli applausi come se fosse la protagonista”. Nel suo biglietto d’addio agli altri membri del cast, si firma modestamente “Vanessa Redgrave (Dame)”.

Olivia Newton-John, 73 anni, è stata esasperata dalle critiche “svegliate” a Grease

La star di Grease Olivia Newton-John, morta all’età di 73 anni, è stata esasperata dalle moderne critiche che hanno “svegliato” il film del 1978. Rispondendo alle lamentele secondo cui “celebra erroneamente una ragazza timida che diventa sexy perché vuole essere popolare”, ha scattato nel 2019: “Oh, per l’amor del cielo! È solo un film.’ Notando il finale ironico del film, nella foto, ha aggiunto: “Voglio dire, l’auto decolla alla fine!”

Ricordando Boris Johnson che ha lottato sotto la pressione durante la sua prima campagna elettorale per il sindaco di Londra, il suo ex portavoce Will Walden ha detto a Radio 4: “Avevamo un ripostiglio con molti oggetti di scena. Quando le cose si facevano un po’ troppo per Boris, sgattaiolava fuori. Alla fine qualcuno l’ha trovato nascosto in una bara di scena.’

Rendendo omaggio all’attrice di Peggy Woolley June Spencer, 103 anni – in pensione da The Archers di Radio 4 dopo 72 anni – la sana presentatrice televisiva Kirstie Allsopp afferma con entusiasmo: “Per i fan di Archers, Peggy è la regina. Sospetto che HM possa anche provare la stessa cosa.’ Forza, Kirstie!

Il musicista degli Arcade Fire Win Butler

Il musicista degli Arcade Fire Win Butler

Win Butler, della pluripremiata band Arcade Fire, afferma che non suoneranno mai più la Svizzera “ricca e bianca” dopo aver trovato il pubblico del Montreux Jazz Festival a luglio così morto “non potremmo nemmeno inimicarli a fischiare noi”. La leggenda della musica Quincy Jones gli ha detto: “Miles Davis ha suonato dando le spalle al pubblico…”

Matt Smith, che ha interpretato il principe Filippo in The Crown, è lieto di aver ottenuto un ruolo da protagonista nel prequel de Il Trono di Spade, La casa del drago. Riflette: “Penso che come attore cerchi sempre di allungarti e recitare parti che sono al di fuori della tua timoneria”. Sì, sì, Capitano!

Ultime Notizie

Back to top button